[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Cittadini critici con la Giunta Zuccalà

Pomezia, l'associazione Latium Vetus esclusa dal bando dell'estate pometina

"Diverso bando, ma solito finale per il progetto presentato al Comune di Pomezia dall'Associazione Latium Vetus”. È quanto scrive l'associazione Latium Vetus di Pomezia in un lungo comunicato stampa in cui, senza peli sulla lingua, se la prende con i vertici dell'Amministrazione municipale guidata dal sindaco, Adriano Zuccalà. L'associazione è divenuta nota nell'area di Roma sud per essere stata una delle principali promotrici del vincolo paesaggistico che da dicembre 2017 tutela circa 2mila ettari di agro romano tra Ardea e Pomezia. “Dopo la bocciatura dei nostri progetti per il Natale Pometino 2018 e per la Festa della Fondazione lo scorso aprile – prosegue la nota dell'associazione - il Comune di Pomezia ha rigettato anche il progetto per le manifestazioni estive. Lo scenario è inquietante perché, come già denunciato in passato, le decisioni se accettare o meno i progetti dei comitati e delle associazioni, sottoponendoli a cofinanziamento, vengono prese direttamente dalla Giunta comunale del Movimento 5 stelle Pomezia, in base ad una procedura e ad un regolamento comunale fortemente in dubbio di illegittimità, adottato nel 2007 dalle vecchie giunte di sinistra ma poi mantenuto sia dalla giunta Fucci che dall’attuale giunta Zuccalà. Ecco la modalità. Trasparenza Zero. Per l'approvazione dei progetti non sono stati "predeterminati i criteri" di approvazione, non sono stati attribuiti punteggi, non è stata fornita alcuna motivazione inerente alla valutazione e all'accettazione o meno delle richieste di cofinanziamento. Tutto viene deciso nelle stanze della politica. La giunta di Pomezia in questo ultimo anno non ha accolto né cofinanziato alcun progetto presentato dall'Associazione Latium Vetus. Questo dà adito ad alcuni legittimi interrogativi. Latium Vetus, infatti, è una delle realtà culturali più attive a Pomezia ed ha realizzato, in tanti anni, decine e decine di visite guidate alla scoperta del territorio ed iniziative volte alla tutela dell'ambiente e del patrimonio culturale - prima fra tutte la difesa in sede giudiziaria del vincolo paesaggistico di Torre Maggiore e dell'Agro di Pomezia ed Ardea. Recentemente l'associazione ha perfino sottoscritto un accordo di collaborazione con la Soprintendenza. Possibile che una associazione cosi tecnicamente attiva, abbia presentato tutti progetti tecnicamente non validi e quindi da bocciare? Possibile che perfino in un bando da 100.000 euro - come quello attuale inerente l'Estate Pometina 2019 - non siano stati reperiti gli 800 euro circa, richiesti da Latium Vetus per l'organizzazione delle visite guidate nonostante ci siano realtà che si sono viste aggiudicate oltre 15 mila euro di finanziamenti comunali? Possibile che pic-nic e feste risultino finanziabili, mentre non lo siano visite guidate di promozione del territorio (realizzate, a differenza di altri, da guide turistiche autorizzate)?

L'assenza totale di motivazione e di trasparenza sulla scelta dei progetti finanziati ingenera inevitabilmente dubbi su eventuali logiche clientelari e di favoritismi, o comunque diverse dalla mera valutazione circa la meritevolezza dei progetti. Rivolgiamo quindi la domanda ai diretti interessati, ossia agli assessori di Pomezia: non è che, tante volte, le valutazioni della giunta non sono solo tecniche - come invece dovrebbero essere - ma hanno un'altra natura (personale? Politica?). Se le valutazioni avessero effettivamente un'altra natura rispetto all'ambito tecnico, allora ci troveremmo davanti ad uno scenario fuori dallo stato di diritto con la giunta di un comune italiano che boccia pretestuosamente i progetti di una libera associazione e gli nega sistematicamente quei fondi indispensabili per vivere. Ritorna tristemente alla memoria la dichiarazione a mezzo stampa rilasciata nel 2017 da Elisabetta Serra, assessore alla Cultura di Pomezia all'epoca della giunta targata Movimento 5 Stelle guidata da Fabio Fucci, in occasione del diniego inflitto ad Associazione Latium Vetus a partecipare con un proprio gazebo alla "NOTTE BIANCA 2017": "Riteniamo indispensabile che alla base di tale collaborazione ci sia una condivisione degli intenti e un rapporto di LEALTA' tra l'Amministrazione e gli altri soggetti collaboratori. L'associazione Latium Vetus da diversi mesi segue un percorso che si discosta da quello della collaborazione con il Comune di Pomezia, un percorso che crediamo possa continuare con la stessa validità ed in giusta coerenza con gli intenti dell'Associazione, in autonomia rispetto alle iniziative promosse dal Comune". È naturale chiedersi quindi se sia questo il caso davanti al quale ci troviamo. Pomezia – conclude il comunicato stampa - è ancora una città dove vigono liberta’, democrazia e rispetto per le posizioni di ciascuno?”

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/02 1582393680 Elezioni 2020 a Genzano: estesa coalizione per Michele Savini sindaco
22/02 1582385400 Anziano ottiene dal Comune l’attestazione di estraneità affettiva dai figli
22/02 1582385280 Boris Johnson scrive al reduce dello Sbarco di Anzio: “Ti faremo votare”
22/02 1582385220 Esce di strada e si ribalta sulla via Nettuno – Velletri, ferito un ragazzo
22/02 1582380540 Ciclocross. Team Folcarelli, presentato l’organico 2020
22/02 1582371780 Da Latina l'on. Adinolfi rappresenta l'Europa al meeting in Medio Oriente
22/02 1582371600 Potenziata la raccolta differenziata nell'ospedale Goretti di Latina
22/02 1582368540 Arrestata sul Raccordo una banda di ladri in trasferta da Ardea alla Capitale
22/02 1582366380 Riduzione dei voli all'aeroporto di Ciampino, il Tar deciderà l'8 aprile
22/02 1582365060 Indagine sul mondo giovanile di Latina: ragazzi preoccupati per il lavoro
22/02 1582363860 Estorse all'amante l'affitto per la casa in cui abitava, condannato a due anni
22/02 1582363560 Si servì del clan per un'estorsione: l'ex consigliera regionale resta in carcere
22/02 1582363440 Sgomberati e murati i casolari occupati dai senzatetto in via Casette a Pavona
21/02 1582301040 Turismo e progetti, le Associazioni di Nettuno al tavolo di concertazione
21/02 1582300920 One night stand in Osaka, nelle immagini di Umberto Stefanelli di Anzio
21/02 1582300800 Il Pd di Anzio: “Il Sindaco ostaggio di Ranucci, unico vincitore della crisi”
21/02 1582300440 700 grammi di cocaina, una pistola e 1230 euro in contanti: arrestato 28enne
21/02 1582299720 Formalba, niente stipendi: il prof parla e il capo lo licenzia. «Non taceremo»
21/02 1582299420 51enne di Terracina trovato con 6 grammi di eroina: denunciato per spaccio
21/02 1582299060 Aprilia, tre arresti per spaccio di hashish e cocaina: soldi e dosi in casa
21/02 1582292880 Esami gratis per amici e parenti: 141 medici e infermieri del Grassi denunciati
21/02 1582291020 Mafia ed estorsioni sul litorale: il Comune di Pomezia parte civile nel processo
21/02 1582288800 Incendio in un appartamento a Cisterna, evacuato l'intero stabile
21/02 1582284720 Sgominata banda di spacciatori, agivano in tutto il territorio dei Castelli
21/02 1582281600 Incontro informativo sul Codice Rosso contro la violenza sulle donne

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli