[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Il Presidente Mirra fissa gli obiettivi

Serie A2. Mirafin, "Voliamo basso anche se la Coppa Italia..."

il Presidente della Mirafin Raffaele Mirra
il Presidente della Mirafin Raffaele Mirra

La preparazione atletica in vista del prossimo (e decisamente impegnativo) campionato di Serie A2 sta entrando nel vivo ed in casa Mirafin (come ogni anno di questi tempi) il Presidente Raffaele Mirra ha voluto tracciare la linea per quella che dovrà essere la stagione dei ragazzi di Maurizio Salustri, svelando le sue personali aspettative. “Il mio obiettivo per la prossima stagione – ha ammesso il Patron – è quello di non disputare i Play Out anche se come sogno nel cassetto mi piacerebbe arrivare alle fasi finali della Coppa Italia, una manifestazione che mi piace molto ed alla quale vorrei partecipare”.

Presidente, per arrivare alle finali di coppa bisogna posizionarsi in zona play off e con Salustri ai play off nessuna sorpresa può essere preclusa… “Dobbiamo volare basso, le finali di Coppa Italia sono un obiettivo già molto ambizioso vista la concorrenza, se alla fine dovessimo accedere ai play off tanto meglio. Tornando al mister, è al quinto anno con noi ed in questo sport non è facile trovare un rapporto di così lunga durata nel quale la stima è aumentata giorno per giorno. Ricordo che Salustri è arrivato quando eravamo nella massima categoria regionale e ci ha portato ad avere ambizioni di tutt’altro livello”.

Dopo soli quindici giorni di lavoro, un test contro una squadra di categoria superiore di primissima fascia come il Latina nel quale la Mirafin ha venduto cara la pelle pur perdendo per 3-1 “Siamo stati in vantaggio per quasi tutto il primo tempo e non me lo aspettavo. Ma come già ho avuto modo di dire in sede di presentazione della nuova stagione agonistica, devo ringraziare tutto lo staff per il lavoro che sta svolgendo. Tutti gli anni aggiungono dei tasselli ad un mosaico che ora inizia ad essere un’opera da completare ma già di altissima qualità”.

A suo avviso quale giocatore sarà la sorpresa della stagione? “E’ da tempo che parliamo delle qualità di Fioravanti e credo che questo sia l’anno della su definitiva consacrazione. Altro talento di casa è il figlio di Rocchi, Lorenzo, un 2003 che si allena in prima squadra e non sfigura, il futuro è suo”.

Tanti giovani ma è arrivato anche un quarantenne di nome Carlinhos che ha vinto in Spagna, in Brasile e nel resto del mondo. Vederlo con la maglia della Mirafin che effetto fa? “E’ motivo di orgoglio, forse impensabile qualche anno fa, Carlinhos è un campione assoluto ma qui trova un altro grandissimo quarantenne come Moreira, il capitano, altro vanto di casa Mirafin. Ma debbo dire che quest’anno vedo molti giocatori forti a prescindere dall’età, non sono un tecnico ma mi sembra evidente il valore anche degli altri nuovi, Dario Lopez per forza fisica e qualità, Fabinho per fantasia e rapidità”.

Per concludere, Presidente a quando la Serie A? “Ci stiamo lavorando, per la serie A dobbiamo pensare ad un impianto di proprietà che possa generare ulteriori economie, maggiore interesse negli imprenditori. Ad oggi parliamo di idee e di progetti, forse di sogni, ma se ci lavori forte e con le giuste competenze spesso i sogni si avverano”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12/11 1573583580 L’Udc di Anzio batte cassa al Sindaco, chiesta una rappresentanza in giunta
12/11 1573583460 Medaglia per un salvataggio in mare ad Anzio Saverio Spina, 100 anni di storia
12/11 1573583400 Tragedia sull'Appia, perde la vita una donna dopo un drammatico incidente
12/11 1573581600 Al via il processo ai vertici Acea Ambiente per le 'puzze' all'ex Kyklos
12/11 1573580760 Vendevano pc e smartphone sul web ma non li consegnavano: centinaia di truffati
12/11 1573573620 Fortitudo Futsal Pomezia, addio shock: il DS Pierpaolo Aiello ai saluti
12/11 1573569000 Perdita di gas in una villa di Rocca di Papa: intervengono i pompieri
12/11 1573568340 Rocca di Papa: perdita di gas da un piano cottura alla materna, scuola evacuata
12/11 1573563960 Colosseo: ad un anno dallo sgombero ci sono ancora occupanti in uffici e case
12/11 1573563660 Maltempo: il Comune a lavoro per ripristinare le criticità nelle scuole
12/11 1573562700 Aprilia, decine di armi e munizioni illegali in casa: arrestato 50enne
12/11 1573559760 La Banca di Credito Cooperativo promuovere risparmio e ecosostenibilità
12/11 1573554360 Proclamato sciopero Cotral Lunedì 18 Novembre
12/11 1573553400 Disabilità, a Pomezia nasce una "cellula" dell'associazione Luca Coscioni
12/11 1573552500 A Pomezia una panchina rossa per ricordare le vittime di femminicidio
12/11 1573550280 Allagamenti, Pompieri, polizia locale e protezione civile in strada fino a notte
12/11 1573550040 Mara Carfagna al Cimitero Americano di Nettuno per il Veterans Day
12/11 1573548360 Centimetri di terra sulla strada: chiusa. Lavori in corso
12/11 1573546620 Via Norbana: dalla Regione i fondi per i lavori di messa in sicurezza
12/11 1573546440 Bomba d'acqua ai Castelli e litorale romano: frana in una villa sulla Nettunense
12/11 1573546140 Coppia trovata in possesso di armi e droga a Pomezia: denunciati
12/11 1573545240 Scuola primaria di via Legnano allagata: chiusa. Lavori in corso
12/11 1573543560 Bufalara: sabbia sul manto stradale pericolosa per gli automobilisti
12/11 1573543200 Incidente sulla Pontina, auto si schianta contro un pino e finisce fuori strada
12/11 1573542660 Ciak si gira a Marino: riprese del seguito di 'Non ci resta che il crimine'

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli