[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Sermoneta, Cori, Norma e Rocca Massima

Turismo e tecnologia, la Regione finanza il progetto della Fondazione Caetani

L'ingresso al Castello Caetani di Sermoneta
L'ingresso al Castello Caetani di Sermoneta

Un distretto turistico altamente tecnologico nell'ambito di un progetto coordinato dalla Fondazione Roffredo Caetani in collaborazione con i Comuni di Cori, Norma, Sermoneta e Rocca Massima per creare un circuito integrato, sfruttando l'indotto turistico creato dal Giardino di Ninfa punti a valorizzare altre bellezze di questi territori come l'area archeologica di Norba, il museo della città e del territorio di Cori, la Chiesa di San Michele Arcangelo e il Castello Caetani di Sermoneta. La prima fase progettuale, presentata nei mesi scorsi alla Regione Lazio, è stata approvata e finanziata con un importo di quasi 70mila euro che potrebbe portare, con le fasi successive di studio e realizzazione, ad un finanziamento di oltre 1 milione e 600mila euro.

Nel dettaglio, il distretto turistico altamente tecnologico porterà in questi luoghi le tecniche più innovative di comunicazione rendendo le visite per i turisti più agevoli, coinvolgenti e immediate anche mediante l'utilizzo delle più recenti tecnologie come, ad esempio, realtà virtuale e aumentata, proiezioni in 3D, proiezioni interattive con le quali l'utente potrà interagire direttamente, ricostruzioni multimediali di scenari e soluzioni di giochi interattivi pensate appositamente per i bambini. A guidare tutto un unico sistema di progettazione e coordinamento messo a punto attraverso una piattaforma web (e una apposita app) che collegherà l'intero distretto e i luoghi inseriti nel progetto.

“Il primo via libera della Regione Lazio – spiega il presidente della Fondazione Roffredo Caetani, Tommaso Agnoni – rappresenta un riconoscimento al lavoro del nostro team che ha saputo bene interagire con il personale messo a disposizione dalle amministrazioni locali che hanno voluto prendere parte all'iniziativa e alle quali va il nostro riconoscimento. La Fondazione – prosegue Agnoni – con i beni lasciati a questo territorio dalla famiglia Caetani, rappresenta uno dei principali attrattori turistici, per questo siamo entusiasti di essere punto di riferimento delle amministrazioni del territorio che puntano giustamente sulle potenzialità che possiamo esprimere anche e soprattutto nell'organizzazione di iniziative di altissimo livello come questa. La tecnologia, con realtà aumentata, proiezioni tridimensionali e tutto quello che speriamo di poter mettere a disposizione se il progetto andrà completamente a buon fine, offriranno ai visitatori esperienze nuove e più coinvolgenti e porteranno nuova linfa al territorio coinvolgendo anche una nuova forma di turismo e rimettendo in circolo il grande numero di persone che ogni anno genera giustamente il Giardino di Ninfa. Il mio personale ringraziamento va dunque ai sindaci che hanno accettato questa sfida e alla Regione Lazio che, in questa prima fase, ha dimostrato da subito di credere a questa iniziativa. L'impronta che ho voluto dare al mio impegno come presidente della Fondazione Roffredo Caetani è stata da subito quella della collaborazione e del dialogo tra istituzioni del territorio, sono felice degli ottimi risultati prodotti da questa scelta”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:42 1563727320 Sosta selvaggia e abusivi, multe della Polizia locale ad Anzio e Ardea
18:41 1563727260 Brucia una cucina in casa sull’Ardeatina, i Vigili del fuoco salvano una donna
18:39 1563727140 Frigorifero ‘abbandonato’ in spiaggia a Tor Caldara, vergogna infinita
18:15 1563725700 A fuoco sterpaglie e rifiuti ad Ardea: fiamme in un'area di mezzo ettaro
14:30 1563712200 Castel Gandolfo, controlli su attività e ristoranti del lago: elevate sanzioni
12:32 1563705120 Discarica in strada a due passi dal mare: la segnalazione da Tor San Lorenzo
11:49 1563702540 Si tamponano sulla Nettunense: uno senza patente, l'altro rifiuta l'etilometro
09:43 1563694980 Nasce l’Associazione dei commercianti Il Tridente, l’adesione è gratuita
09:40 1563694800 Rifiuti lasciati in piazza a Nettuno, la Polizia locale fotografa e multa tutti
09:06 1563692760 Rocca di Papa, serata evento per ricostruire il Comune: oltre 1000 presenti
20/07 1563658260 Achille Lauro: spegnete i cellulari, il concerto ve lo ricorderete domani
20/07 1563639180 A Tor Caldara liberati rapaci e tartarughe recuperati sul territorio
20/07 1563637740 A Velletri inaugurata la mostra artistica "Arte nell'Orto" di Claudio Marini
20/07 1563637620 Promozione della canoa al centro federale di Castel Gandolfo
20/07 1563635460 Scontro tra tre auto sull'Appia, quattro feriti: uno è grave
20/07 1563634680 Turista tedesca salvata da un dirupo torna a ringraziare pompieri e carabinieri
20/07 1563628440 “Brigantesse”, il disco-libro di Andrea Del Monte sbarca ad Anzio
20/07 1563627900 Tragedia a Torre Astura, sub 19enne muore mentre è a pesca
20/07 1563617520 “Latina sotto le stelle” all'Arena Corso, il 23 luglio "Fuga per la libertà"
20/07 1563616500 Sequestrato il depuratore di Cave di Peperino di Marino
20/07 1563616320 Al via la bonifica del parco archeologico del parco dell'Appia antica a Marino
20/07 1563616020 "A Roma e Marino vigili del fuoco senza autopompe, soccorsi a rischio"
20/07 1563615840 Sermoneta partecipa al più grande concorso fotografico del mondo
20/07 1563615420 Ariccia, la nota della consigliera La Leggia sull'ultimo consiglio comunale
20/07 1563615000 Trenta incidenti sulle strade di Ciampino a luglio. In 3 casi conducenti drogati

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli