[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Trovato l'accordo con l'ex Anziolavinio

Esclusiva. Ardea Calcio a 5, per la panchina c'è un Top: Alberto De Angelis

Da sinistra, il Direttore Sportivo Francesco Lessa, mister Alberto De Angelis ed il Patron dell'Ardea Calcio a 5 Christian Fofi
Da sinistra, il Direttore Sportivo Francesco Lessa, mister Alberto De Angelis ed il Patron dell'Ardea Calcio a 5 Christian Fofi

L’Ardea Calcio a 5 inaugura ufficialmente il valzer delle panchine del Futsal mercato di Serie C e lo fa annunciando un vero e proprio Top Player come prossima guida tecnica: è arrivata in questi minuti infatti la fumata bianca relativa alla trattativa tra il Patron ardeatino Cristian Fofi ed Alberto De Angelis, una trattativa (orchestrata dal Direttore Sportivo Francesco Lessa) che andava avanti da diversi giorni e che si è conclusa finalmente con la decisiva stretta di mano in un incontro “da dentro o fuori” presso un noto ristorante di Torvaianica. Massimo rappresentante del “Futsal Totale”, Alberto De Angelis è uno tra i migliori allenatori di tutto il movimento calcettistico regionale, capace di portare un Atletico Anziolavinio dal “budget zero” a sfiorare una clamorosa promozione nel Nazionale partendo dalla Serie C2. Integralista fino al midollo (nel febbraio del 2016 arrivò alla clamorosa rottura con la United Aprilia dopo diverse discussioni sull’esigenza di un terzo allenamento settimanale che il mister riteneva fondamentale per vincere il campionato) De Angelis è stato chiamato con l’obiettivo dichiarato di far compiere alla società ardeatina il definitivo salto di qualità, che in soldoni si traduce con la promozione in C1 già in questo suo primo campionato. Una grande responsabilità, che non spaventa comunque l’ex coach neroniano: “le grandi sfide non mi hanno mai intimorito – queste le sue prime parole da nuovo allenatore dell’Ardea Calcio a 5 rilasciate in esclusiva al Caffè – ed ho accettato con entusiasmo la chiamata della società ardeatina che tra l’altro è stata la prima a farsi avanti dopo il mio addio dall’Atletico Anziolavinio”. “La dirigenza dell’Ardea – ha proseguito – mi ha presentato un progetto decisamente ambizioso e calcolando che il sottoscritto è ancora più ambizioso di loro non poteva non essere celebrato questo matrimonio”. “Mi è piaciuta subito – ha sottolineato De Angelis – la serietà del presidente Fofi ed il fatto che abbia le idee così chiare su dove voglia arrivare, i nostri obiettivi coincidono alla perfezione e spero di poter contribuire a scrivere una pagina importante nella storia di questo club”. Speranze condivise anche dal Patron Cristian Fofi: “E’ un onore per noi aver portato ad Ardea mister Alberto De Angelis – ha ammesso al Caffè il numero uno ardeatino –  un allenatore dalla grande esperienza, con un carisma fuori dal comune ed una voglia di vincere pari alla nostra”.  “Ed è proprio questa sua voglia – ha sottolineato Fofi – che ci ha spinto a far ricadere la scelta su di lui. Speriamo di fare una grande stagione, il DS Lessa è già attivo sul mercato per cercare di portare qualche nome importante qui ad Ardea. Diamo il benvenuto in famiglia ad Alberto De Angelis, con la certezza di esserci assicurati un grande allenatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:15 1571498100 L'appuntamento delle mamme di Pomezia per il Baby Loss Awareness Day
16:27 1571495220 Imbrattato il monumento agli alpini ad Aprilia: denuncia contro ignoti
16:22 1571494920 Ciclo di incontri dal tema "Avvicinarsi all'arte contemporanea" dal 9 novembre
16:06 1571493960 Nuovi giochi nella scuola via dell’Olmo, festa e inaugurazione a Nettuno
16:05 1571493900 I consiglieri Mancini e Sanetti: “Poseidon, la congiura in consiglio comunale”
16:00 1571493600 Università Agraria di Nettuno, Valter Conte annuncia ricorso alla sentenza
15:32 1571491920 In casa nascondeva cocaina e una pistola, arrestato ventenne a Latina
15:27 1571491620 Zig-zag sulla Pontina: fermato dai carabinieri, nascondeva 2 kg di droga in auto
11:27 1571477220 In sosta nei parcheggi del megastore chiuso con 250 g di droga in auto
11:07 1571476020 Il “viaggio” dello sketcher pontino Giancarlo De Petris a Mestre e in Francia
11:01 1571475660 Sbanda, invade la corsia opposta e danneggia altre auto e recinzioni
10:58 1571475480 Si cappotta con l'auto e danneggia un muro di cinta
10:48 1571474880 Tragico incidente in un'officina, muore un ragazzo di 26 anni
10:28 1571473680 In fuga col furgone rubato dopo il colpo a Ciampino: preso dopo un inseguimento
10:20 1571473200 Inaugurata l'area di sgambatura cani alla villa comunale Ginnetti a Velletri
10:15 1571472900 Troppe barriere architettoniche: il Comune di Latina chiude un bar e un bistrot
10:12 1571472720 Iniziativa formativa della CISL FP per la Polizia Locale
10:07 1571472420 Botte ai carabinieri intervenuti per sedare una lite: arrestata una coppia
18/10 1571424600 Maxi boa approda sulla spiaggia alla Dea Fortuna ad Anzio, le foto dei passanti
18/10 1571424480 Tentata rapina con la pistola ad un imprenditore di Nettuno, ricercati in due
18/10 1571424360 L’assessore Coppola in consiglio: “Difformità nelle fatture Poseidon”
18/10 1571419800 Fugge col furgone alla vista della Polizia: era ubriaco e senza assicurazione
18/10 1571411760 Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi
18/10 1571410440 Pomezia Calcio, arriva il difensore Antonio Di Emma
18/10 1571409900 Virtus Nettuno, si dimette mister Aldo Panicci

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli