[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Da 0-2 a 2-2

Girone G. Aprilia Racing, pareggio in rimonta con la Turris

Minuto 91 del match tra Aprilia Racing Club e Turris con i padroni di casa che, sotto di due reti dopo 8 minuti, riescono a trovare la parità sul 2-2 nonostante l’inferiorità numerica: Crescenzo recupera un grande pallone a centrocampo, subisce una carica con trattenuta evidente da parte di Di Nunzio e serve Corvia che si avvia ad andare a tu per tu con Lonoce se non fosse che il sig. Di Cicco di Lanciano decide di fermare il gioco senza dare il vantaggio all’Aprilia. Una scelta impossibile da comprendere che, sul 2-2, avrebbe potuto dare la possibilità alla formazione di Greco di avere il match ball per il possibile 3-2. Tutto fermato dalla decisione del direttore di gara che scatena le comprensibili proteste da parte di giocatori, panchina e pubblico del Quinto Ricci. Ma andiamo con ordine perché nel primo tempo parte forte la Turris che si rende immediatamente pericolosa in avanti e passa in vantaggio dopo 2 minuti di gioco con un tap-in di Sowe che realizza l’1-0 da due metri. Al 6’ la risposta dell’Aprilia arriva con uno schema su calcio d’angolo: pennellata di Pezone per Zaccaria che, al volo, sfiora il palo. All’8’ il raddoppio della Turris: il pallone varca la linea di fondo, la terna lascia inspiegabilmente correre e Forte, ricevuto il pallone in area, batte Saglietti per il 2-0. Al 18’ si riapre il match: cross dalla destra di Olivera, colpo di testa che trova la respinta di Lonoce con Montella pronto a ribadire in rete da posizione ravvicinata. Al 23’ Aprilia vicina al pareggio: grande recupero in scivolata di Crescenzo per Pezone che cerca di liberarsi centralmente ma calcia debole. Al 32’ calcio di punizione dai 25 metri, Olivera calcia direttamente in porta e costringe Lonoce a deviare in corner. Al 42’ doppia occasione in un minuto per l’Aprilia che si sta facendo decisamente preferire in questa fase del match prima con Camara e poi con Montella sempre su assist di Olivera. Al 46’ cross dalla destra insidioso per Lapenna che non ci arriva di un soffio. Al 15’ grandissima accelerazione di Spano che salta due avversari, cerca un compagno libero ma la Turris si salva in angolo. Al 21’ Esposito lancia lungo per Spano, sinistro che termina sul fondo. Al 27’ Spano lascia scorrere per Fe’ che dalla sinistra parte palla al piede e dai 30 metri lascia partire un missile angolatissimo che batte Lanoce per il 2-2. Straordinaria la realizzazione del numero 7 che fa esplodere di gioia il Quinto Ricci di Aprilia. Al 46’ Crescenzo recupera un grande pallone, parte in contropiede ma viene trattenuto in modo evidente da Di Nunzio che si aggrappa al centrocampista dell’Aprilia: l’arbitro Di Cicco di Lanciano non lascia correre il gioco con Corvia solo centralmente interrompendo una chiara occasione da gol per i padroni di casa. Pessima la direzione del sig. Giorgio Di Cicco di Lanciano. Dopo 4 minuti di recupero termina così il match: un punto meritato ed anche stretto per l’Aprilia Racing Club del Presidente Pezone che sale a 10 punti in classifica.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/01 1579709880 Buche, la gita fuori porta a Nettuno finisce con un piede fuori uso
22/01 1579705560 Discarica di Montello: un Consiglio comunale per votare la chiusura permanente
22/01 1579703940 Vertice in Regione sulla bretella Cisterna-Valmontone. L'annuncio: "Si farà"
22/01 1579703340 Sbarco di Anzio, il Sindaco: “Trasciniamo i giovani nel viaggio della memoria”
22/01 1579703280 Addio alla mamma di Fabio Tosoni, scomparsa poco dopo il figlio investito
22/01 1579702740 Sbarco, il Sindaco Sandro Coppola: “Ricordiamo la nostra storia, senza odio”
22/01 1579700700 Ruba portafogli in un supermercato di Pontinia (sotto le telecamere): denunciato
22/01 1579700580 Roghi tossici, dal Campidoglio bando per telecamere con sensori a infrarossi
22/01 1579700100 Cambio alla guida del Comune di Genzano: arriva un nuovo commissario prefettizio
22/01 1579692660 Discarica Montello. Strano rinvio della Regione: chiede al privato se inquina...
22/01 1579691580 Piovono (ancora) sassi contro le auto sulla Pontina: paura a Castel Romano
22/01 1579691040 Lavori al cimitero di Pomezia: si parte dalla ristrutturazione dei bagni
22/01 1579682820 Assunzione agenti di polizia locale a Pomezia, Pagliuso (Lega) soddisfatto
22/01 1579682520 Genzano, operai comunali al lavoro per il restyling della scuola a Landi
22/01 1579681980 Scoprì un giro di truffe automobilistiche: encomio all'agente di Cisterna
22/01 1579681800 Raduno di calcio in carrozzina elettrica al palazzetto dello sport di Cisterna
22/01 1579681380 Fuga con un'adolescente, nello zaino del metadone: scarcerato 39enne
22/01 1579679820 Fallisce la cooperativa Fontana di Papa, ma il marchio continuerà a esistere
22/01 1579678680 Sabaudia, veleno nelle scuole: "Chiudendole, il sindaco ha salvato i bambini"
21/01 1579630260 Mancini e Sanetti: “Il centrodestra ancora il lite per spartirsi il potere”
21/01 1579630080 Sbarco di Anzio, oggi la commemorazione ai Cimiteri: tutto il programma
21/01 1579629960 Lega Nettuno, troppe liti e tensioni, tre consiglieri si autosospendono
21/01 1579629840 In auto con 30 kg di marijuana e hashish: arrestato un 36enne
21/01 1579626000 Velletri ha onorato Sant’Antonio Abate con la benedizione degli animali
21/01 1579624560 Gli studenti della scuola media Garibaldi di Genzano a lezione di giornalismo

Sport

Eventi

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Inchieste
[+] Mostra altri articoli