[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Via a collaborazione con società e-GEOS

Ama, immagini satellitari contro chi abbandona rifiuti in strada

A Roma sta per partire un progetto pilota e sperimentale per l’acquisizione e l’analisi di immagini da satellitari ad alta definizione che servirà a scovare chi abbandona rifiuti in strada. Progetto che nasce dalla collaborazione tra Ama, e-GEOS (joint venture tra Telespazio – Gruppo Leonardo – e Agenzia Spaziale Italiana) e Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Il Protocollo d’intesa è stato sottoscritto oggi dalla Presidente di Ama S.p.A., Luisa Melara, e dal Direttore Generale di e-GEOS, Bruno Versini su delega dell’Amministratore Delegato di e-GEOS e Responsabile Geo Informazione del Gruppo Leonardo, Massimo Claudio Comparini. L’accordo, sperimentale e gratuito, avrà la durata di 4 mesi (1 settembre – 31 dicembre 2019). Obiettivo della collaborazione è l’utilizzo di sequenze di dati provenienti dai satelliti al fine di contribuire all’analisi ed al controllo, nelle aree sensibili, dei fenomeni di abbandono indiscriminato dei rifiuti sul suolo pubblico. La tecnologia satellitare verrà sperimentata anche per individuare fenomeni di evasione legati a mutamenti, non censiti, del territorio.

“Desidero ringraziare e-GEOS e ASI per la collaborazione a questo innovativo Protocollo d’Intesa, che mira a sperimentarne concretamente come le più sofisticate tecnologie di rilevazione satellitare possano essere messe a servizio della tutela ambientale - commenta la Presidente di Ama, Luisa Melara -. Per vincere una sfida impegnativa come quella del decoro urbano dobbiamo anche essere pronti a cogliere e sfruttare tutte le innovazioni a disposizione senza temere di percorrere nuove strade e strategie. Attraverso le preziose competenze di tecnici altamente specializzati, come quelli dei nostri due importanti partner, vogliamo mettere a disposizione di Ama e del Campidoglio l’opportunità di sperimentare strumenti all’avanguardia, utili per mappare e monitorare meglio l’intero territorio della Capitale”.

“Il Gruppo Leonardo, Telespazio ed e-GEOS stanno investendo molto sulle soluzioni per lo sviluppo sostenibile e per le città di oggi e del futuro. Le informazioni ottenibili osservando il nostro Pianeta dallo Spazio si stanno moltiplicando velocemente, grazie all’utilizzo di algoritmi avanzati di big data analytics e di tecniche di Intelligenza Artificiale. Siamo felici di portare avanti con AMA una sperimentazione che contribuirà alla tutela del territorio di Roma, consentendoci inoltre di migliorare ulteriormente le nostre piattaforme applicative al servizio delle smart city – dichiara Massimo Claudio Comparini”.

“Si tratta di un progetto pilota per validare l’applicazione di tecnologie satellitari al fine di verificare la corretta gestione del conferimento dei rifiuti e l’edificazione di nuove aree – commenta Alessandro Coletta, responsabile dell’Osservazione della Terra e direttore della missione COSMO-SkyMed dell’Agenzia Spaziale Italiana. Oltre ai dati ottici, verranno utilizzati anche dati radar COSMO-SkyMed, che in caso di esito positivo del pilota verranno distribuiti da ASI ad AMA tramite un accordo specifico”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14/11 1573749660 Maltempo, domani scuole chiuse a Terracina. Tanti i quartieri allagati
14/11 1573748820 Pomezia, inaugurata nuova colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici
14/11 1573746720 Sequestrati 52mila litri di gasolio di contrabbando: denunciati i responsabili
14/11 1573744800 Chiede la pulizia delle caditoie ad Anzio, in 3 anni né risposte né i lavori
14/11 1573744560 Pua e sicurezza delle coste, il Sindaco De Angelis sollecita la Regione
14/11 1573744500 Tutela animali e randagismo: a Pomezia una convenzione con le guardie zoofile
14/11 1573744440 Controlli antidroga della Polizia questa mattina all’Istituto Nautico di Anzio
14/11 1573742400 Ad Ardea M5S sul filo del rasoio. Il sindaco: «Mio errore fidarmi di alcuni»
14/11 1573741680 Ariccia, a palazzo Chigi percorsi musicali notturni e sensoriali
14/11 1573741680 Vincolo di Ardea e Pomezia: associazioni e comitati ci raccontano la vittoria
14/11 1573740660 Discarica di Albano: cantiere quasi pronto. I cittadini ricorrono al Tar
14/11 1573739880 Zona pub: aggiudicati i lavori per i dissuasori. Inizieranno nel 2020
14/11 1573738980 Murales alle autolinee: vandalizzati a meno di 24 ore dall'inizio dei lavori
14/11 1573738020 1,3 milioni delle proprietà dei Di Silvio-Spada diventano proprietà dello Stato
14/11 1573737300 'Cambiamo': il movimento arriva a Latina, apre un comitato locale
14/11 1573735560 Cori, manutenzione della scuola Radicchi: partita la gara per affidare i lavori
14/11 1573735200 Casa della Salute a Cisterna: convocato consiglio comunale straordinario
14/11 1573735020 Frana, la Regione: domani partono i lavori in via Norbana
14/11 1573734480 Latina, i Carabinieri trovano due giovani con dosi di eroina
14/11 1573725600 Continuano i danni del maltempo: Terracina è allagata
14/11 1573724820 Ariccia, costituita l'Associazione Europea dei Viaggi di Goethe
14/11 1573724460 Ariccia, sabato la mostra d'arte collettiva dedicata alla Terra all'Art Saloon
14/11 1573724100 Suicidio a Latina: 89enne si toglie la vita con un colpo di fucile
14/11 1573722360 Albano, lo studio del Commercialista Ferretti è il migliore d’Italia
14/11 1573719840 Torna l'incubo dei sassi sulla Pontina contro gli automobilisti

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli