[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Voleva entrare nel settore dei funerali

Tentò di uccidere un impresario funebre, arriva la condanna 22 anni dopo

A distanza di ben 22 anni dai fatti è arrivata la condanna definitiva per Francesco Annoni, che il 9 ottobre 1997 cercò di uccidere un impresario funebre della “Ifal” di Latina, con l’obiettivo di entrare nel settore delle onoranze funebri e farla da padrone.  Si presentò davanti alla camera mortuaria dell’ospedale “Santa Maria Goretti” e sparò due colpi di pistola contro il rivale. Nel 2007, dunque trascorsi dieci anni da quell’episodio, Annoni venne condannato dal Tribunale di Latina a sette anni di reclusione per tentato omicidio. Pena ridotta l’8 marzo 2018 dalla Corte d’Appello di Roma a quattro anni di reclusione e ora definitiva. Un giudizio che per essere definito è stato necessario quasi un quarto di secolo. Secondo i giudici, “non può non rilevarsi che le dichiarazioni della persona offesa Paolo Ghirotto, anche alla luce della loro sovrapponibilità con la deposizione” di un altro testimone e “pur dovendo essere valutate con le opportune cautele processuali, dovute al suo interesse all’esito del procedimento e alla situazione di tensione che caratterizzava i suoi rapporti con il ricorrente”, rappresentano “un elemento probatorio idoneo e sufficiente a consentire di formulare un giudizio di responsabilità nei confronti di Francesco Annoni”. Evidenziata poi “la gravità delle lesioni personali patite dalla vittima a seguito dei colpi di arma da fuoco esplosi al suo indirizzo, che lo attingevano all'area toracica, mettendola in pericolo di vita”. Condanna definitiva dunque per Annoni, che nel corso della guerra criminale tra rom e non rom nel 2010 ha anche subito una gambizzazione, e condanna anche a pagare le spese processuali e a versare tremila euro cassa delle ammende.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:34 1561469640 Anziano aggredito dal suo cane di grossa taglia, grave in ospedale a Velletri
15:07 1561468020 Amici di Birillo: «Vostro sostegno fondamentale per aiutare i cani che seguiamo»
13:44 1561463040 Intimidazione ai Forestali, arriva il Ministro all'Ambiente Costa
13:23 1561461780 Ruba biciclette dal giardino e aggredisce i Carabinieri che lo scoprono
13:19 1561461540 In carcere per aver favorito la prostituzione e gestito una casa del sesso
13:18 1561461480 Nascondeva nel marsupio coltelli e punteruoli: 42enne denunciato
12:04 1561457040 Presentato a Velletri "Vieni via con me" a favore dell'adozione di animali
10:54 1561452840 Rubavano di continuo nei box di un condominio di Pomezia: arrestati tre giovani
10:23 1561450980 Avvistato grosso ratto nei giardini pubblici del centro di Pomezia
10:19 1561450740 Rifiuti, i sindaci di Priverno e Aprilia chiederanno i danni al giro della SEP
10:07 1561450020 Ardea, corto circuito fa divampare un incendio in una palazzina disabitata
09:55 1561449300 Ardea, commissione speciale in Comune per fare luce sulla gestione dei consorzi
09:50 1561449000 Volontari Cri in bici sulle Dolomiti per la lotta alla distrofia muscolare
09:07 1561446420 Due incidenti in due ore sulla Pontina verso Roma: traffico paralizzato
08:43 1561444980 A Velletri è stato protagonista il vino con la kermesse "Tutti giù in cantina"
08:41 1561444860 Concluso il concorso Miss Mamma 2019: tra le finaliste anche una di Lanuvio
08:06 1561442760 Il Sindaco Coppola: “Farinelli persona di rigore e passione, ci mancherà”
08:04 1561442640 Al via alla 7° Festa Antoniana all’Oratorio di Santa Rita dal 12 al 14 luglio
07:53 1561441980 Pontina chiusa per cercare il martello con cui è stata uccisa Elisa Ciotti
07:47 1561441620 Nominati dal Sindaco 12 ispettori ambientali volontari al servizio di Marino
07:40 1561441200 L'Infiorata di Genzano chiude con il corteo e lo spallamento a cura dei bambini
07:31 1561440660 Ennesimo incidente in via Pratica di Mare, un'auto si ribalta
07:26 1561440360 Aprilia-Lanuvio, gemellaggio "culturale" tra i due comuni alla festa del Patrono
24/06 1561403580 Sequestro di cozze e vongole al Mercato di Nettuno, massima attenzione
24/06 1561403460 I 5 stelle di Anzio scrivono al Prefetto: “Attivi gruppi di estrema destra”

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli