[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La protesta si svolgerà il 27 settembre

I poliziotti 'circondano' Montecitorio: "stipendi e pensioni troppo basse" FOTO

Il Comitato dei Funzionari della Polizia di Stato ha indetto per il prossimo 27 settembre una protesta che si terrà a Montecitorio, in piazza del Parlamento, dove ha sede la Camera dei Deputati. Lamentano stipendi e pensioni troppo bassi, addirittura inferiori rispetto ai loro sottoposti, nonostante le loro funzioni e mansioni, negli ultimi anni, siano diventate progressivamente aumentate. Sono attesi non meno di 1500 poliziotti che arriveranno da varie parti d’Italia, da Roma e provincia e, in particolare, dai Castelli Romani. La protesta è stata indetta – così si legge in un volantino reso pubblico dai promotori dell'iniziativa - “contro ciò che ha fatto in passato il Ministero dell’Interno che dal 2000 in poi, violando la legge, non ha bandito i concorsi che ci aspettavamo impedendoci di progredire come giustamente stavano facendo i nostri paralleli militari, arruolati come nostri subalterni, che ci raggiunsero e poi sono divenuti nostri superiori".

MONTALBANO AVRA' LA PENSIONE PIU' BASSA DI CATARELLA

"Noi - prosegue la nota - siamo i commissari del “ruolo ad esaurimento” e, come Montalbano, abbiamo sempre pensato alle indagini, non alla carriera. Ma non ci stiamo ad essere pagati meno dell’immaginario personaggio di Catarella, che nella realtà non trova corrispondenti tra i nostri agenti, dotati invece di altissima professionalità e anche loro umiliati da una assurda definizione: “esecutivi”. Colpa della Difesa, ci dicono (…) La soluzione doveva in teoria arrivare con il riordino del 2017, condizionato però da meccanismi di equiordinazione con i militari strumentalmente e gattopardescamente utilizzati per «cambiare tutto affinché nulla cambi»: anche qui colpa della Difesa, ci dicono, perciò non ci stupiremo affatto quando, dopo di noi, troveremo in piazza a protestare anche tutti gli altri poliziotti che ancora segnano il passo (…) tra i molti è però il nostro inquadramento l’esempio più lampante del blocco imposto alla progressione interna della sola Polizia di Stato negli ultimi vent’anni, proprio mentre tutte le altre amministrazioni, militari e civili, giustamente e meritocraticamente, favorivano la valorizzazione delle proprie risorse interne al punto che ad esempio, oggi, i Carabinieri hanno in servizio il triplo degli ispettori della Polizia (…) ciò che è stato fatto a noi commissari non trova eguali nella storia delle pubbliche amministrazioni: dopo aver deliberatamente omesso, per oltre 15 anni, di realizzare il Ruolo direttivo speciale previsto dalla legge, nel 2017, mentre le altre Forze facevano rientrare i nostri colleghi, un tempo subalterni, nei loro ruoli “normali” degli ufficiali (…) Si arriva così al 2017 quando, per riparare i tanti danni, il Comparto sicurezza e difesa ha avuto a disposizione ben un miliardo di euro: nessuno può mettere in dubbio che, tra i molti disallineamenti che c’erano quello da noi subito era e resta il più grave ed ingiustificato, né che per sanarlo sarebbero bastato meno dell’1% di quella somma: la soluzione era quindi a portata di mano, ma non è arrivata (…) dovevano restituirci opportunità, soldi e prospettive pensionistiche e, invece, ci hanno fatto fare un nuovo concorso per farci diventare ancora una volta ... “tenentini”, come oggi sarebbero i nostri figli! Nulla è stato speso: dal 2017 nessuno di noi ha avuto un reale aumento di stipendio mentre, in compenso, a molti gli straordinari vengono pagati meno, così perdiamo soldi ogni giorno. Si, avete letto bene: la promozione – finta – si è tradotta finora in un danno economico – vero – e ciò sia oggi, durante il servizio, che per la nostra pensione, che sarà molto penalizzata rispetto ai nostri ex subalterni militari. La maggior parte di noi, anche grazie alle riforme intervenute, riceverà un assegno addirittura inferiore ai suoi stessi collaboratori, compresi quelli con la qualifica di Cantarella (…)".

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
01/06 1591030080 A Pomezia e Torvaianica due punti di distribuzione di mascherine agli over 65
01/06 1591029960 Il cuore grande del Lions Club Velletri Host per l'emergenza coronavirus
01/06 1591028460 Donna investita in centro a Velletri, elisoccorso in azione: è grave
01/06 1591027560 Lariano, il sindaco fa il punto sui casi di covid e ricorda i deceduti
01/06 1591023360 Due nuovi casi positivi registrati in provincia di Latina nelle ultime 24 ore
01/06 1591021800 Il Sindaco di Nettuno ritira le deleghe e avvia la verifica di maggioranza
01/06 1591016580 Urla e tensione in riunione di maggioranza a Nettuno: la Polizia entra in Comune
01/06 1591012560 Fattorini per consegne a domicilio: indagini in corso sui rapporti di lavoro
01/06 1591012440 44enne di Terracina arrestato per furto di energia elettrica dalla centralina
01/06 1591009020 Pavona, torna il Torneo di Calcio A5: i calciatori fanno beneficenza
01/06 1591008840 Castelgandolfo, primo giorno di sole in spiaggia dopo la riapertura
01/06 1591008780 Ariccia, raccolta contenitori abiti usati ripresa, ma ancora incivili all'opera
01/06 1591005660 Ciampino, rintracciata costosa auto rubata e operati numerosi controlli
01/06 1591003620 Coltellate per uno sguardo di troppo: tre minorenni fermati a Torvaianica
01/06 1591002420 Guanti buttati a terra dopo la spesa al supermarket: incivili all'opera ad Ardea
01/06 1591000140 Albano: cade un grosso albero su via dei Cappuccini, strada chiusa da ieri sera
01/06 1590999060 Il Sindaco di Nettuno: “Gli assessori li decido io, difendiamo l’occupazione”
01/06 1590994020 Coletta si scaglia contro i gilet arancioni: «Mi vergogno di questa gente»
01/06 1590993660 A Piana delle Orme torna la mostra per appassionati di radio e elettronica
01/06 1590993300 Una domenica a Torvaianica per l'allenatore della Roma Paulo Fonseca
01/06 1590992640 Fuori strada con la moto: arriva l'eliambulanza. Gravi due ragazzi
31/05 1590941700 Non si ferma la movida a Frascati, maxi rissa a piazza Paolo III
31/05 1590935520 Ancora buone notizie della Asl di Latina: 0 positivi e 0 decessi
31/05 1590935520 Dieci positivi e sette decessi tra Roma e provincia: i dati delle Asl
31/05 1590935160 Genzano, incidente in moto. Ferita grave una ragazza trasportata con elisoccorso

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli