[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Lavori finiti entro ottobre

Grottaferrata, i giardini Patmos cambiano volto: abbattuto il muro perimetrale FOTO

Sono iniziati in questi giorni, con la demolizione del muro perimetrale, i lavori di riqualificazione dei Giardini di Patmos. Si tratta del primo step del progetto complessivo che si completerà nel prossimo mese di ottobre e prevede la realizzazione della banchina pedonale, una nuova illuminazione, la risistemazione delle aree giardinate e un’area giochi per bambini.

L’’Amministrazione comunale si è prefissata il traguardo di ripristinare il decoro in aree da troppo tempo abbandonate con l’obiettivo di restituirle ai cittadini nel pieno del loro benessere e delle loro possibilità di tornare ad essere luoghi di socialità e condivisione.    

Il costo dell’opera è di 120mila euro reperiti dall’Amministrazione comunale tra i residui di vecchi mutui stipulati dal Comune di Grottaferrata con Cassa Depositi e Prestiti che le passate amministrazioni non hanno avuto l’accortezza di utilizzare. Gli operai al lavoro sono quelli della ditta Corvese Marco di Rocca Priora che dovrebbe completare l’intervento di demolizione entro fine estate.

Fino alla fine di luglio, frattanto, (data di completamento del primo step) è stato istituito il divieto di sosta e di fermata su via Cicerone con viabilità alternativa, compiutamente segnalata, in alcuni tratti delle vie limitrofe. L’Amministrazione comunale ha deciso di procedere in questo preciso periodo dell’anno alla demolizione del muro nell’intento di non creare alcun tipo di problema alle attività didattiche della scuola Giovanni Falcone, contigua all’area impegnata, che in queste settimane è sospesa per le vacanze estive.

Al completamento dell’opera, la gestione del parco sarà affidata alle associazioni cittadine che hanno partecipato a un bando ad hoc finanziato dalla Regione Lazio.

Il sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti commenta con grande soddisfazione l’avvio dell’opera: “Si tratta di un passaggio simbolico, importante e atteso da numerosi punti di vista. Nella visione della nostra città descritta nel programma elettorale votato dai cittadini, infatti, i Giardini di Patmos rappresentano uno dei tasselli che contribuirà a dare una nuova immagine e una rinnovata possibilità di fruizione degli spazi pubblici più significativi per la nostra città che rappresentano la storia e le radici dei grottaferratesi”.

“Senza quel muro in particolare e con la rinnovata cura dell’ampia area verde – ha proseguito Andreotti – il giardino di Patmos diventerà il perno di un intero quadrante al centro della città. Siamo certi che nel medio e lungo termine – conclude il primo cittadino – la valorizzazione strutturale e il salto in avanti dal punto di vista estetico-qualitativo che stiamo approntando per Grottaferrata, darà i risultati sperati dai cittadini residenti e da quelli che vorranno scegliere la nostra città come meta di ristoro, vacanza o investimento nell’ambito economico e produttivo”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:26 1576322760 Incassavano la pensione dei genitori morti, denunce ad Anzio e Nettuno
12:18 1576322280 Maltempo: alberi caduti, assenza di corrente elettrica e incidenti stradali
12:09 1576321740 Secondo Wikipedia, Latina fa parte dello Stato Pontificio
11:52 1576320720 Edifici pericolanti sulla linea ferroviaria, il Sindaco ordina il ripristino
11:50 1576320600 L'assessore Ludovisi e il consigliere Biccari donano albero di Natale a Nettuno
11:48 1576320480 Forte vento, due grossi pini cadono al parco dell’ospedale di Villa Albani
09:43 1576312980 Cade un albero su una vettura: distrutto anche il muro di cinta di un'abitazione
08:56 1576310160 Carcere di Velletri, via al primo concorso letterario in favore dei detenuti
08:36 1576308960 Raccolta differenziata da record, Pomezia festeggia i risultati
08:01 1576306860 Scontro frontale tra due auto: due codici gialli al S. Anna di Pomezia
13/12 1576268340 Successo al Forte Sangallo di Nettuno per l’apertura della casa di Babbo Natale
13/12 1576268100 Crolla un pino in strada su via Visca in centro a Nettuno, traffico deviato
13/12 1576268040 Pino caduto in via di Valle Schioia ad Anzio, ‘salta’ un pezzo di strada
13/12 1576256280 Crolla un albero sul marciapiede in pieno centro a Pomezia: colpita un'auto
13/12 1576255920 Frana il terreno al lato della Pontina: albero piomba su un'auto in transito
13/12 1576254780 Sabaudia, prosegue la decontaminazione delle scuole Cencelli e Giulio Cesare
13/12 1576247400 Acqua e fogne a Monachelle, il Comune di Pomezia: «Lavori al via in primavera»
13/12 1576244940 Lavori sulla condotta: una notte senz'acqua ad Aprilia
13/12 1576244640 La biblioteca di Cisterna raddoppia: altri 260mila euro per il restyling
13/12 1576244580 Omicidio Torvaianica: caccia al movente che avrebbe spinto il 19enne a uccidere
13/12 1576243560 Legambiente sceglie Aprilia per diventare più “Climate friendly”
13/12 1576242600 Pomezia, Mengozzi: «Bene il sindaco contro l'inceneritore, ma chieda alla Raggi»
13/12 1576242360 46 encomi ai carabinieri che si sono distinti nelle operazioni di servizio
13/12 1576241220 5 chili di droga e 3.500 euro in casa: tre giovanissimi denunciati ad Aprilia
13/12 1576240800 Non vuole scendere dal bus e impedisce all'autista di proseguire: denunciato

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli