[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Morelli: "dimostreremo chi siamo"

L’Unipomezia guarda già al prossimo anno

Emanuele Morelli (Foto Del Gobbo)
Emanuele Morelli (Foto Del Gobbo)

Un'altra stagione è giunta ai titoli di coda e in casa Unipomezia è arrivato il tempo di voltare pagina. Il campionato 2018/19 non ha regalato gli esiti sperati ai nastri di partenza e il finale di stagione ne è stata una conseguenza. Terminati gli appuntamenti ufficiali si pensa già al futuro. Ripartire più forti di prima è l'imperativo tra le mura rossoblù, facendo ammenda degli errori commessi per tornare grandi protagonisti. A ripercorrere l'annata dell'Unipomezia è uno dei giocatori simbolo della squadra e dello spogliatoio, un Emanuele Morelli che sin dall'inizio si è messo a disposizione del gruppo e del club con immensa professionalità, ritagliandosi spesso anche un ruolo da attore protagonista. Parola al bomber. “Siamo consapevoli che l'ultima è stata la stagione sicuramente più deludente da parte nostra. Negli anni scorsi abbiamo comunque vinto la Coppa, ma il nostro obiettivo era quello di vincere anche il campionato. Questa società non c'entra nulla con queste categorie e deve arrivare al più presto nel calcio dei “grandi”, lo merita questa gente e soprattutto il Presidente per gli enormi sacrifici che compie ogni anno in maniera unica. Purtroppo non tutto è andato secondo le previsioni e proprio dagli errori commessi dobbiamo trarne beneficio per cercare di non ripeterli e dare finalmente una svolta decisiva. Stiamo già pensando alla stagione che verrà e abbiamo tantissima voglia di rivalsa. Quest'anno attorno all'Unipomezia sono girate tantissime voci e siamo stati sulla bocca di tutti venendo spesso criticati. Rispondo che è vero che siamo un club unico per programmazione e organizzazione, facciamo i complimenti a chi ha vinto ma adesso è finito il tempo dei regali. Presto arriverà il nostro momento e dimostreremo cosa vuol dire essere l'Unipomezia. Ci dispiace per come è andata l'ultima stagione e sopratutto per il nostro Presidente che merita ben altri palcoscenici. Un ringraziamento va anche alla Giovane Schiera che nel bene o nel male ci è sempre stata accanto, anche criticandoci come è giusto che sia, ma sostenendoci sempre sia in casa che fuori”. Come detto, quest'anno il “Moro” si è messo a disposizione di mister e compagni mostrando ancora tantissima passione per questo sport e soprattutto per i colori rossoblù, con il bomber che di appendere gli scarpini al chiodo proprio non ne vuol sapere. “Terminerò la mia carriera dopo aver vinto con questa maglia. In carriera qualcosa l'ho già vinta e nel mio piccolo sono arrivate diverse soddisfazioni. Ma la gioia più grande la voglio conquistare qui, con questa maglia e con questa società. Perciò dovranno ancora sopportarmi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/09 1600961760 Terracina, il ricordo dell'Aeronautica Militare per il pilota Gabriele Orlandi
24/09 1600956960 Scontro tra mezzi pesanti (dove non dovrebbero passare) a due passi dalla scuola
24/09 1600953480 Ballottaggio Terracina, Sciscione appoggia il candidato Giuliani
24/09 1600952760 Si dimette il quinto consigliere M5S di Pomezia: esce Antonelli, entra Maggio
24/09 1600948800 Mascherina obbligatoria all'aperto: ecco in quali comuni della provincia pontina
24/09 1600947360 Tenta di strappare con violenza la borsa a una donna che cammina con la madre
24/09 1600947120 Torna la domenica sportiva: lungomare di Latina chiuso alle auto
24/09 1600944900 Codice della strada sotto esame: ecco le novità. Ma c'è ancora da attendere
24/09 1600943160 Bufera sulla reintitolazione della sala Nenni e della biblioteca Pasolini
24/09 1600942800 Ciampino: approvato il progetto delle opere di urbanizzazione primaria
24/09 1600939980 Reparti chiusi e degrado: la protesta dei dipendenti dell'Ospedale di Velletri
24/09 1600939680 Riaprono le scuole, la visita dell'assessore De Santis alle scuole di Lanuvio
24/09 1600938000 Rinvenuto ordigno bellico a Nettuno, rimosso dagli artificieri della Polizia
24/09 1600937940 Controllo antiprostituzione sulla via Nettunense, identificate 10 ragazze
24/09 1600937820 Il giovane picchiato a Nettuno esce dal coma, i carabinieri in ospedale
24/09 1600937460 Scuole, arrivano 32 medici e infermieri anti Covid in provincia di Latina
24/09 1600935840 Ottobre in arte a Frascati: 15 artisti espongono nello spazio del mercato
24/09 1600933440 Nettuno, bilancio molto positivo del Posto Mobile della Polizia Stradale
24/09 1600933200 Aprilia premiata dall'Istituto Nazionale Urbanistica per piazza Comunità Europea
24/09 1600932240 Piove dentro il supermercato ad Ardea, paura per i dipendenti
24/09 1600929960 Frodi carosello, sequestrati beni per un milione a una società di Lariano
24/09 1600928340 Pioggia in classe e nidi d'ape: chiusa scuola primaria di Latina Scalo
24/09 1600927380 Tamponi, il drive-in di Latina si sposta. Postazione in arrivo ad Aprilia
23/09 1600876260 Ipogeo rinuncia alla richiesta di sospensiva al Tar. Udienza rinviata a marzo
23/09 1600876020 195 nuovi casi positivi nel Lazio: 20 sono alla Asl Roma6, "solo" 4 a Latina

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli