[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Compagno sentito in caserma per 12 ore

Torvaianica, la lunga notte della famiglia di Maria: "Basta, abbiate rispetto"

C'è un mistero che dalle prime ore di ieri mattina scuote il torpore dell'estate appena iniziata. A Torvaianica, frazione balneare di Pomezia, si è consumata la tragedia di tre famiglie. Quella di Maria C., 46 anni, e di Domenico R., di 39, dei quali non si hanno più notizie da ieri: il sospetto che siano loro i due corpi trovati insieme carbonizzati, nella Ford Fiesta intestata all'anziana madre di lei, anch'essa bruciata tra le sterpaglie in via San Pancrazio, è quasi una certezza, anche se manca il riscontro ufficiale dell'autopsia. Una zona isolata, da dove intorno alle 8 del mattino qualcuno ha segnalato una colonna di fumo nero tra i campi senza immaginare quale orrore potesse celarvisi dentro. Ma il dramma tocca anche il compagno di Maria, che ieri in caserma per quasi 12 ore ha dovuto rispondere alle domande dei carabinieri, per poi uscire a tarda sera, da uomo libero

Che la morte non sia stata accidentale non sembrano esserci dubbi. I connotati dei due cadaveri trovati nell'abitacolo della macchina sono stati completamente cancellati dalle fiamme, ma che non si sia trattato di un incidente gli inquirenti lo hanno sospettato sin da subito. Nel palazzo del centro di Pomezia dove abita la famiglia di Maria, con la figlia adolescente e la madre di 78 anni, si sono precipitati i carabinieri di Torvaianica poco dopo il ritrovamento dell'auto bruciata. Cercavano proprio la signora a cui la Ford Fiesta risulta intestata. Ore spasmodiche in cui gli inquirenti, chiusi nel più totale silenzio al fine di non compromettere le indagini, hanno atteso i risultati del riscontro sull'identità dei due corpi.

I parenti di Maria, tutti riuniti in caserma a Torvaianica, con le troupe televisive fuori dal cancello, si aggrappano alla speranza. Poi, nella notte, un lamento straziante, "Oddio, mia sorella". Una giovane donna viene sorretta e confortata da un'altra donna, un ufficiale dei carabinieri, mentre dentro il compagno di Maria continua a rispondere agli inquirenti. Dalla caserma i militari dell'Arma entrano ed escono con volti scuri e passo deciso. Del caso si occupa il nucleo investigativo di Frascati, in collaborazione con la Compagnia di Pomezia. Nessuno parla, nessuno fa domande, del resto non si otterrebbe risposta. 

Il compagno esce, da uomo libero, scortato da un altro ufficiale dei carabinieri solo alle 22.30, quasi dodici ore dopo essere entrato. L'espressione è tesa, stravolta, non dice una parola. All'uscita i famigliari di Maria non si avvicinano per parlargli, ma non lo condannano. "Aspettiamo domani, domani sapremo - dicono con rabbia ai giornalisti - La nostra famiglia è distrutta. Rispettate il nostro dolore".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:14 1563628440 “Brigantesse”, il disco-libro di Andrea Del Monte sbarca ad Anzio
15:05 1563627900 Tragedia a Torre Astura, sub 19enne muore mentre è a pesca
12:12 1563617520 “Latina sotto le stelle” all'Arena Corso, il 23 luglio "Fuga per la libertà"
11:55 1563616500 Sequestrato il depuratore di Cave di Peperino di Marino
11:52 1563616320 Al via la bonifica del parco archeologico del parco dell'Appia antica a Marino
11:47 1563616020 "A Roma e Marino vigili del fuoco senza autopompe, soccorsi a rischio"
11:44 1563615840 Sermoneta partecipa al più grande concorso fotografico del mondo
11:37 1563615420 Ariccia, la nota della consigliera La Leggia sull'ultimo consiglio comunale
11:30 1563615000 Trenta incidenti sulle strade di Ciampino a luglio. In 3 casi conducenti drogati
11:27 1563614820 Camion prende improvvisamente fuoco mentre è in viaggio. Strada chiusa
11:11 1563613860 Ardea, vasto incendio zona Montagnano sud-Ardeatina. Fumo visibile dai castelli
11:07 1563613620 A Rocca di Papa camminata Naturalista in ricordo del sindaco Emanuele Crestini
10:07 1563610020 Il Nas chiude ristorante etnico di Terracina: gravi carenze igienico sanitarie
09:53 1563609180 Nove condanne per 'Alba pontina'. Il giudice: quella dei Di Silvio fu mafia
09:47 1563608820 Botte al negoziante e pistola puntata per la rapina: arrestati 14 mesi dopo
19/07 1563548280 Gigi Finizio ospite alla festa patronale Ponza-Le Forna il 15 agosto
19/07 1563547560 Riaperto l'ufficio postale del centro storico di Ardea: era chiuso per un guasto
19/07 1563547500 Auto a Gpl prende fuoco sulla Nettunense: l'uomo a bordo scappa, strada chiusa
19/07 1563544920 Lite tra panettieri, parte una coltellata: 47enne ferito al braccio dal collega
19/07 1563544800 Superlega. La Top Volley Latina presenta Milan Peslac
19/07 1563544800 «La Lega in Europa lavora per tutelare il Paese, altri pensano alle poltrone»
19/07 1563544260 Serie A2. Latina Basket, rinnovo biennale per Giuseppe Di Manno
19/07 1563543600 Serie A. Il Latina Calcio a 5 piazza il colpo Johnny Gomes
19/07 1563543060 Pallanuoto, Serie C. L’Antares Latina riparte da Stefano Formica
19/07 1563541140 Giovane startup pontina premiata all’Assemblea d’estate del CDTI

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli