[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aprilia, chiedono rispetto delle regole

Api avvelenate dai pesticidi: gli apicoltori pontini protestano in piazza

«Siamo noi i veri custodi dell'ambiente e dell'ecosistema, ma l'utilizzo selvaggio dei pesticidi in agricoltura sta uccidendo le nostre api». Non usano mezzi termini gli apicoltori di Aprilia, che si sono riuniti in piazza Roma ieri pomeriggio in occasione della Giornata mondiale delle api. Insetti fondamentali per il mantenimento dell'equilibrio naturale e per la vita sul pianeta, che sono però diventati talmente vulnerabili da esserne vietata l'uccisione. A minacciarle è l'uso massiccio della chimica nei campi coltivati, anche nel territorio pontino.

«Le più recenti direttive europee indicano la necessità di usare i pesticidi solo quando necessario, e non in base a un "calendario" generico e prestabilito», spiega Franco Locicero, dell'azienda apistica apriliana Ape d'Oro, una delle realtà più solide del territorio. «Quello che chiediamo è che queste indicazioni vengano seguite, non solo per la salute delle api ma soprattutto per quella degli esseri umani, continuamente esposti a sostanze chimiche potenzialmente pericolose. Chiediamo alle istituzioni più controlli sul rispetto delle regole che già esistono e di coinvolgerci, data la nostra esperienza, nei processi decisionali che riguardano l'agricoltura». 

Sono dati preoccupanti quelli che snocciolano gli apicoltori dell'area pontina, circa 80 aziende e singoli operatori solo nel territorio di Aprilia. Molti di loro negli ultimi anni hanno visto decimate le proprie "famiglie" di api, morte per avvelenamento da sostanze chimiche. Non è solo una perdita per l'ambiente ma anche un disastro economico per gli stessi apicoltori. È eclatante quanto racconta lo stesso Locicero: «Da tempo ho una postazione all'interno dell'oasi di Ninfa, uno dei luoghi più incontaminati del territorio. Ebbene, quest'anno ho perso l'80% di quelle api, chiaramente avvelenate dai pesticidi». «Non so dove vengano utilizzati - precisa l'apicoltore - questi insetti prendono il nettare dei fiori che si trovano anche nelle aree circostanti, fino a circa 3 km in linea d'aria. Ma il dato è significativo, non era mai successo di vederne morire così tante tutte insieme».

La protesta degli apicoltori pontini proseguirà nei prossimi mesi, con la richiesta alle istituzioni di intavolare un dialogo che consenta a tutte le parti in causa di lavorare al meglio, tutelando i rispettivi interessi.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:41 1561041660 Rocca di Papa: «Priorità è la scuola. Chiesti fondi regionali per l'agibilità»
16:06 1561039560 Problemi sulla linea ferroviaria: autobus sostitutivi tra Campoleone e Latina
15:37 1561037820 Malintenzionati si fingono dell'Enel e cercano di entrare in casa: diversi casi
15:30 1561037400 Aprilia, riapre lo sportello di mediazione culturale "One Stop Shop"
15:29 1561037340 In fila in aeroporto ruba Rolex a un'altra viaggiatrice: recuperato dopo 6 mesi
15:19 1561036740 60enne tira dritto a una curva e va fuori strada: in codice rosso in ospedale
14:51 1561035060 38 anni, 15 figli e 43 condanne: di nuovo arrestata la "madame furto" di Ardea
14:12 1561032720 Eco X, trovato un ordigno nel sito dell'incendio. «Non ci facciamo intimidire»
14:09 1561032540 Guasto sulla linea elettrica: stop ai treni tra Cisterna e Latina verso Roma
13:36 1561030560 Pomezia, la denuncia: «Intorno alle case popolari erba alta oltre le macchine»
12:56 1561028160 Denunciato 63enne che vive nel campo rom sulla Pontina: ha 166 veicoli intestati
12:40 1561027200 Polizia Locale, linea telefonica verso il ripristino: i numeri da contattare
12:26 1561026360 Arrestato topo d'appartamento: sorpreso mentre rompe una finestra
11:24 1561022640 Lavori sulla Pontina, altezza incrocio Nettunense. Il traffico impazzisce
11:09 1561021740 Scuola internazionale a misura di bimbo
11:03 1561021380 Tenta il suicidio lanciandosi dal balcone, ma la tenda parasole lo salva
10:49 1561020540 Sermoneta, tornano gli appuntamenti estivi all'insegna del teatro dialettale
10:43 1561020180 Torna alla luce la porta di accesso della città medievale di Ninfa
10:08 1561018080 La polizia locale proclama sciopero generale per venerdì 21 giugno
10:01 1561017660 Marino, domani la sfilata di moda e miss in passerella con la scuola Formalba
09:40 1561016400 Il genzanese Luca Carnevali tenterà la scalata al titolo internazionale Wkn
09:02 1561014120 La proposta del senatore Saccone: “L’ospedale militare di Anzio apra ai civili”
08:36 1561012560 Parcheggi a pagamento: il Tar sospende l'aggiudicazione al nuovo gestore
08:19 1561011540 Festa-concerto per i 50 anni della scuola Carabinieri di Velletri
08:04 1561010640 "Un mare di eventi": la Pro Loco si ritira e annulla tutti gli eventi estivi

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli