[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aprilia, in due aziende sotto sequestro

Rifiuti in zona Caffarelli, la Regione: spetta alla proprietà rimuoverli

Spetta ai proprietari del sito rimuovere i rifiuti accatastati e, in caso di inerzia, dovrà pensarci il Comune di Aprilia. La Regione ha risposto all'interrogazione presentata dal consigliere regionale Pd Enrico Forte relativa ai siti di Asea di via delle Scienze ed Ecoimballaggi di via dell'Industria, nella zona industriale Caffarelli, sotto sequestro per stoccaggio abusivo di rifiuti ancora presenti, “con grave pericolo per l'incolumità pubblica”, si legge nel testo dell'interrogazione. “Il materiale abbandonato rappresenta un problema sia per le emissioni odorigene generate, sia per l'esposizione al rischio incendi”; inoltre, “la mancata pulizia ha trasformato la zona in ricettacolo di animali e parassiti”. Per questo il consigliere Forte chiedeva che cosa la regione avrebbe potuto fare, per quanto di competenza, per risolvere il problema. Anche il consorzio delle industrie della zona Caffarelli aveva presentato un esposto lamentando il pericolo igienico ambientale per la zona.

IL RUOLO DELLA REGIONE

«Il timore per l’ambiente e la salute delle persone è molto forte – spiega il consigliere Forte – per questo mi sono mobilitato per capire quali siano i rischi ambientali e di salute pubblica connessi, oltre a individuare il possibile ruolo delle Regione in questo contesto caratterizzato dalla presenza di attività produttive particolarmente impattanti. L’assessorato competente (Ciclo dei rifiuti, impianti di trattamento, smaltimento e recupero, Urbanistica e Politiche abitative) ricorda come la vicenda sia oggetto di incontri tecnici tra autorità comunali, provinciali e regionali in tema ambientale e dei cui esiti viene informata anche la Prefettura».

MONITORAGGIO IN CORSO

“L’attività di monitoraggio istituzionale è riconducibile alle procedure di legge relative all’abbandono dei rifiuti, e non al procedimento di bonifica dei siti inquinati, poiché le analisi non avrebbero riscontrato nessuna contaminazione di suolo, sottosuolo ed acque sotterranee. Pertanto – si legge nella risposta all'interrogazione – rimuovere e smaltire i rifiuti è una incombenza che spetta a chi ha commesso le violazioni, in solido ai proprietari dell’area o chi ne gode diritti reali sulla stessa. Perciò, sarà compito del Sindaco disporre una ordinanza di ripristino dell’area, ma decorso il termine entro cui operare, sarà l’amministrazione comunale a dover eseguire le operazioni in danno ai soggetti obbligati. La competenze della Regione, dunque, sono limitare a supportare il Comune in seno ai tavoli tecnici già in corso”.

«PREOCCUPAZIONE PER APRILIA»

«Resta comunque la preoccupazione per il territorio di Aprilia nel suo complesso – conclude l'esponente regionale del Pd – visto che le analisi sullo stato di salute dei cittadini residenti nel comune condotte dalla Asl e della Regione evidenziano la presenza di gravi patologie oltre la media registrata nel Lazio. Per questo occorre la collaborazione di tutti affinché una situazione ambientale già compromessa della presenza di siti produttivi ad alto rischio non venga ulteriormente peggiorata con possibili ricadute sulla popolazione».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:52 1563263520 Ad Ardea pericolosi blocchi di cemento emersi in spiaggia con la bassa marea
09:16 1563261360 Confiscate auto e ville a un esponente del clan Casamonica per oltre 4 milioni
08:36 1563258960 Sos presidi Roma e provincia: "Niente fondi per banchi e sedie alle superiori"
08:03 1563256980 Escursionista cade dal costone del lago di Castel Gandolfo: recuperata dopo ore
07:54 1563256440 Aggredisce anziana per rubarle la borsa e la fa cadere, condannato a 8 anni
07:52 1563256320 Latina “Smart City”, traguardo sempre più vicino
07:26 1563254760 Presi gli aggressori di Jean-Luc Krautsieder, ancora in coma in Francia
15/07 1563223620 Incendio alle baracche al Santuario di Nettuno, in fiamme i panni degli abusivi
15/07 1563209460 Scontro su via Monte Giove a Genzano: ferite due donne e due bambini
15/07 1563208020 Incendio in un'azienda di via Monti Lepini a Latina
15/07 1563207120 Nuovo comandante della Polizia locale di Sabaudia: è Alessandro Leone
15/07 1563206940 I subacquei immergeranno le bottiglie di vino Doc Roma nel lago di Nemi
15/07 1563199860 Manifesto per l'Infiorata: vincono Giuseppe Mancini e Claudia Gianiorio
15/07 1563198060 Ardea, commissione consorzi riconvocata: lo stesso giorno del Consiglio comunale
15/07 1563196260 Serie B. Virtus Aprilia, panchina a Lorenzo Rubinetti
15/07 1563195240 Serie A2. Il Latina basket si assicura Marco di Pizzo
15/07 1563194580 Serie A. Latina Calcio a 5, Vinicius Mazoni è neroazzurro
15/07 1563194100 Pallanuoto, Serie B femminile. Antares Latina, il nuovo head coach è Usai
15/07 1563192900 Pallanuoto, Serie A2. Latina Anzio Pallanuoto, firma Jacopo Colombo
15/07 1563192420 Non si ferma all'alt e travolge pattuglie di Carabinieri e Polizia, denunciato
15/07 1563189900 Serie C. Anzio Pallavolo, finisce l’era Simone Rosati
15/07 1563189900 Intercettato gruppo dedito ai furti in abitazioni: sono 3 rom della Barbuta
15/07 1563189480 Serie A2. Mirafin, il primo colpo è Dario Lopez
15/07 1563189120 La Campionessa Camilla Mancini premiata in consiglio comunale ad Anzio
15/07 1563189060 Stasera Galà di beneficienza: ‘Dance for life’ al Teatro Spazio Vitale a Nettuno

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli