[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

3-0 in finale contro Monterotondo

Serie C. Anzio in Delirio, storica promozione in B

Il sogno è realtà e si chiama Serie B. Al termine di una cavalcata incredibile, di sicuro sconsigliata ai deboli di cuore, Pizzamore Anzio ottiene il tanto agognato salto di categoria, conquistando nella finalissima di domenica 26 maggio, sul neutro del Palafonte Eur – laddove lo scorso anno fu l’Onda femminile a sfiorare la medesima impresa – un'inedita promozione: nella loro storia, infatti, i neroniani non avevano mai staccato il pass per disputare un campionato nazionale. Traguardo raggiunto dopo una regular-season estremamente travagliata, costellata dal triplice cambio in panchina e da una rivoluzione tecnica che ha sconvolto gran parte della rosa. Nei playoff, tuttavia, i biancazzurri sono riusciti a compattarsi e riversare sul campo tutto ciò che avevano, disputando un percorso netto che, paradossalmente, ha vissuto proprio nella finalissima contro il Volley Team Monterotondo (3-0 il risultato, con parziali 27-25, 25-23, 25-15) la sua fase più “tranquilla”, di sicuro meno sofferta rispetto alle partite contro NFA Saet e Virtus Pallianus (tutte vinte al tie break) rispettivamente nei quarti e nella semifinale. È il ritratto della felicità, a fine partita, il Responsabile tecnico Davide Garzi: “Non capita tutti i gironi di vivere queste emozioni per due stagioni di fila: lo scorso anno abbiamo sfiorato il colpaccio con le ragazze dopo un'annata indimenticabile, stavolta ci siamo rifatti alla grande. Questa è una giornata storica per lo sport ad Anzio. La partita è stata molto tirata nei primi due set, durante cui abbiamo alternato buoni vantaggi a piccole pause, commettendo qualche errore evitabile ma sempre con la sensazione di avere la partita in pugno. Siamo riusciti ad avere in entrambi i casi quel guizzo conclusivo che ha messo la partita in discesa. Nel terzo parziale siamo andati via senza storia sulle ali dell'entusiasmo, chiudendo la pratica con largo anticipo”. È tempo di ringraziamenti per tutti coloro che hanno reso possibile questa fantastica impresa: “Voglio dire grazie in primis al pubblico di Anzio, che ci ha seguito in massa, e naturalmente a questo fantastico gruppo, a cominciare da Riccardo Mastracchi per l’impegno e la collaborazione intrapresa insieme la scorsa estate. Nonostante mille difficoltà, nel momento decisivo tutti hanno risposto presente: da capitan Simone Rosati a Giampiero Amantea, passando per Federico Tassi, Ermeson e Alex Skoreiko, dai muri di Mimmo Catania alle battute di Alessio Lentola, senza dimenticare l’apporto e la serietà di Domenico Foti e Christian Filini. Le qualità tecniche non sono mai mancate, ma finalmente abbiamo dimostrato di essere una squadra, compattata anche per merito dell'ottimo lavoro di Riccardo Mascetti e, fuori dal campo, dell’onnipresente Sandro Rosati. Infine, un enorme grazie va alla mia socia, Daniela Bottari, per aver riposto fiducia nell'estrema tenacia e determinazione che personalmente ho riversato in questo progetto, nonostante mille ostacoli e avversità. Siamo gli artefici della rinascita di un settore maschile che, qualche anno fa, non esisteva nemmeno”. E adesso? Qualche meritato giorno di festa prima di pensare al futuro: “Godiamoci questa straordinaria vittoria – conclude Garzi – da domani torneremo a lavorare per costruire un futuro importante, ripartendo da un settore giovanile in grandissima crescita e costellato di numerosi atleti già pronti”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:28 1635006480 Blitz antidroga a sorpresa della Polizia locale di Rocca di Papa in centro
16:36 1634999760 Ha un malore mentre raccoglie le olive e cade dall'albero: arriva l'eliambulanza
15:05 1634994300 La violentano e filmano lo stupro per ricattarla: lei tenta il suicidio
12:02 1634983320 Nuovo evento di Michele Cioffi per l’inclusione culturale delle realtà disabili
10:53 1634979180 Confermato per il 29 ottobre il Consiglio Comunale della Città di Anzio
10:13 1634976780 Il Tar congela per 5 giorni la riduzione dei voli all'aeroporto di Ciampino
10:06 1634976360 SOS acqua potabile a Villaggio Ardeatino, il sindaco incontra i residenti
10:02 1634976120 80enne scomparso da casa e ritrovato ore dopo a Monte Cavo con le vene tagliate
10:01 1634976060 Dalla prossima settimana il via alla bonifica del quartiere Zodiaco ad Anzio
09:54 1634975640 Uccise la moglie con un martello: autotrasportatore condannato a 24 anni
22/10 1634922360 Agriturismo trasformato in discarica: fabbricati (e occupanti) abusici
22/10 1634919960 Ad Anzio sono stati allestiti i gazebo per la raccolta fondi nazionale di Aism
22/10 1634919540 La Protezione Civile al laghetto Granieri per l’iniziativa “Io non rischio”
22/10 1634919300 Il Sindaco di Nettuno Coppola: “Solidali con i cittadini truffati da D’Ercole”.
22/10 1634919180 Lanciò un fumogeno fuori dallo stadio Francioni: Daspo a un 44enne di Latina
22/10 1634917860 La notte di sesso clandestino in hotel si trasforma in incubo: un arresto
22/10 1634915820 La Asl approva lo studio di fattibilità per il nuovo ospedale di Latina
22/10 1634914080 Ente Parco: "Foresta del Circeo povera per colpa dei daini, vanno abbattuti"
22/10 1634913420 Coletta sindaco in minoranza avvia colloqui coi partiti: «Serve responsabilità»
22/10 1634911800 Odontotecnico con il "pollice verde": coltivava piante di marijuana in terrazzo
22/10 1634911260 Genzano, installata nuova cartellonistica dei luoghi di interesse storico
22/10 1634910480 Anche a Grottaferrata documenti anagrafici in tabaccheria: ecco da quando
22/10 1634910360 L'atleta di Ariccia David De Falco si laurea campione italiano di karate
22/10 1634908380 UgoMania a Velletri: nel weekend di Halloween gli "scherzetti" di "Amici miei"
22/10 1634908080 L'aula teatro dell'IC Matteotti di Aprilia intitolata alla prof. Roberta Middei

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli