[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Lettera alla giunta

Velletri, trasporti: un cittadino scrive al sindaco per le fermate pericolose FOTO

"Pericolosità del trasporto pubblico". Inizia così la lettera di Massimo Siteni, un cittadino di Velletri esperto in materia di regolamenti stradali: "Egr. Sig. Sindaco Pocci la informo che nella nostra comunità vi è un annoso problema che deve trovare soluzione immediata ed è quella della sicurezza degli studenti e non solo che usufruiscono del trasporto pubblico Cotral e Tpl. Il trasporto pubblico rappresenta un vettore di trasporto fondamentale nella nostra comunità. È innegabile che fermate e veicoli rappresentino il biglietto da visita del trasporto pubblico. Importanti miglioramenti infrastrutturali non sono stati attuati presso varie stazioni e fermate le imprese di trasporto si sono dotate in gran parte di veicoli moderni con pianale ribassato e aria condizionata, con un netto miglioramento dell’accessibilità e del comfort per gli utenti. Rimane per contro ancora parecchio da fare a livello di fermate del trasporto pubblico su strada. Molti studenti e lavoratori Sig. Sindaco stazionano non solo al bordo strada con grave pericolo per la loro incolumità come da foto allegata, ma nel contempo il Cotral e non solo anche il Tpl viola senza troppi problemi il cds art. 40 comma 10 lettera a. Le fermate del bus sono il punto di accesso alla rete del trasporto pubblico e come tali rappresentano il biglietto da visita. Devono poter garantire l’attrattività, la sicurezza e il comfort per tutti gli utenti. Invece Sig. Sindaco non è così, le ricordo uno dei tanti episodi di cronaca che provengono vicino a noi: 9 maggio 2015 Aprilia, tre fratelli travolti mentre aspettavano l’autobus alla fermata: due morti. Erano tre fratelli indiani di 21, 17 e 19 anni. Erano a bordo strada senza pensilina e senza segnaletica orizzontale. La fermata in questione non era e non lo è tuttora regolamentare. Vorrei rammentarle Regolamento ed attuazione Art. 352. - Fermata degli autoveicoli in servizio pubblico di linea per trasporto di persone (art. 157 C.s.). 1. La parte della carreggiata appositamente indicata con la segnaletica orizzontale, destinata alla fermata degli autobus, dei filobus, dei tram e degli scuolabus per la salita e la discesa dei passeggeri, nonché per i capilinea dei medesimi, deve essere sempre segnalata con l'apposita segnaletica verticale. L'apposizione è a cura del gestore del servizio, previa intesa con l'ente proprietario della strada. 4. Quando è necessario predisporre una fermata nel tratto immediatamente seguente o precedente una curva, salvo il caso di ubicazione dell'area di fermata in apposita piazzola di sosta esterna alla carreggiata, l'ente proprietario della strada dovrà determinare, caso per caso e con molta cura, la distanza più opportuna della fermata dalla curva stessa, così da evitare che il sorpasso di un autobus fermo risulti pericoloso. Come puo’ constatare da lei egr. Sig. Sindaco anche l’amministrazione comunale è chiamata in causa . Vorrei dimostrarle con questa mia ricostruzione come dovrebbe essere una fermata regolamentare 5. Nei centri abitati le aree di fermata non devono essere collocate a fianco di quelle tranviarie provviste di salvagente a meno che lo spazio tra i bordi contigui del salvagente e dei marciapiedi sia di almeno 6 m. In ogni caso, le aree di fermata, ove possibile, devono essere collocate in spazi esterni alla carreggiata, dotati di agevoli raccordi di entrata e uscita. Come ha potuto leggere da se tutte le fermate site nel territorio del comune di Velletri non sono regolamentari. Specialmente quelle sulle strade di pertinenza comunale e quella della Strada Statale 7 via Appia di competenza ANAS . Occorre anche tener conto di chi si reca alla fermata con:  Passeggini, Deambulatori, Carrelli portapacchi/portaspesa, Bagagli, Sedie a rotelle Il trasporto pubblico su gomma non è solo un “ospite” all’interno della rete stradale, ma è una parte integrante dell’infrastruttura. Il sistema del TP su gomma include infatti i seguenti elementi infrastrutturali: Corsie dedicate, Impianti semaforici programmati, Terminali, punti di scambio e di giro Fermate . Le condizioni locali (segnatamente la mancanza di spazio) possono indurre a rinunciare ad alcuni dei requisiti sopraesposti pur dovendo garantire il servizio. In tal caso si deve valutare nell’ordine: Se lo spostamento della fermata permette di raggiungere gli obiettivi “ come ha potuto vedere non è così “Se esiste una differenza di utenti che scendono o salgono che permetterebbe di ridurre la dotazione in una direzione Il contesto di inserimento di una fermata, sia essa esistente oppure nuova, va analizzato e compreso attraverso la raccolta di informazioni di base. Il bus fermo non deve essere un ostacolo per gli altri utenti della strada. In funzione della velocità, la visuale e le distanze di sicurezza tra i veicoli in circolazione e il bus fermo devono essere sempre garantite. Quando si progetta una fermata sono da considerare le problematiche legate alle pendenze longitudinali e trasversali. Porto alla V.S. attenzione anche le difficoltà a cui sono soggetti i diversamente abili non c’è e confermo NON ESISTE UNA FERMATA PER PERSONE DISABILI. Questa comunità viene riempita di chiacchiere da parte della politica locale di sole frottole avete fatto un gran chiacchierare sulla SMART CITY 2030 e invece abbiamo tante di quelle barriere architettoniche che potremmo esportarle , le ricordo che siamo nel 2019 al 2030 manca poco. CHIACCHIERATE DI MENO E PIU’ FATTI. Non dilungandomi oltre con altre foto la invito URGENTEMENTE nel voler procedere alla loro messa in sicurezza, coinvolgendo il COTRAL NEL PROCEDERE alla messa in sicurezza di tutte le fermate sotto gestione COTRAL E ANCHE DEL TPL. Porgo all’attenzione anche dei consiglieri di maggioranza e di opposizione di voler prendere visione di tale situazione . Ricordandovi che se un utente o più utenti qualunque essi siano dovesse subire danni oppure “ non sia mai “ perdere la vita non esiterò a relazionare la magistratura . Certo di un vostro sollecito riscontro porgo cordiali saluti. Massimo Siteni". Nelle foto due casi di grande pericolosità su via Appia Nord e Appia Sud, in centri urbano ed extra urbano.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:26 1575563160 A Pomezia arriva l'assegno di cura per le persone con disabilità grave
16:36 1575560160 "Germogli dell'arte": mostra collettiva al Laboratorio di via Spoleto a Pomezia
16:04 1575558240 Sermoneta "palestra" per l'addestramento dell'Esercito nelle missioni di pace
15:48 1575557280 Malati oncologici: «Nel Lazio 19 giorni in meno per le pratiche di invalidità»
15:32 1575556320 Gli studenti del liceo Picasso al trentennale della Fondazione Eni Enrico Mattei
15:28 1575556080 Detenute attrici: in carcere va in scena lo spettacolo teatrale 'Il figlio mio'
15:12 1575555120 Bandito solitario armato di fucile rapina il supermercato del centro commerciale
14:27 1575552420 Presepi e musica nel borgo: la magia del Natale a Sermoneta dall'8 dicembre
14:03 1575550980 Lettera d'encomio all'agente Ramaglia: contribuì a salvare una vita
13:45 1575549900 Un chilo di fiori di marijuana nascosti nel ripostiglio: arrestato 22enne
11:58 1575543480 Giornata da incubo per i pendolari: topo nel treno e stazione dimenticata
10:59 1575539940 Il caso della sala di aspetto della stazione di Sezze con orari "di ufficio"
10:38 1575538680 Oggi si accende l'albero di Natale e le luminarie di festa in centro a Genzano
10:35 1575538500 Al mercato contadino di San Cesareo il 22 dicembre arriva Babbo Natale
09:47 1575535620 Maratona letteraria con Paolo Mieli, Donato Carrisi e Ezio Mauro a Velletri
09:47 1575535620 Tre cani investiti sulla Pontina da auto che non si sono fermate: uno è morto
09:45 1575535500 Ercole il cavaliere di Cisterna: il nuovo libro di Salvatore D'Incertopadre
09:44 1575535440 Enrico Deaglio a Genzano con “La bomba”, cinquant’anni dopo Piazza Fontana
09:43 1575535380 Ad Albano il mondo del volontariato in un libro "C'era una volta...Amore"
09:41 1575535260 Chi mi manca sei tu! Spettacolo omaggio a Rino Gaetano a Rocca di Papa
09:13 1575533580 Zona pub: i versi di Calcutta diventano luminarie natalizie
08:38 1575531480 Desirée: via al processo. L'imputato ghanese chiede scusa e ritira la denuncia
08:30 1575531000 Consegnati 8 elmi rossi ai nuovi Capi Squadra dei vigili del fuoco: grande Festa
08:16 1575530160 Decreto ingiuntivo da 4mila euro di Acqualatina, ma la richiesta era illegittima
07:18 1575526680 Italiani in via d’estinzione: vogliamo rinascere?

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli