[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Lavori previsti per il 2018 da contratto

Pomezia, la Lega Consumatori diffida Acea e Comune per le opere mai fatte

Il fungo Acea al quartiere Roma2. Altre zone aspettano fogne e acquedotto
Il fungo Acea al quartiere Roma2. Altre zone aspettano fogne e acquedotto

Fogne e condotte per l'acqua previste ma non realizzate a Pomezia: gli utenti diffidano sia il gestore idrico che l'Amministrazione comunale, i due protagonisti della nuova stagione del servizio idrico integrato in città. La locale Lega Consumatori ha inviato una diffida ad adempiere ai sensi dell'articolo 1454 del codice civile ad Acea S.P.A. e al Comune di Pomezia. Oggetto della diffida - fa sapere l'associazione - è l’Atto di cessione del servizio idrico che segna il passaggio da Infrastrutture DG S.p.A ( ex Edison DG S.P.A.) ad ACEA ATO 2 S.p.A., sottoscritto in data 29/12/2016.

Dichiara il presidente della Lega Consumatori pometina, Dario Ferraro: «Tale atto notarile vede espressamente la realizzazione a cura di ACEA ATO 2 S.p.A. di interventi idrico-fognari da completare entro il 31 dicembre 2017 e il 31 dicembre 2018. A tutt’oggi non risulta ancora adempiuto il contratto sottoscritto tra le parti.

Questa gestione di ACEA ATO 2 S.p.A. - affonda il dottor Ferraro - ha provocato e provoca quotidianamente seri danni ai cittadini che sono privati di servizi primari. Alcuni giorni fa, sono stato invitato a partecipare ad una assemblea pubblica organizzata dai Comitati di quartiere “Monachelle Alta” e “Via Naro” e con il comitato “D’Avino Informa”, dove la protesta dei numerosi residenti è stata tangibile e decisa. I residenti lamentano anche seri problemi alla salute, in modo particolare ai bambini e anziani, che tale situazione comporta». I mal di pancia verso Acea non sono una novità ormai nemmeno a Pomezia: l'anno scorso è esplosa una grossa protesta a seguito delle nuove bollette idriche assai salate. Improvvisamente i pometini, ma pure i tanti romani che hanno la casa al mare a Torvaianica, si sono ritrovati bollette aumentate del 50% nel 2017 e del 60% l'anno passato. Bollette che hanno messo in ginocchio diversi condomìni. Gli utenti hanno dovuto combattere anche con distacchi senza nemmeno il preavviso. Il gestore staccava l'acqua a interi condomìini, a negozi e persino a qualche asilo. In alcuni casi, questo è accaduto nonostante gli utenti stessero pagando a rate secondo un piano di ammortamento accettato dalla stessa Acea. Una sorta di guerra dei nervi nella quale molti condomìni hanno cercato di farsi valere presentando un esposto penale alla Procura di Velletri in cui lamentavano gravi presunte irregolarità e inefficienze. E poi ci sarebbe la questione fondamentale della legittimità del passagio dal vecchio al nuovo gestore, in cui la gente di Pomezia non ha avuto alcun ruolo, trattata un po' come merce. «Nessun utente a Pomezia ha mai sottoscritto un nuovo contratto idrico con Acea - denunciava l'anno scorso un amministratore condominiale -, sebbene siano state stravolte le condizioni di fornitura».  «Auspico una soluzione che ponga fine a tutto questo perché non è ulteriormente rinviabile - afferma oggi il presidente della Lega Consumatori Pomezia, Ferraro -. La Segreteria Tecnico Operativa e l’Assemblea dei Sindaci, che ricevono per conoscenza, devono assumere finalmente le decisioni che gli competono a tutela dei cittadini e del territorio». In effetti la Segreteria tecnico operativa, organismo pubblico che dovrebbe svolgere di controllo sulla gestione, non ha mai brillato per attività concrete e serie a tutela della parte pubblica e dell'utenza. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:31 1571247060 Critiche ‘politiche’ ai lavori, l’assessore Ranucci di Anzio si è dimesso
19:29 1571246940 Furgone del supermercato rubato ad Anzio e ritrovato grazie ai sociale
19:27 1571246820 L’assessore regionale promette nuovi fondi per l’Ospedale di Anzio e Nettuno
19:25 1571246700 Il Tribunale boccia il ricorso di Conte niente indennità dall’Agraria di Nettuno
18:36 1571243760 Arrivate a Ciampino le salme dei poliziotti uccisi in Questura a Trieste
18:14 1571242440 Recuperate ad Aprilia e Roma dalla Polstrada due Range Rover rubate
17:15 1571238900 La Fiera del turismo di Rimini lancia "La via dei Caetani" Cisterna-Sermoneta
17:13 1571238780 Il parco di via Ugo Bassi a Marino intitolato a Maura Carrozza
16:59 1571237940 Gli artisti del festival del circo di Latina in udienza da Papa Francesco
16:55 1571237700 Castel Gandolfo illuminata di rosa con l'energia prodotta dall'attività sportiva
16:30 1571236200 ‘I precursori dell’ambientalismo’: scrittore di Ariccia vince premio letterario
14:22 1571228520 Marino, il parco di via Bassi verrà intitolato a Maura Carrozza
13:51 1571226660 Di Silvio guida con patente revocata e dà false generalità: arrestato
11:56 1571219760 Pomezia, intesa Comune - Caf: più servizi e assistenza fiscale per i cittadini
11:44 1571219040 Nostra Madre Terra, lo spettacolo musicale dell'istituto comprensivo Matteotti
11:14 1571217240 Albano, sgominata banda di ladri di auto. 6 arresti e numerose perquisizioni
09:32 1571211120 Open Day ai Castelli il 20 ottobre: visite guidate a musei e beni artistici
09:07 1571209620 20enne litiga con uno straniero: è in coma per le bastonate ricevute
09:02 1571209320 Pomezia, riasfaltatura di via del Mare: da stasera al via il cantiere notturno
08:57 1571209020 Sfruttamento dei lavoratori: il Comune non si costituisce parte civile
08:44 1571208240 Rocca di Papa, esposto in procura sulle perimetrazioni dei nuclei abusivi
08:38 1571207880 Residenti chiedono messa in sicurezza della ciclabile di via Gallerie di Sotto
08:35 1571207700 Botte a un 62enne mentre due donne stanno a guardare: un arresto e due denunce
08:28 1571207280 Sequestrati 300 kg di alimenti avariati al mercato. Minacciati gli agenti
08:23 1571206980 Prostituirsi non è reato: la lucciola vince al Tar e può tornare nella sua città

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli