[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Disabilità, riconoscimento al Comune

Bandiera lilla a Pomezia, il comitato attacca: «Spesi 9800 € di soldi pubblici»

L'impegno di spesa comunale di 9800 euro in favore della cooperativa Bandiera Lilla
L'impegno di spesa comunale di 9800 euro in favore della cooperativa Bandiera Lilla

Pomezia merita davvero un riconoscimento per il "turismo accessibile" anche a persone con disabilità? Questa settimana il Comune ha ottenuto la Bandiera lilla, un vessillo attribuito dall'omonima cooperativa che, dal 2012, premia e supporta "quei Comuni - si legge sul sito web - che, con lungimiranza, prestano una particolare attenzione a questo target turistico". L'ottenimento della bandiera lilla è stato annunciato dall'Amministrazione comunale con molta soddisfazione, ma è stato anche molto criticato dal comitato Pomezia Senza Bandiere, che fa capo alla nota associazione Luca Coscioni, che ha messo in dubbio la reale corrispondenza della struttura cittadina alle esigenze delle persone con disabilità.

A finire nel mirino, in particolare, i 9800 euro pagati dal Comune di Pomezia, in base a una convenzione stipulata con Bandiera lilla, per la "valutazione" dei principali luoghi pubblici e turistici della città da parte dei responsabili del progetto. Il sopralluogo, a quanto spiega il Comune, è stato effettuato il 17 giugno ed è consistito nella simulazione di "percorsi per disabili in tutti i luoghi di interesse: spiagge, piazze, giardini, chiese, palazzi storici, impianti sportivi, museo e biblioteca comunale". 
«In realtà la bandiera non è un riconoscimento a quanto è stato fatto, nonostante le ostentante affermazioni del Comune - attacca il comitato Pomezia Senza Barriere - ma è un modo per dire "convenzione", una convenzione con cui il Comune si impegna a versare alla suddetta associazione 9800 euro di soldi pubblici che anziché essere utilizzati per la redazione del PEBA (Piano per la Eliminazione delle Barriere Architettoniche, ndr) serviranno a pagare un servizio da parte della cooperativa».

«Chiediamo però, consapevoli che non avremo risposta - continua il comitato - il perché, come recita la convenzione, la risoluzione della stessa può avvenire anche nel caso di "inadempimenti dell’Ente relativi a mancata osservanza della riservatezza su Protocollo e questionari". L'associazione Luca Coscioni aveva offerto al Comune di Pomezia la redazione gratuita del PEBA da parte di esperti riconosciuti a livello nazionale. È inspiegabile il motivo per cui è stato scelto di procedere, pagandola con soldi pubblici, alla sola valutazione delle attrazioni turistiche».

A stretto giro è arrivata la replica del sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà, tramite la propria pagina facebook: «Ottenere questo riconoscimento è un punto di partenza - commenta il Primo cittadino - vuol dire dimostrare sensibilità verso le persone che per problemi di vista, motori o uditivi hanno difficoltà a vivere le città italiane ed i loro luoghi di attrazione turistica. Da quest’anno, grazie agli ultimi interventi che abbiamo messo in atto in favore delle persone con difficoltà motorie come: passerelle, sedie job e bagni per disabili presso le spiagge libere, siamo riusciti a coprire la stragrande maggioranza dei luoghi di interesse del nostro comune, dando la possibilità a tutti di visitarli». «Ci tengo a precisare una cosa, la Bandiera Lilla - assicura il sindaco - non si compra! È richiesto un contributo alla cooperativa onlus che comprende le verifiche tecniche sui requisiti minimi per ottenere la certificazione e una serie di servizi che inseriranno il nostro comune in una rete informativa e turistica che conta più di 10 milioni di persone in Italia. Se non si hanno i requisiti, la certificazione non va a buon fine».

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:54 1576176840 La Finanza di Nettuno dona vestiario sequestrato a chi ne ha bisogno
19:53 1576176780 Antenna pericolante in via Ambrosini ad Anzio, chiusa la scuola e i negozi
17:19 1576167540 La Guardia di Finanza di Nettuno dona in beneficenza 1200 vestiti sequestrati
16:43 1576165380 Valorizzazione dei luoghi della cultura: 6,3 milioni di euro per 32 progetti
16:26 1576164360 Elfi e trampolieri natalizi, oggi apre la Casa di Babbo Natale a Nettuno
16:25 1576164300 Beatrice Scolletta Prima Miss dell’anno tra le finaliste per Miss Italia
16:25 1576164300 La Asl Roma 6 firma il Manifesto Interreligioso dei Diritti di fine vita
16:23 1576164180 Disagi continui per i Pendolari, Capolei propone lo sconto sui biglietti
16:22 1576164120 Pomezia rischia di beccarsi l'inceneritore di Roma: individuata ex area militare
16:09 1576163340 Rocca di Papa, i rifiuti di Roma nel bunker e sull'eliporto dell'Aeronautica
15:57 1576162620 Incidente sul GRA, motociclista grave: strada chiusa all'uscita della Pontina
14:24 1576157040 Cittadinanza alla Segre: Carturan lascia al Consiglio la decisione
13:41 1576154460 19enne arrestato per l'omicidio dell'anziana suocera del padre: ha confessato
11:53 1576147980 Fotomaratona dei Castelli Romani: la tappa conclusiva a Palazzo Sforza Cesarini
11:49 1576147740 L'atleta di Sermoneta Gaia Stella è campionessa italiana di judo
11:05 1576145100 Ad Ariccia stasera il viaggio tecnologico "Pianeta in una Stanza"
10:42 1576143720 Arriva “World of Dinosaurs", esposizione itinerante, dal 15 dicembre al 29 marzo
10:24 1576142640 Albano: posizionati box per il sistema di rilevazione di velocità: ecco dove
10:13 1576141980 “Questo Piatto di Grano”, il libro sui coloni pontini a Borgo Montenero
10:11 1576141860 Rimosso tir con 31 mila litri di carburante che aveva provocato una frana
09:44 1576140240 Poetry Slam al Caffè Culturale: sfida a colpi di versi aperta a tutti
09:43 1576140180 Age & Scarpelli Suite, le musiche dei film degli sceneggiatori a Palazzo Chigi
09:36 1576139760 La Fibra a Sermoneta ora è realtà: coperta quasi tutta la pianura
09:32 1576139520 Approvato il SalvaCastelli: 3 milioni di euro in arrivo per la viabilità locale
09:24 1576139040 Il Capodanno di Latina sarà con Lillo&Greg

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli