[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il Sindaco: sanzioni per chi non abbatte

La Polizia locale abbatte una costruzione abusiva in zona Le Salzare ad Ardea

La Polizia Locale di Ardea interviene in località "Le Salzare" e demolisce un fabbricato appena elevato.
Nella giornata di ieri i Caschi Bianchi di Ardea, Coordinati dal Dirigente Sergio Ierace in un'operazione svolta anche con l'ausilio dei Carabinieri Forestali, hanno proceduto  ad eseguire una Ordinanza emessa dal Sindaco Mario Savarese per la demolizione immediata di mura elevate progettualmente per l'edificazione dell'ennesima costruzione abusiva, tutto in area sottoposta a vincolo e già oggetto in precedenza di diversi abusi.
Non sono mancati momenti di tensione, poi dissolti dalla Locale che, in modo determinato con 8 dipendenti  e con la presenza di tre mezzi meccanici, dopo aver  messo in sicurezza l'area, ha dato corso all'abbattimento delle mura perimetrali elevate da soggetti noti italiani, camminnanti siciliani.
"Non sarà più permessa l'edificazione abusiva in questa area già più volte oggetto di abusi che non saranno più tollerati. L'impegno della Polizia Locale di Ardea - ha detto il Comandante Ierace - sul territorio sarà costantemente intrapreso con il compito di affermare la legalità. Proseguiranno nei prossimi giorni i controlli nell'area e sul territorio da parte dei miei dipendenti".
"Edificazione abusive scovate e abbattute sul nascere. Si intensifica - ha aggiunto il Sindaco Savarese -  l'azione incisiva e determinata  della Polizia Locale sotto la guida del Comandante Sergio Ierace. Un'azione preventiva che si traduce in economia per l'ente che oggi non ha risorse sufficienti per affrontare le spese necessarie ad abbattere le centinaia di immobili per i quali è già stata emessa sentenza di demolizione. A breve inizieremo a notificare le sanzioni per inottemperanza a chi continua ad ignorare le leggi".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:26 1575563160 A Pomezia arriva l'assegno di cura per le persone con disabilità grave
16:36 1575560160 "Germogli dell'arte": mostra collettiva al Laboratorio di via Spoleto a Pomezia
16:04 1575558240 Sermoneta "palestra" per l'addestramento dell'Esercito nelle missioni di pace
15:48 1575557280 Malati oncologici: «Nel Lazio 19 giorni in meno per le pratiche di invalidità»
15:32 1575556320 Gli studenti del liceo Picasso al trentennale della Fondazione Eni Enrico Mattei
15:28 1575556080 Detenute attrici: in carcere va in scena lo spettacolo teatrale 'Il figlio mio'
15:12 1575555120 Bandito solitario armato di fucile rapina il supermercato del centro commerciale
14:27 1575552420 Presepi e musica nel borgo: la magia del Natale a Sermoneta dall'8 dicembre
14:03 1575550980 Lettera d'encomio all'agente Ramaglia: contribuì a salvare una vita
13:45 1575549900 Un chilo di fiori di marijuana nascosti nel ripostiglio: arrestato 22enne
11:58 1575543480 Giornata da incubo per i pendolari: topo nel treno e stazione dimenticata
10:59 1575539940 Il caso della sala di aspetto della stazione di Sezze con orari "di ufficio"
10:38 1575538680 Oggi si accende l'albero di Natale e le luminarie di festa in centro a Genzano
10:35 1575538500 Al mercato contadino di San Cesareo il 22 dicembre arriva Babbo Natale
09:47 1575535620 Maratona letteraria con Paolo Mieli, Donato Carrisi e Ezio Mauro a Velletri
09:47 1575535620 Tre cani investiti sulla Pontina da auto che non si sono fermate: uno è morto
09:45 1575535500 Ercole il cavaliere di Cisterna: il nuovo libro di Salvatore D'Incertopadre
09:44 1575535440 Enrico Deaglio a Genzano con “La bomba”, cinquant’anni dopo Piazza Fontana
09:43 1575535380 Ad Albano il mondo del volontariato in un libro "C'era una volta...Amore"
09:41 1575535260 Chi mi manca sei tu! Spettacolo omaggio a Rino Gaetano a Rocca di Papa
09:13 1575533580 Zona pub: i versi di Calcutta diventano luminarie natalizie
08:38 1575531480 Desirée: via al processo. L'imputato ghanese chiede scusa e ritira la denuncia
08:30 1575531000 Consegnati 8 elmi rossi ai nuovi Capi Squadra dei vigili del fuoco: grande Festa
08:16 1575530160 Decreto ingiuntivo da 4mila euro di Acqualatina, ma la richiesta era illegittima
07:18 1575526680 Italiani in via d’estinzione: vogliamo rinascere?

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli