[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Da 0-2 a 2-2

Girone G. Aprilia Racing, pareggio in rimonta con la Turris

Minuto 91 del match tra Aprilia Racing Club e Turris con i padroni di casa che, sotto di due reti dopo 8 minuti, riescono a trovare la parità sul 2-2 nonostante l’inferiorità numerica: Crescenzo recupera un grande pallone a centrocampo, subisce una carica con trattenuta evidente da parte di Di Nunzio e serve Corvia che si avvia ad andare a tu per tu con Lonoce se non fosse che il sig. Di Cicco di Lanciano decide di fermare il gioco senza dare il vantaggio all’Aprilia. Una scelta impossibile da comprendere che, sul 2-2, avrebbe potuto dare la possibilità alla formazione di Greco di avere il match ball per il possibile 3-2. Tutto fermato dalla decisione del direttore di gara che scatena le comprensibili proteste da parte di giocatori, panchina e pubblico del Quinto Ricci. Ma andiamo con ordine perché nel primo tempo parte forte la Turris che si rende immediatamente pericolosa in avanti e passa in vantaggio dopo 2 minuti di gioco con un tap-in di Sowe che realizza l’1-0 da due metri. Al 6’ la risposta dell’Aprilia arriva con uno schema su calcio d’angolo: pennellata di Pezone per Zaccaria che, al volo, sfiora il palo. All’8’ il raddoppio della Turris: il pallone varca la linea di fondo, la terna lascia inspiegabilmente correre e Forte, ricevuto il pallone in area, batte Saglietti per il 2-0. Al 18’ si riapre il match: cross dalla destra di Olivera, colpo di testa che trova la respinta di Lonoce con Montella pronto a ribadire in rete da posizione ravvicinata. Al 23’ Aprilia vicina al pareggio: grande recupero in scivolata di Crescenzo per Pezone che cerca di liberarsi centralmente ma calcia debole. Al 32’ calcio di punizione dai 25 metri, Olivera calcia direttamente in porta e costringe Lonoce a deviare in corner. Al 42’ doppia occasione in un minuto per l’Aprilia che si sta facendo decisamente preferire in questa fase del match prima con Camara e poi con Montella sempre su assist di Olivera. Al 46’ cross dalla destra insidioso per Lapenna che non ci arriva di un soffio. Al 15’ grandissima accelerazione di Spano che salta due avversari, cerca un compagno libero ma la Turris si salva in angolo. Al 21’ Esposito lancia lungo per Spano, sinistro che termina sul fondo. Al 27’ Spano lascia scorrere per Fe’ che dalla sinistra parte palla al piede e dai 30 metri lascia partire un missile angolatissimo che batte Lanoce per il 2-2. Straordinaria la realizzazione del numero 7 che fa esplodere di gioia il Quinto Ricci di Aprilia. Al 46’ Crescenzo recupera un grande pallone, parte in contropiede ma viene trattenuto in modo evidente da Di Nunzio che si aggrappa al centrocampista dell’Aprilia: l’arbitro Di Cicco di Lanciano non lascia correre il gioco con Corvia solo centralmente interrompendo una chiara occasione da gol per i padroni di casa. Pessima la direzione del sig. Giorgio Di Cicco di Lanciano. Dopo 4 minuti di recupero termina così il match: un punto meritato ed anche stretto per l’Aprilia Racing Club del Presidente Pezone che sale a 10 punti in classifica.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:14 1575656040 Così le forze dell'ordine scoraggiano gli studenti di Aprilia ad assumere droghe
18:45 1575654300 Al via la pulizia delle fognature e delle scoline comunali di Nettuno
18:41 1575654060 Ad Anzio al via il programma del Natale sul mare, l’8 dicembre in piazza Pia
18:39 1575653940 Distrutto l’albero di Natale nella scuola del Quartiere Europa, ad Anzio
17:33 1575649980 Rocca di Papa, terminata la rimozione delle macerie del muro in via Frascati
17:15 1575648900 Aprilia, nuova vita per le pensiline bus: per dire no alla violenza di genere
16:48 1575647280 Ardea, lite per l'auto lavata male: violento pestaggio con colpi di spranga
15:55 1575644100 Gli studenti del liceo Picasso in finale nel concorso Eni: sfida con gli arabi
15:29 1575642540 Borse di studio per studenti: pubblicata la graduatoria di chi l'ha ottenuta
13:54 1575636840 Ricercati per tentato omicidio: trovati in un villino tra Aprilia e Ardea
13:32 1575635520 L'ostello di Aprilia ancora senza gestori: fallito anche il quarto bando
12:05 1575630300 Danni per l'infezione post operatoria, il tribunale: risarcire il paziente
11:24 1575627840 Consiglio straordinario dedicato all'emergenza rifiuti di Roma
10:23 1575624180 Ariccia: inaugurata la nuova ludoteca al primo piano dell'ospedale dei Castelli
10:19 1575623940 Al via le luminarie festive in centro a Genzano, grande festa con la Banda
10:18 1575623880 Chiara Ingrao con “Migrante per sempre” al museo Cambellotti di Latina
10:12 1575623520 Rifiuti: 153 multe da 300 €. La maggior parte degli zozzoni viene da fuori città
08:53 1575618780 Branco investito sulla Pontina: muore anche il cane soccorso
08:15 1575616500 Tenta di buttare in bagno la droga che aveva nel comodino: arrestato
08:13 1575616380 La morte di Roberto Fiorentini: Aprilia sconvolta
08:02 1575615720 Dal Tar stop all'appalto per il call center Acqualatina da 1,4 milioni
05/12 1575567300 Martina Screti di Nettuno immensa: esordio d'oro ai campionati di Nuoto Pinnato
05/12 1575567180 Anzio dice addio al Maestro d’ascia Nicola Gallinari, domani i funerali
05/12 1575567060 Bene confiscato alla mafia, Nettuno ottiene i fondi per la ristrutturazione
05/12 1575563160 A Pomezia arriva l'assegno di cura per le persone con disabilità grave

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli