[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sermoneta, Cori, Norma e Rocca Massima

Turismo e tecnologia, la Regione finanza il progetto della Fondazione Caetani

L'ingresso al Castello Caetani di Sermoneta
L'ingresso al Castello Caetani di Sermoneta

Un distretto turistico altamente tecnologico nell'ambito di un progetto coordinato dalla Fondazione Roffredo Caetani in collaborazione con i Comuni di Cori, Norma, Sermoneta e Rocca Massima per creare un circuito integrato, sfruttando l'indotto turistico creato dal Giardino di Ninfa punti a valorizzare altre bellezze di questi territori come l'area archeologica di Norba, il museo della città e del territorio di Cori, la Chiesa di San Michele Arcangelo e il Castello Caetani di Sermoneta. La prima fase progettuale, presentata nei mesi scorsi alla Regione Lazio, è stata approvata e finanziata con un importo di quasi 70mila euro che potrebbe portare, con le fasi successive di studio e realizzazione, ad un finanziamento di oltre 1 milione e 600mila euro.

Nel dettaglio, il distretto turistico altamente tecnologico porterà in questi luoghi le tecniche più innovative di comunicazione rendendo le visite per i turisti più agevoli, coinvolgenti e immediate anche mediante l'utilizzo delle più recenti tecnologie come, ad esempio, realtà virtuale e aumentata, proiezioni in 3D, proiezioni interattive con le quali l'utente potrà interagire direttamente, ricostruzioni multimediali di scenari e soluzioni di giochi interattivi pensate appositamente per i bambini. A guidare tutto un unico sistema di progettazione e coordinamento messo a punto attraverso una piattaforma web (e una apposita app) che collegherà l'intero distretto e i luoghi inseriti nel progetto.

“Il primo via libera della Regione Lazio – spiega il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni – rappresenta un riconoscimento al lavoro del nostro team che ha saputo bene interagire con il personale messo a disposizione dalle amministrazioni locali che hanno voluto prendere parte all'iniziativa e alle quali va il nostro riconoscimento. La Fondazione – prosegue Agnoni – con i beni lasciati a questo territorio dalla famiglia Caetani, rappresenta uno dei principali attrattori turistici, per questo siamo entusiasti di essere punto di riferimento delle amministrazioni del territorio che puntano giustamente sulle potenzialità che possiamo esprimere anche e soprattutto nell'organizzazione di iniziative di altissimo livello come questa. La tecnologia, con realtà aumentata, proiezioni tridimensionali e tutto quello che speriamo di poter mettere a disposizione se il progetto andrà completamente a buon fine, offriranno ai visitatori esperienze nuove e più coinvolgenti e porteranno nuova linfa al territorio coinvolgendo anche una nuova forma di turismo e rimettendo in circolo il grande numero di persone che ogni anno genera giustamente il Giardino di Ninfa. Il mio personale ringraziamento va dunque ai sindaci che hanno accettato questa sfida e alla Regione Lazio che, in questa prima fase, ha dimostrato da subito di credere a questa iniziativa. L'impronta che ho voluto dare al mio impegno come presidente della Fondazione Roffredo Caetani è stata da subito quella della collaborazione e del dialogo tra istituzioni del territorio, sono felice degli ottimi risultati prodotti da questa scelta”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:48 1591030080 A Pomezia e Torvaianica due punti di distribuzione di mascherine agli over 65
18:46 1591029960 Il cuore grande del Lions Club Velletri Host per l'emergenza coronavirus
18:21 1591028460 Donna investita in centro a Velletri, elisoccorso in azione: è grave
18:06 1591027560 Lariano, il sindaco fa il punto sui casi di covid e ricorda i deceduti
16:56 1591023360 Due nuovi casi positivi registrati in provincia di Latina nelle ultime 24 ore
16:30 1591021800 Il Sindaco di Nettuno ritira le deleghe e avvia la verifica di maggioranza
15:03 1591016580 Urla e tensione in riunione di maggioranza a Nettuno: la Polizia entra in Comune
13:56 1591012560 Fattorini per consegne a domicilio: indagini in corso sui rapporti di lavoro
13:54 1591012440 44enne di Terracina arrestato per furto di energia elettrica dalla centralina
12:57 1591009020 Pavona, torna il Torneo di Calcio A5: i calciatori fanno beneficenza
12:54 1591008840 Castelgandolfo, primo giorno di sole in spiaggia dopo la riapertura
12:53 1591008780 Ariccia, raccolta contenitori abiti usati ripresa, ma ancora incivili all'opera
12:01 1591005660 Ciampino, rintracciata costosa auto rubata e operati numerosi controlli
11:27 1591003620 Coltellate per uno sguardo di troppo: tre minorenni fermati a Torvaianica
11:07 1591002420 Guanti buttati a terra dopo la spesa al supermarket: incivili all'opera ad Ardea
10:29 1591000140 Albano: cade un grosso albero su via dei Cappuccini, strada chiusa da ieri sera
10:11 1590999060 Il Sindaco di Nettuno: “Gli assessori li decido io, difendiamo l’occupazione”
08:47 1590994020 Coletta si scaglia contro i gilet arancioni: «Mi vergogno di questa gente»
08:41 1590993660 A Piana delle Orme torna la mostra per appassionati di radio e elettronica
08:35 1590993300 Una domenica a Torvaianica per l'allenatore della Roma Paulo Fonseca
08:24 1590992640 Fuori strada con la moto: arriva l'eliambulanza. Gravi due ragazzi
31/05 1590941700 Non si ferma la movida a Frascati, maxi rissa a piazza Paolo III
31/05 1590935520 Ancora buone notizie della Asl di Latina: 0 positivi e 0 decessi
31/05 1590935520 Dieci positivi e sette decessi tra Roma e provincia: i dati delle Asl
31/05 1590935160 Genzano, incidente in moto. Ferita grave una ragazza trasportata con elisoccorso

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli