[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

3-0 in finale contro Monterotondo

Serie C. Anzio in Delirio, storica promozione in B

Il sogno è realtà e si chiama Serie B. Al termine di una cavalcata incredibile, di sicuro sconsigliata ai deboli di cuore, Pizzamore Anzio ottiene il tanto agognato salto di categoria, conquistando nella finalissima di domenica 26 maggio, sul neutro del Palafonte Eur – laddove lo scorso anno fu l’Onda femminile a sfiorare la medesima impresa – un'inedita promozione: nella loro storia, infatti, i neroniani non avevano mai staccato il pass per disputare un campionato nazionale. Traguardo raggiunto dopo una regular-season estremamente travagliata, costellata dal triplice cambio in panchina e da una rivoluzione tecnica che ha sconvolto gran parte della rosa. Nei playoff, tuttavia, i biancazzurri sono riusciti a compattarsi e riversare sul campo tutto ciò che avevano, disputando un percorso netto che, paradossalmente, ha vissuto proprio nella finalissima contro il Volley Team Monterotondo (3-0 il risultato, con parziali 27-25, 25-23, 25-15) la sua fase più “tranquilla”, di sicuro meno sofferta rispetto alle partite contro NFA Saet e Virtus Pallianus (tutte vinte al tie break) rispettivamente nei quarti e nella semifinale. È il ritratto della felicità, a fine partita, il Responsabile tecnico Davide Garzi: “Non capita tutti i gironi di vivere queste emozioni per due stagioni di fila: lo scorso anno abbiamo sfiorato il colpaccio con le ragazze dopo un'annata indimenticabile, stavolta ci siamo rifatti alla grande. Questa è una giornata storica per lo sport ad Anzio. La partita è stata molto tirata nei primi due set, durante cui abbiamo alternato buoni vantaggi a piccole pause, commettendo qualche errore evitabile ma sempre con la sensazione di avere la partita in pugno. Siamo riusciti ad avere in entrambi i casi quel guizzo conclusivo che ha messo la partita in discesa. Nel terzo parziale siamo andati via senza storia sulle ali dell'entusiasmo, chiudendo la pratica con largo anticipo”. È tempo di ringraziamenti per tutti coloro che hanno reso possibile questa fantastica impresa: “Voglio dire grazie in primis al pubblico di Anzio, che ci ha seguito in massa, e naturalmente a questo fantastico gruppo, a cominciare da Riccardo Mastracchi per l’impegno e la collaborazione intrapresa insieme la scorsa estate. Nonostante mille difficoltà, nel momento decisivo tutti hanno risposto presente: da capitan Simone Rosati a Giampiero Amantea, passando per Federico Tassi, Ermeson e Alex Skoreiko, dai muri di Mimmo Catania alle battute di Alessio Lentola, senza dimenticare l’apporto e la serietà di Domenico Foti e Christian Filini. Le qualità tecniche non sono mai mancate, ma finalmente abbiamo dimostrato di essere una squadra, compattata anche per merito dell'ottimo lavoro di Riccardo Mascetti e, fuori dal campo, dell’onnipresente Sandro Rosati. Infine, un enorme grazie va alla mia socia, Daniela Bottari, per aver riposto fiducia nell'estrema tenacia e determinazione che personalmente ho riversato in questo progetto, nonostante mille ostacoli e avversità. Siamo gli artefici della rinascita di un settore maschile che, qualche anno fa, non esisteva nemmeno”. E adesso? Qualche meritato giorno di festa prima di pensare al futuro: “Godiamoci questa straordinaria vittoria – conclude Garzi – da domani torneremo a lavorare per costruire un futuro importante, ripartendo da un settore giovanile in grandissima crescita e costellato di numerosi atleti già pronti”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
28/01 1580236140 Paradiso sul mare a rischio, il Sindaco convoca Provincia e Sovrintendenza
28/01 1580235960 Mnemosine, gli studenti di Nettuno non dimenticano la Shoah
28/01 1580226840 Invasione di pecore sulla Pontina Vecchia, auto ferme ad aspettare il passaggio
28/01 1580226060 In un mese hanno truffato anziani incassando circa 100mila euro: due arrestati
28/01 1580214720 Arrivano gli scooter elettrici per i portalettere di Latina
28/01 1580211600 Al liceo Volterra di Ciampino si vota: studenti scelgono la settimana normale
28/01 1580209140 La sciabolatrice Alessia Piccoli sul podio ai campionati del Mediterraneo
28/01 1580207760 Controlli vicino alle aree cani di Pomezia: 27 multe per mancanza di microchip
28/01 1580204820 Furto all’asilo nido di Nettuno, rubati i viveri della mensa dei bimbi
28/01 1580203020 Ariccia, pedone investito via delle Cerquette durante il temporale: è grave
28/01 1580202960 "Guardie Zoofile a Scuola", all'incontro a Cecchina c'era anche il cocker Rino
28/01 1580201400 Tassa di soggiorno: più controlli e pagamenti web, Pomezia incassa 160mila euro
28/01 1580199540 Si sente male nel traffico della Pontina: 57enne soccorso in eliambulanza
28/01 1580197560 Carcere confermato per Sisco, il pusher che avrebbe venduto metadone a Desirée
28/01 1580197440 Sezze, il consigliere Bernasconi passa dal Pd a Italia Viva
28/01 1580196300 Carla Amici assessore di Latina: verifica su potenziali incompatibilità
28/01 1580195940 Da Cisterna alle Marche per derubare nelle case: finita la fuga di tre croati
28/01 1580195340 Minaccia la ex sotto casa con una pistola giocattolo: arrestato
27/01 1580144220 Ricercato per l'omicidio della moglie in Pakistan, 31enne rintracciato a Latina
27/01 1580142960 Bloccarono un uomo in preda a raptus, premiati 8 agenti di polizia locale
27/01 1580142180 Alle Scuderie Aldobrandini la mostra "Segno di artisti poeti di scena"
27/01 1580141940 Al via il progetto Pegaso (modificato) contro la pesca a strascico a Torvaianica
27/01 1580140260 Femminile. Nuovo Latina Lady, steso l’Esercito Aprilia
27/01 1580139660 Alternativa per Anzio: “Il fascismo è un crimine, diciamo grazie a Borrometi”
27/01 1580139540 Passaggi al mare chiusi a Nettuno, i cittadini scrivono a Sindaco e Procura

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli