[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il 7 settembre la rievocazione

Il corteo di Cerere in occasione della Sagra della porchetta di Ariccia

In occasione della 69° Sagra della Porchetta di Ariccia IGP non mancheranno gli appuntamenti con la cultura e Sabato 7 settembre, alle ore 18.00, andrà in scena la rievocazione storica in costume del Corteo di Cerere manifestazione ideata da Archeoclub Aricino Nemorense, presieduto da Maria Cristina Vincenti, che quest’anno vedrà la partecipazione del Gruppo Storico Lanuvium, diretto da Massimo Fiorini, con oltre cinquanta figuranti. L’evento, inserito nelle manifestazioni della Sagra 2019 sarà reso possibile grazie alla collaborazione con il Comitato Festeggiamenti, il Comune di Ariccia, il Palazzo Chigi, il Museo Civico Lanuvino, il Comune di Lanuvio e i produttori di porchetta IGP e di pane del territorio.

Il corteo, come di consueto, uscirà dal portale della splendida dimora barocca di Palazzo Chigi e quest’anno in via del tutto eccezionale sfilerà sul Ponte Monumentale, per proseguire sulla Piazza di Corte e transitare lungo il corso Garibaldi. I rievocatori in costume impersoneranno i devoti alla dea Cerere e ricostruiranno la processione votiva in onore della dea del grano con offerte di pane e focacce, tra cui la maza sacra a Giunone Sospita, cereali (farro, orzo, ceci, ecc.), frutta, vino e maialini votivi. Apriranno il Corteo la dea Cerere e Persefone (fanciulla offerente). Al centro del corteo l’immancabile maialino votivo o porchetta. La manifestazione si concluderà sulla Piazza di Corte con la riproposizione di antichi culti e danze a cura di Luana Calvani, direttore artistico del Gruppo Storico Lanuvium. Durante il corteo la narrazione sarà affidata ad un gruppo di archeologi quali Alberto Silvestri, Luca Attenni e Maria Cristina Vincenti che spiegheranno al pubblico il significato della manifestazione.

Un cibo ‘divino’ dunque la porchetta, destinato sin dall’antichità agli dei ed oggi eccellenza culinaria del Lazio. Ma la porchetta di Ariccia, in età romana Aricia patria della madre dell’Imperatore Augusto, non solo è la più famosa (ha ottenuto nel 2011 il riconoscimento IGP) ma è anche molto antica e ce lo dice l’archeologia. Nel 1927 proprio nel lato ovest della Valle di Ariccia vennero alle luce una serie di statue in terracotta (risalenti al III sec. a.C.), tra cui alcune offerenti in trono con un maialino tra le mani, ora esposte al Museo Nazionale Romano, che rivelarono il culto di Cerere nella città latina. L’offerente con maialino pone oggi anche l’accento sulla denominazione stessa del noto prodotto gastronomico: il termine “porchetta” (ovvero “piccolo maiale di genere femminile”) si conserva sin dall’antichità, in palese contraddizione con l’animale adulto usato per la sua lavorazione.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:40 1574066400 I Vigili del Fuoco di Latina protesteranno a Roma: stipendi troppo bassi
09:36 1574066160 Incetta di medaglie per la Pkt kickboxing di Genzano al Palatorrino di Roma
09:35 1574066100 Albano: gran lavoro per i vigili del fuoco per la rimozione di un grosso pino
09:03 1574064180 Operazione Astice: i Carabinieri arrestano altre sei persone
08:46 1574063160 Svastiche e croci celtiche sui muri del Comune di Genzano: indaga la Polizia
08:16 1574061360 Qualità della vita: Latina precipita di 17 posizioni in classifica
17/11 1574003460 Perde il controllo dell'auto e finisce sottosopra, grave in ospedale a Latina
17/11 1573994640 Indiani in festa per le vie di Aprilia: celebrazioni religiose anche pomeriggio
17/11 1573993860 Messe in sicurezza le cabine Enel danneggiate dal maltempo della notte
17/11 1573993680 Rami caduti nella notte nel fosso di via delle Barozze: rimozione in corso
17/11 1573993500 L'ospedale dei Castelli si illumina per la Giornata della Prematurità
17/11 1573982940 Celiachia: anche l’ospedale Goretti di Latina tra i centri di eccellenza laziali
17/11 1573982400 Ladro d'appartamento colto sul fatto: arrestato a Marino un moldavo 42enne
17/11 1573982340 Ariccia, ianugurata la mostra ispirata all'ambiente The Heart all'Art Saloon
17/11 1573982220 Inaugurata la mostra artistica Nude Radici a Castel Gandolfo
17/11 1573981380 Maltempo ai Castelli: albero crolla su un'auto, 23enne incastrato tra le lamiere
17/11 1573981320 Albano: nessuna criticità agli edifici scolastici dopo l'ondata di maltempo
17/11 1573981080 Si cerca disperatamente Osvaldo Voto, allontanatosi da casa a Latina
16/11 1573931460 Aprilia, parcheggi in mano ai privati per 18 anni. Nuovo edificio in piazza Roma
16/11 1573931340 A Latina il Pd pronto a mollare Lbc: "Le ragioni dell'accordo si sono consumate"
16/11 1573927020 Chiuse Appia bis e Appia Nuova ai castelli per le conseguenze del maltempo
16/11 1573918440 Quartiere di Latina piegato dal maltempo, il Comune valuta lo stato di calamità
16/11 1573918260 Interi quartieri di Ardea senza corrente da 24 ore. «Ci sono disabili isolati»
16/11 1573917780 L'ambulanza sbanda per una pozza d'acqua: feriti l'autista e l'infermiera
16/11 1573916760 Scuole chiuse a Pomezia anche lunedì per verificare i danni del maltempo

a cura di ITALIA SOLIDALE

La dipendenza anche senza droghe

a cura di ITALIA SOLIDALE

Roma è una “Capitale della droga”: nei suoi 15 Municipi ci sono 30 piazze di spaccio per soddisfare...

Sport
< <

a cura di ITALIA SOLIDALE

Oggi è possibile amare veramente?

a cura di ITALIA SOLIDALE

Si è appena concluso il Sinodo sull’Amazzonia: un evento fondamentale non solo per la Chiesa. In questo sterminato...

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli