[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Radicalizzato nel carcere di Velletri

Condanna definitiva per un ex criminale macedone diventato terrorista islamico

Entrato nel carcere di Velletri da semplice criminale, seppure di alto livello, ne è uscito terrorista islamico. Questa la storia di un 44enne macedone, Karlito Brigande, già esponente del movimento nazionalista Uck. Un caso su cui si è ormai pronunciata anche la Corte di Cassazione e che non rientra dunque più nella sfera delle ipotesi, ma delle verità giudiziarie. Il 44enne macedone nel 2014 finì nella casa circondariale veliterna e dietro le sbarre legò con un altro detenuto, il terrorista Firas Barhoumi. Un rapporto nato dalla comune fede islamica, che portò però ben preso Brigande a radicalizzarsi e ad aderire all’Isis. Per i giudici il macedone in carcere venne indottrinato a tutti gli effetti e si decise, una volta fuori, a raggiungere l’Iraq per compiere attentati. Barhoumi fu rimesso in libertà prima di lui e i rapporti tra i due proseguirono tramite il web, i social network e con una valanga di messaggi inviati tramite il cellulare. Il 44enne, una volta uscito anche lui dal carcere di Velletri, nel settembre 2015, andò quindi ad abitare a Roma ed iniziò a organizzarsi per procurarsi documenti falsi e partire alla volta dello Stato Islamico, passando dalla Turchia. Dopo due mesi però i carabinieri fermarono Brigande, su cui pendeva un ordine di estradizione per reati commessi in Macedonia, e lo arrestarono. A quel punto, perquisendo l’abitazione del 44enne, gli investigatori trovarono conferme ai loro dubbi sull’adesione del macedone all’Isis. Vennero trovati dei fogli con scritti i recapiti di Barhoumi in Iraq, missive che i due si erano scambiati, immagini di esponenti dell’Isis e quattro cellulari, contenenti foto e video di Brigande, insieme ad altri, con indosso la mimetica e in pugno armi da guerra. Processato con l’accusa di terrorismo, il 44enne è stato condannato in primo grado a otto anni di reclusione. Una sentenza confermata dalla Corte d’Assise d’Appello di Roma e resa ora definitiva dalla Cassazione. Per i giudici il quadro emerso a carico dell’imputato “non è quello di una mera adesione ideale al programma criminoso o di una mera comunanza di pensiero, aspirazioni e fede religiosa con i suoi ideatori e artefici, quanto piuttosto quello riflessosi nella tangibile disponibilità a svolgere un ruolo attivo di reclutatore e martire rispetto ad una specifica azione violenta perfettamente calata nell’ortodossia del terrore islamico, non importa poi se realmente attuata”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:31 1571247060 Critiche ‘politiche’ ai lavori, l’assessore Ranucci di Anzio si è dimesso
19:29 1571246940 Furgone del supermercato rubato ad Anzio e ritrovato grazie ai sociale
19:27 1571246820 L’assessore regionale promette nuovi fondi per l’Ospedale di Anzio e Nettuno
19:25 1571246700 Il Tribunale boccia il ricorso di Conte niente indennità dall’Agraria di Nettuno
18:36 1571243760 Arrivate a Ciampino le salme dei poliziotti uccisi in Questura a Trieste
18:14 1571242440 Recuperate ad Aprilia e Roma dalla Polstrada due Range Rover rubate
17:15 1571238900 La Fiera del turismo di Rimini lancia "La via dei Caetani" Cisterna-Sermoneta
17:13 1571238780 Il parco di via Ugo Bassi a Marino intitolato a Maura Carrozza
16:59 1571237940 Gli artisti del festival del circo di Latina in udienza da Papa Francesco
16:55 1571237700 Castel Gandolfo illuminata di rosa con l'energia prodotta dall'attività sportiva
16:30 1571236200 ‘I precursori dell’ambientalismo’: scrittore di Ariccia vince premio letterario
14:22 1571228520 Marino, il parco di via Bassi verrà intitolato a Maura Carrozza
13:51 1571226660 Di Silvio guida con patente revocata e dà false generalità: arrestato
11:56 1571219760 Pomezia, intesa Comune - Caf: più servizi e assistenza fiscale per i cittadini
11:44 1571219040 Nostra Madre Terra, lo spettacolo musicale dell'istituto comprensivo Matteotti
11:14 1571217240 Albano, sgominata banda di ladri di auto. 6 arresti e numerose perquisizioni
09:32 1571211120 Open Day ai Castelli il 20 ottobre: visite guidate a musei e beni artistici
09:07 1571209620 20enne litiga con uno straniero: è in coma per le bastonate ricevute
09:02 1571209320 Pomezia, riasfaltatura di via del Mare: da stasera al via il cantiere notturno
08:57 1571209020 Sfruttamento dei lavoratori: il Comune non si costituisce parte civile
08:44 1571208240 Rocca di Papa, esposto in procura sulle perimetrazioni dei nuclei abusivi
08:38 1571207880 Residenti chiedono messa in sicurezza della ciclabile di via Gallerie di Sotto
08:35 1571207700 Botte a un 62enne mentre due donne stanno a guardare: un arresto e due denunce
08:28 1571207280 Sequestrati 300 kg di alimenti avariati al mercato. Minacciati gli agenti
08:23 1571206980 Prostituirsi non è reato: la lucciola vince al Tar e può tornare nella sua città

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli