[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Tutelati 1200 ettari di agro

Vincolo del Ministero: Marino ride, Castel Gandolfo piange. Scontro tra Pd e M5s

A Marino piace il vincolo e il verde, Castel Gandolfo preferisce il grigio. Parliamo delle tutele paesaggistiche che il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo dallo scorso 16 settembre ha istituito su 1200 ettari di agro romano a cavallo tra i comuni di Marino, Castel Gandolfo e Albano. Il vincolo tecnicamente prende il nome di “Campagna romana tra la via Nettunense e l’Agro Romano’, parte da Santa Maria delle Mole, la frazione di Marino situata al confine con Roma, si estende nella direzione di Pavona di Castel Gandolfo, nei pressi di Santa Fumia, per poi allungarsi fino ad Albano. Per il momento si tratta di una proposta di vincolo che resterà affissa per 90 giorni sugli albi pretori dei 3 municipi interessati. Trascorsi questi primi 3 mesi, i municipi e/o privati interessati avranno tempo ulteriori 30 giorni per presentare le proprie osservazioni al Ministero. Infine, il Ministero avrà ulteriori 30 giorni per pubblicare le proprie controdeduzioni alle osservazioni ricevute e pubblicare in Gazzetta Ufficiale il decreto definitivo di vincolo. Nonostante tutto ciò, le norme di salvaguardia, che impongono il divieto assoluto di costruire qualunque edificio civile o industriale, sono già in vigore: è quanto prevede espressamente la legge. D’ora in avanti, su quell’area non si potrà costruire  nulla che non sia legato all’agricoltura ed ai settori enogastronomici e ricettivi: aziende agricole, bad and breakfast, etc etc. 

COLIZZA: “BLOCCATE LE BRAMOSIE DISTRUTTIVE”
“Divino Vincolo: il M5s mantiene le promesse”. Sono le parole che Carlo Colizza, il sindaco pentastellato di Marino, ha usato per festeggiare sul proprio profilo social la decisione ministeriale di istituire il vincolo. “Si aggiunge un ulteriore tassello – aggiunge il primo cittadino - per assicurare una tutela definitiva a quella parte del nostro territorio (il riferimento è a Santa Maria delle Mole,ndr) finita nel mirino delle bramosie distruttive che abbiamo da sempre combattuto. Un lavoro silenzioso, andato in porto grazie ai nostri Parlamentari, in particolare Manuel Tuzi, che ha curato i rapporti con la Segreteria del Ministro Bonisoli, con i funzionari Ministeriali e della Sopraintendenza, a cui va il più caloroso ringraziamento (…) grazie in particolare anche a Marco cacciatore (consigliere regionale e presidente della Commissione Urbanistica del Lazio di origine marinese, ndr)”. 

“GRAZIE A FRANCESCHINI”
“Così – sottolinea il sindaco Colizza - con la firma del neo Ministro Franceschini (notabile del PD che ha appena preso il posto di Alberto Bonisoli, l’ex ministro M5S, ndr), il vincolo è cosa concreta”. Proprio Alberto Bonisoli e Dario Franceschini, rispettivamente ex  e attuale ministro dei Beni Culturali, si sono distinti sia ai Castelli Romani che nei vicini comuni di Ardea e Pomezia per la volontà, ferma e decisa, di tutelare l’agro romano, resistendo al pressing di alcune lobby del cemento che stanno provando da tempo a far saltare le importanti tutele ministeriali. 

BAVARO: “IL VINCOLO STERILIZZA PER SEMPRE CASTEL GANDOLFO”
«Questo vincolo – ha sostenuto al contrario Cristiano Bavaro, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici di Castel Gandolfo nel corso di un incontro promosso dall'Amministrazione Monachesi nell’aula consiliare che si è svolto giovedì 26 settembre - in realtà è una proposta di vincolo.  Per come è stato posizionato, andrebbe a rendere sterile tutto lo sviluppo urbanistico di Castel Gandolfo. Castel Gandolfo è già tutto vincolato: lago, centro storico, fino all’Appia (…) ora questo nuovo vincolo è stato allocato nella zona di Pavona di Castel Gandolfo (…) era tutto lì a Pavona. C’era lo sviluppo previsto dalla nuova variante generale (…) con l’apposizione di questo vincolo, in linea teorica, è tutto sterilizzato, completamente sterilizzato. E lo sarà per sempre. Questo significa - ha aggiunto nervoso - che se questo vincolo verrà poi confermato, significa che a Castel Gandolfo non si potrà fare più nulla, assolutamente nulla». 

BAVARO: “IL VINCOLO È UNA GROSSISSIMA DIFFICOLTÀ»
«Ovviamente - ha continuato - noi stiamo valutando se e come presentare osservazioni, cosa che ci riconosce la legge (…) Castel Gandolfo vede il suo sviluppo urbanistico chiuso. Bloccato. Comunque vedremo che sviluppo avrà questa situazione (…) è un’altra grossissima difficoltà che ci troveremo ad affrontare. Cercheremo di capire come affrontarla e poi vedremo cosa fare». «Il vincolo imposto, che stanno cercando di imporre – secondo Riccardo Pieragostini, responsabile dell’Ufficio Urbanistica comunale - è privo del parere della Regione Lazio, che è obbligatorio». Tutto insomma lascia presagire che presto avrà luogo un feroce scontro politico, a livello ministeriale, regionale e locale, tra Pd e M5s, tra chi è a favore del vincolo e del verde e chi contro. Molto presto sapremo chi l’avrà vinta.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:24 1590423840 Tantissimi commercianti al flash mob sulla scalinata del comune di Marino
17:47 1590421620 Tutti pronti per riaprire gli stabilimenti balneari, si attendono le ordinanze
17:44 1590421440 Movida fuori controllo ad Anzio e Nettuno, si pensa alla chiusura a mezzanotte
17:39 1590421140 Controlli nel week end: patenti ritirate per guida sotto l'effetto di alcolici
17:00 1590418800 Domenica senza paura del virus ad Anzio, folla ovunque multe e tanta rabbia
16:20 1590416400 Accusa un malore mentre fa immersione a San Felice Circeo, muore un sub 51enne
16:06 1590415560 Bar, pub, ristoranti e gelaterie: più suolo pubblico gratis a Terracina
15:36 1590413760 Latina: «Grazie a Polizia municipale e Protezione civile». Encomio vicesindaco
15:33 1590413580 (Quasi) tutto riparte, ma la musica resta al palo: lo raccontano gli artisti
15:29 1590413340 Coronavirus, quattro nuovi casi positivi in provincia di Latina
15:15 1590412500 La mappa (oscura) del potere nell’emergenza: 3 persone gestiscono quasi tutto
15:07 1590412020 Asl 6: dai Castelli fino al litorale oggi solo 1 nuovo caso di coronavirus
15:04 1590411840 Latina, ecco quali sono le tasse comunali annullate e quelle sospese
14:22 1590409320 Albano, inaugurato il Taxi Sociale per gli spostamenti delle persone fragili
14:19 1590409140 I commercianti di Grottaferrata si uniscono per rilanciare l'economia in città
14:02 1590408120 Le guardie ittiche hanno multato 15 pescatori perché senza licenza o tesserino
13:35 1590406500 Nessuno si offre per l'appalto da 3 milioni per i rifiuti organici di Pomezia
13:24 1590405840 Assistenti civici per evitare assembramenti: non percepiranno retribuzione
12:50 1590403800 Giallo sul bonus di 600 € ai professionisti: spetta anche per aprile e maggio?
12:07 1590401220 A Pomezia da oggi si ricomincia a pagare il parcheggio sulle strisce blu
11:42 1590399720 Autoscuole, protesta anche a Latina: manifestazione davanti alla motorizzazione
10:54 1590396840 Depuratore acque reflue Latina Scalo/Sermoneta: riparte il cantiere
10:11 1590394260 Sfalci e rifiuti gettati per strada: lo sdegno dei residenti a Marina di Ardea
10:04 1590393840 Da domani a Fiumicino nuove modalità di accesso allo scalo aeroportuale
09:51 1590393060 Weekend di controlli al lago di Castel Gandolfo: in tanti a prendere il sole

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli