[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

6-5 ma tanta fatica per gli ardeatini

Serie A2. Coppa Divisione, la Mirafin passa ad Aprilia

Armando Mirra aveva chiesto di essere brutti e concreti e così è stato. Una Mirafin ancora in rodaggio, con le gambe pesanti e con assenze importanti ha avuto la meglio (5 a 6) solo a 4 secondi dalla fine su una United Aprilia scesa in campo con una carica agonistica spesso al limite del regolamento. La squadra di Salustri comincia bene la gara, al 3' Moreira sfrutta al meglio il suggerimento di Fabinho e poco dopo manca il raddoppio calciando a portiere battuto a lato di pochissimo. Quattro minuti più tardi Carotenuto colpisce il palo per i padroni di casa, Aprilia acquisisce coraggio, inizia a capire che l’impresa è possibile ed al 12' Kaci firma il pareggio. La partita diventa nervosa, i giocatori iniziano a riempire il tabellino di falli e la Mirafin arriva a beneficiare di un tiro libero trasformato da Lopez per il 2-1 che chiude la prima frazione di gioco. L'Aprilia non ci sta e nella ripresa si presenta più che mai agguerrita e nel giro di tre minuti ribalta il risultato portandosi sul 3-2 grazie alle reti di Macheda e Barbarici. Al 5' Fratini su punizione trova l’angolo giusto e ristabilisce la parità. Cominciano a fioccare anche molti cartellini gialli, a dire il vero fin troppo severi: alla fine se ne contano sette( quattro per la Mirafin) mentre per lo United c’è anche un’espulsione dalla panchina. Al 12' Fabinho di testa offre a Moreira l'assist del 4-3, ma poco dopo la difesa si fa sorprendere da Pacchiarotti per il 4-4. Dura un solo minuto la parità, a spezzare l'equilibrio ci pensa Fabinho su invito di Emer. L'Aprilia ha ancora energie per dare fastidio alla squadra di Salustri, e così Pacchiarotti firma la doppietta. Quando tutto sembrava finire sul 5-5 Emer, a pochissimi secondi dalla sirena, con una zampata sigla il punto che permette alla Mirafin di passare il turno. Mister Salustri a fine gara: “questa sera di buono bisogna prendere il risultato, sono arrabbiato per le reti incassate e regalate, dobbiamo lavorare tanto, c’è molto da migliorare ma allo stesso tempo sono sicuro che alla prima di campionato saremo in una condizione migliore”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:44 1610894640 Aprilia, da domani più bus per gli studenti grazie ai fondi della Regione Lazio
15:16 1610892960 Terracina, fracassato il finestrino dell'auto della consigliera Pernarella
11:20 1610878800 Albano, rissa e coltellate a Villa Doria, identificati gli autori
09:45 1610873100 Albano, un giovane accoltellato dentro villa Doria per motivi ancora ignoti
16/01 1610825040 A Nettuno 8 nuovi casi di coronavirus e il decesso di un ospite a Villa Gaia
16/01 1610825040 La Asl non paga il progetto riabilitativo alla Argos, 30 bimbi senza assistenza
16/01 1610822880 Iniziative on-line il 17 gennaio per i 30 anni della morte di Giacomo Manzù
16/01 1610819400 100 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. I casi città per città
16/01 1610818020 Il Pd di Aprilia ci riprova e chiede di intitolare una strada a Nilde Iotti
16/01 1610817720 Compost al 'veleno' sui terreni, udienza preliminare il 12 febbraio
16/01 1610816160 Camion cisterna contenente gas liquido sprofonda in una strada rurale di Genzano
16/01 1610814660 Protesta a Ciampino contro l'antenna 5G installata all'insaputa dei residenti
16/01 1610806140 Festa di compleanno in un circolo privato in spregio alle norme anticovid
16/01 1610804820 Pace fatta, Coletta perdona il Pd: correranno insieme per le elezioni
16/01 1610798700 Nonostante gli arresti domiciliari, continuava a uscire e a drogarsi: arrestato
16/01 1610796060 Il Lazio ancora per oggi in zona gialla, da domenica 17 gennaio sarà arancione
16/01 1610794680 A Sermoneta arriva l’app Junker che aiuta i cittadini con la differenziata
16/01 1610794020 Una nuova sede per il commissariato di Velletri entro un anno
16/01 1610792100 Palestra aperta (e allenamenti in corso) nonostante i divieti: multa e chiusura
16/01 1610791200 Strage nella casa di riposo: 5 anziane morte, gravi altri 5 ospiti e 2 operatori
16/01 1610786160 Rapina e tentato omicidio, 38enne di Nettuno arrestato in una comunità Ciociaria
16/01 1610786160 I giudici: demolire le opere realizzate per ospitare la statua del Santo a Sezze
16/01 1610785920 Il Tar salva lo stabilimento balneare di Torvaianica chiuso dal Comune
16/01 1610780460 Va avanti a Pomezia il progetto Pegaso: barriere contro la pesca a strascico
16/01 1610779920 Gli uffici postali di Monticchio e Doganella riaprono 6 giorni la settimana

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli