[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

36enne fermata dalla Polizia

Anziano legato mani e piedi, picchiato e rapinato: arrestata una donna

In questi giorni, personale del Commissariato di P.S. Fidene Serpentara ha eseguito un Fermo di Indiziato di Delitto per tentato omicidio e rapina emesso dal Pubblico Ministero nei confronti di C. K., classe ‘83, irregolare sul territorio nazionale.

Il pomeriggio del 20 giugno 2019, una volante della Polizia di Stato interveniva in via Val D'Ala dove accertava che un anziano, di anni 85, era riverso in terra, legato mani e piedi con del nastro adesivo in stato di semi coscienza, con evidenti ecchimosi e versamenti ematici sia sugli arti superiori sia sul viso, a seguito delle violente percosse subite e con gli indumenti intrisi di sangue.

L'uomo riusciva a fatica a riferire al personale intervenuto che la sera precedente la predetta cittadina, a seguito di una lite, lo aveva immobilizzato e lo aveva picchiato violentemente, anche con l'uso di un bastone, per poi legarlo con del nastro su di una poltrona. La vittima riferiva, altresì, che la donna occupava, da circa tre mesi, una stanza del suo appartamento.

La donna, dopo aver asportato una somma in denaro di circa 380 euro si era allontanata. L’uomo, invece era stato trasportato presso l'Ospedale Sandro Pertini, in prognosi riservata dove, oltre alle contusioni multiple subite, veniva accertato l'avanzato stato di disidratazione, dovuto all'immobilità protrattasi per un'intera giornata che, se prolungata, ne avrebbe cagionato la morte.

Prontamente venivano attivati i competenti canali di cooperazione nazionale ed internazionale al fine di evitare la fuga della straniera dal territorio nazionale.

L'attività d'indagine, coordinata dal Pool Reati Gravi contro il Patrimonio diretta dal Procuratore Aggiunto dr.ssa Lucia Lotti, permetteva di localizzare la presenza della C. K., nel quartiere del tuscolano ad alta densità abitativa. L'extracomunitaria, certa di essere ricercata, aveva attivato una nuova utenza  cellulare che accendeva per poche ore del giorno e della notte.

Personale della Polizia di Stato del Commissariato di Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, al fine di individuare l'abitazione dove si era rifugiata la clandestina era costretto ad una capillare ricerca, condominio per condominio, nel territorio dove veniva localizzato il cellulare.

Dopo un’intensa attività investigativa si riusciva ad individuare, in via Flavio Stilicone, una donna affacciata ad un balcone che, per caratteristi che fisiche e somatiche, somigliava alla persona ricercata. Dopo alcune ore di appostamento davanti all'appartamento si decideva allora di fare irruzione, e al suo interno, infatti, vi era C. K. che tentava di nascondersi nella cucina. La donna veniva prontamente riconosciuta dagli agenti, già in possesso di una sua fotografia, e sottoposta a fermo di Polizia Giudiziaria.

Durante la perquisizione non sfuggiva agli operanti che il cellulare intercettato con la nuova scheda inserita era riposto su una scrivania con la batteria disinserita, accorgimento adottato dalla donna nel tentativo di eludere la sua localizzazione.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:36 1571243760 Arrivate a Ciampino le salme dei poliziotti uccisi in Questura a Trieste
18:14 1571242440 Recuperate ad Aprilia e Roma dalla Polstrada due Range Rover rubate
17:15 1571238900 La Fiera del turismo di Rimini lancia "La via dei Caetani" Cisterna-Sermoneta
17:13 1571238780 Il parco di via Ugo Bassi a Marino intitolato a Maura Carrozza
16:59 1571237940 Gli artisti del festival del circo di Latina in udienza da Papa Francesco
16:55 1571237700 Castel Gandolfo illuminata di rosa con l'energia prodotta dall'attività sportiva
16:30 1571236200 ‘I precursori dell’ambientalismo’: scrittore di Ariccia vince premio letterario
14:22 1571228520 Marino, il parco di via Bassi verrà intitolato a Maura Carrozza
13:51 1571226660 Di Silvio guida con patente revocata e dà false generalità: arrestato
11:56 1571219760 Pomezia, intesa Comune - Caf: più servizi e assistenza fiscale per i cittadini
11:44 1571219040 Nostra Madre Terra, lo spettacolo musicale dell'istituto comprensivo Matteotti
11:14 1571217240 Albano, sgominata banda di ladri di auto. 6 arresti e numerose perquisizioni
09:32 1571211120 Open Day ai Castelli il 20 ottobre: visite guidate a musei e beni artistici
09:07 1571209620 20enne litiga con uno straniero: è in coma per le bastonate ricevute
09:02 1571209320 Pomezia, riasfaltatura di via del Mare: da stasera al via il cantiere notturno
08:57 1571209020 Sfruttamento dei lavoratori: il Comune non si costituisce parte civile
08:44 1571208240 Rocca di Papa, esposto in procura sulle perimetrazioni dei nuclei abusivi
08:38 1571207880 Residenti chiedono messa in sicurezza della ciclabile di via Gallerie di Sotto
08:35 1571207700 Botte a un 62enne mentre due donne stanno a guardare: un arresto e due denunce
08:28 1571207280 Sequestrati 300 kg di alimenti avariati al mercato. Minacciati gli agenti
08:23 1571206980 Prostituirsi non è reato: la lucciola vince al Tar e può tornare nella sua città
15/10 1571154180 Non si ferma al posto di blocco, inseguito e arrestato dai Carabinieri ad Anzio
15/10 1571154120 Rapina a mano armata alla farmacia di Falasche, indagano i Carabinieri
15/10 1571154000 Jimmy Ghione ad Anzio per lo Zodiaco tra degrado e occupazioni
15/10 1571153220 Sorpreso a vendere eroina: pusher pizzicato dai carabinieri e arrestato

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli