[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sabaudia, due vittime uccise in carcere

Rinviato a giudizio un 41enne: è ritenuto l'autore di tre omicidi

Accusato di essersi trasformato in un serial killer una volta finito all’interno del carcere di Frosinone, Daniele Cestra, 41enne di Sabaudia, è stato rinviato a giudizio. Finito dietro le sbarre dopo aver ucciso un’anziana a San Felice Circeo, il pontino si sarebbe reso responsabile degli omicidi di due compagni di cella, strangolandoli e simulandone poi il suicidio. A disporre per lui un processo, come chiesto dal pm Vittorio Misiti, è stato il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Frosinone, Antonello Bracaglia Morante, che ha respinto la richiesta avanzata dalla difesa, rappresentata dagli avvocati Angelo Palmieri e Sinuhe Luccone, di un giudizio abbreviato condizionato a una perizia medico-legale sulle salme delle vittime e di una perizia psichiatrica sull’imputato. La prima udienza davanti alla Corte d’Assise del Tribunale di Frosinone è fissata per il prossimo 16 dicembre. Nel dicembre 2013, a Borgo Montenero, Cestra uccise, Anna Vastola, di 81 anni. La donna lo aveva sorpreso nella sua casa, intento a rubare, e il 41enne, cercando di fuggire, l’aveva colpita a morte con una pala. Un delitto per cui è stato condannato in via definitiva a 18 anni di reclusione. Tre anni dopo, nel carcere di Frosinone, secondo gli inquirenti Cestra si sarebbe trasformato in un assassino seriale, uccidendo prima il 60enne Pietropaolo Bassi e poi l’anziano Giuseppe Mari, entrambi suoi compagni di cella. Due omicidi per cui ora è stato rinviato a giudizio.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/01 1610901540 194 nuovi casi di Covid a Latina e provincia. Proseguono le vaccinazioni
17/01 1610901300 219 nuovi casi di Covid nella Asl Roma 6, tre morti. Proseguono le vaccinazioni
17/01 1610894640 Aprilia, da domani più bus per gli studenti grazie ai fondi della Regione Lazio
17/01 1610892960 Terracina, fracassato il finestrino dell'auto della consigliera Pernarella
17/01 1610878800 Albano, rissa e coltellate a Villa Doria, identificati gli autori
17/01 1610873100 Albano, un giovane accoltellato dentro villa Doria per motivi ancora ignoti
16/01 1610825040 A Nettuno 8 nuovi casi di coronavirus e il decesso di un ospite a Villa Gaia
16/01 1610825040 La Asl non paga il progetto riabilitativo alla Argos, 30 bimbi senza assistenza
16/01 1610822880 Iniziative on-line il 17 gennaio per i 30 anni della morte di Giacomo Manzù
16/01 1610819400 100 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. I casi città per città
16/01 1610818020 Il Pd di Aprilia ci riprova e chiede di intitolare una strada a Nilde Iotti
16/01 1610817720 Compost al 'veleno' sui terreni, udienza preliminare il 12 febbraio
16/01 1610816160 Camion cisterna contenente gas liquido sprofonda in una strada rurale di Genzano
16/01 1610814660 Protesta a Ciampino contro l'antenna 5G installata all'insaputa dei residenti
16/01 1610806140 Festa di compleanno in un circolo privato in spregio alle norme anticovid
16/01 1610804820 Pace fatta, Coletta perdona il Pd: correranno insieme per le elezioni
16/01 1610798700 Nonostante gli arresti domiciliari, continuava a uscire e a drogarsi: arrestato
16/01 1610796060 Il Lazio ancora per oggi in zona gialla, da domenica 17 gennaio sarà arancione
16/01 1610794680 A Sermoneta arriva l’app Junker che aiuta i cittadini con la differenziata
16/01 1610794020 Una nuova sede per il commissariato di Velletri entro un anno
16/01 1610792100 Palestra aperta (e allenamenti in corso) nonostante i divieti: multa e chiusura
16/01 1610791200 Strage nella casa di riposo: 5 anziane morte, gravi altri 5 ospiti e 2 operatori
16/01 1610786160 Rapina e tentato omicidio, 38enne di Nettuno arrestato in una comunità Ciociaria
16/01 1610786160 I giudici: demolire le opere realizzate per ospitare la statua del Santo a Sezze
16/01 1610785920 Il Tar salva lo stabilimento balneare di Torvaianica chiuso dal Comune

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli