[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Con gli studenti al campo Ferraris

L'istituto Primo Levi di Marino dà lezioni di uguaglianza e inclusione sociale

Sabato 25 Maggio a partire dalle 14 in scena a Santa Maria delle Mole presso il campo Attilio Ferraris (via sella Repubblica 4) il grande party di fine anno dell’Istituto Comprensivo Primo Levi. Tema della festa sarà l’uguaglianza e l’inclusione sociale, intento che si percepisce già dal titolo:”L’uguaglianza delle nostre stelle è nel valore della loro diversità”. È il terzo anno che l’iniziativa prende forma dalla collaborazione tra Associazione Genitori e il Consiglio di Istituto della scuola Primo Levi con l’obiettivo di favorire la relazione tra ragazzi e bambini, sostenere una scuola inclusiva ed aperta al territorio attraverso il concreto coinvolgimento di tutte le componenti dell’istituzione: docenti, genitori, alunni, numerose associazioni, Amministrazione comunale e stimolando il senso civico e di cittadinanza attraverso attività sportive e culturali. Alle 14 il via con le Miniolimpiadi per i super piccolini. I giochi saranno organizzati dalle insuperabili insegnanti de “Il Giardino Incantato”.

I giochi di strada ...perché la creatività e la libertà sono elementi fondamentali nella crescita Tornei di calcetto organizzato dalla “Dreaming Football Academy (DF Academy. Seguiranno esibizioni di pallavolo, a cura del gruppo sportivo scuola secondaria, di rugby,  con il “Ciampino Rugby Club”, quindi il  Karate Sporting Center del maestro Maurizio Fabi che descriverà gli obiettivi di questa disciplina e farà divertire i nostri ragazzi coinvolgendoli in piccole sessioni I ragazzi di “ESF Educatori Senza Frontiere” una Onlus che opera nel campo dell’educazione e della formazione in contesti italiani e stranieri, apriranno la serata con i loro giochi. Nella sessione sportiva pomeridiana non mancherà l’atletica con una performance organizzata dagli insegnanti scuola secondaria. In serata spazio allo spettacolo con musica e teatro.

Aprirà il flashmob tribute ai Queen organizzato dalla coreografa Gilulia Ortenzi che farà da preziosa ouverture al progetto “Di che Stella Brilli” con i ragazzi si esibiranno in una coreografia di balli e canti accompagnati dalla Banda di Marino “Enrico Ugolini” che sotto un cielo pieno di se renderà ancora più brillante la poesia che il Maestro Stefano Palocci e la professoressa Laura Aquilani vorranno trasmettere in una serata che si annuncia serata di amore, gioia e volontà  di contribuire a formare ragazzi con valori solidi. La sessione dedicata allo spettacolo si concluderà con  la rappresentazione di “Cappuccetto Rotto”,  performance di teatro e musica scritta e diretta dal maestro Mario Alberti e promossa dall’Associazione culturale la Terzina in collaborazione con la Cooperativa Sociale Onlus Gnosis , un progetto patrocinato da diversi Comuni dei Castelli Romani tra cui il Comune di Marino di cui la scuola Primo Levi ha condiviso i messaggi e valori.

Nel corso dell’intera giornata spazio anche alla prevenzione e alla sensibilizzazione delle malattie cardiovascolari grazie alla presenza dell’Unita Mobile dove effettuare screening ECG con i medici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e all’associazione “La stella di Lorenzo”. La serata si concluderà con balli e musica fino a tardi accompagnati da leccornie, quest’anno anche Vegan free, preparate dagli stessi genitori. Sentito il ringraziamento della dirigente scolastica Francesca Toscano insieme alla portavoce dell’associazione Genitori Primo Levi, Simona Bisceglie a tutte le numerose realtà che parteciperanno e a tutte le persone, docenti, volontari, genitori adoperatesi per l’organizzazione. Un ringraziamento speciale al Maestro Stefano Palocci, alle professoresse Laura Aquilani, Barbara Balsamo, Barbara Quartetti, Mariarosaria Vitiello, Chiara Bussolotti , alla maestra Filomena Iorio , alla professoressa Silvia Stecca. A Cristina Gastaldi, Martina Nasini e a tutte le meravigliose mamme e a tutti i ragazzi che saranno i veri protagonisti. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:58 1594717080 Rifiuti ad Anzio, l’assessore Ranucci: “I cittadini facciano la loro parte”
09:29 1594711740 Perde il controllo dell'auto e finisce in una scarpata: 52enne in ospedale
09:24 1594711440 Florovivaismo pontino in crisi, allo studio una legge e un fondo straordinario
08:33 1594708380 Ripartono gli screening oncologici gratuiti per i cittadini di Marino e Ciampino
08:25 1594707900 Botte alla fidanzata, condanna in Appello ridotta da 4 a 2 anni
08:17 1594707420 Imbarcazione da diporto si riempie d'acqua e sta per affondare: coppia salvata
07:54 1594706040 Ritrovata carbonizzata l'auto usata per la rapina in villa a Campo di Carne
07:50 1594705800 Per evitare l'arresto si lanciò nel fosso e si spezzò le gambe: ora la condanna
07:46 1594705560 Strisce blu a Latina, invariata la gestione dei 6.760 posti auto
13/07 1594655820 Una studentessa di Velletri realizza la scultura del Premio Strega 2020
13/07 1594648920 Scontro tra auto e moto. Centauro vola per diversi metri sull'asfalto, è grave
13/07 1594648800 Anzio, Pollastrini M5s: “Chiusura locali, un’altra ordinanza raffazzonata”
13/07 1594648740 Pierpaolo Piccioli, Mika ed Enrico Montesano al Borgo medievale di Nettuno
13/07 1594648320 Tropical Party a Torvaianica: musica, cocktail e ritmi esotici
13/07 1594648020 Pomezia, interruzione idrica da stasera fino a domani mattina: ecco le zone
13/07 1594646340 Rifiuti, Ardea dichiara guerra ai sacchi neri: «Non saranno più ritirati»
13/07 1594646220 Botte e minacce di morte alla moglie: 38enne di Cisterna arrestato
13/07 1594645860 Due nuovi positivi nella Asl di Latina: un caso a Latina e uno a Minturno
13/07 1594645680 Pullmini per trasporto disabili e anziani, oggi la consegna con Annalisa Minetti
13/07 1594645080 Tutto andrà bene, la frase di Gesù: il film della regista di Aprilia in Tv
13/07 1594642440 Falchetto tratto in salvo dalla Polizia Stradale, la sua nuova vita al Fogliano
13/07 1594641720 A Cecchina il campo sportivo di via Portogallo con nuovo manto sintetico
13/07 1594640640 Quasi ultimati i lavori della pavimentazione nel centro storico di Ariccia
13/07 1594636200 Genzano, un residente del centro storico chiude e sistema una grossa buca
13/07 1594635720 Rampa per disabili chiusa dalle auto, la Coscioni: «Va impedito il parcheggio»

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli