[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Morelli: "dimostreremo chi siamo"

L’Unipomezia guarda già al prossimo anno

Emanuele Morelli (Foto Del Gobbo)
Emanuele Morelli (Foto Del Gobbo)

Un'altra stagione è giunta ai titoli di coda e in casa Unipomezia è arrivato il tempo di voltare pagina. Il campionato 2018/19 non ha regalato gli esiti sperati ai nastri di partenza e il finale di stagione ne è stata una conseguenza. Terminati gli appuntamenti ufficiali si pensa già al futuro. Ripartire più forti di prima è l'imperativo tra le mura rossoblù, facendo ammenda degli errori commessi per tornare grandi protagonisti. A ripercorrere l'annata dell'Unipomezia è uno dei giocatori simbolo della squadra e dello spogliatoio, un Emanuele Morelli che sin dall'inizio si è messo a disposizione del gruppo e del club con immensa professionalità, ritagliandosi spesso anche un ruolo da attore protagonista. Parola al bomber. “Siamo consapevoli che l'ultima è stata la stagione sicuramente più deludente da parte nostra. Negli anni scorsi abbiamo comunque vinto la Coppa, ma il nostro obiettivo era quello di vincere anche il campionato. Questa società non c'entra nulla con queste categorie e deve arrivare al più presto nel calcio dei “grandi”, lo merita questa gente e soprattutto il Presidente per gli enormi sacrifici che compie ogni anno in maniera unica. Purtroppo non tutto è andato secondo le previsioni e proprio dagli errori commessi dobbiamo trarne beneficio per cercare di non ripeterli e dare finalmente una svolta decisiva. Stiamo già pensando alla stagione che verrà e abbiamo tantissima voglia di rivalsa. Quest'anno attorno all'Unipomezia sono girate tantissime voci e siamo stati sulla bocca di tutti venendo spesso criticati. Rispondo che è vero che siamo un club unico per programmazione e organizzazione, facciamo i complimenti a chi ha vinto ma adesso è finito il tempo dei regali. Presto arriverà il nostro momento e dimostreremo cosa vuol dire essere l'Unipomezia. Ci dispiace per come è andata l'ultima stagione e sopratutto per il nostro Presidente che merita ben altri palcoscenici. Un ringraziamento va anche alla Giovane Schiera che nel bene o nel male ci è sempre stata accanto, anche criticandoci come è giusto che sia, ma sostenendoci sempre sia in casa che fuori”. Come detto, quest'anno il “Moro” si è messo a disposizione di mister e compagni mostrando ancora tantissima passione per questo sport e soprattutto per i colori rossoblù, con il bomber che di appendere gli scarpini al chiodo proprio non ne vuol sapere. “Terminerò la mia carriera dopo aver vinto con questa maglia. In carriera qualcosa l'ho già vinta e nel mio piccolo sono arrivate diverse soddisfazioni. Ma la gioia più grande la voglio conquistare qui, con questa maglia e con questa società. Perciò dovranno ancora sopportarmi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:37 1579891020 Il sindaco chiede per Latina un presidio permanente della Capitaneria di Porto
19:27 1579890420 Carambola tra otto auto in centro ad Aprilia, investita anche una donna
19:09 1579889340 A Cisterna il lancio di un tricolore di mille metri quadrati
19:07 1579889220 Manifestazione a Lanuvio contro il ripetitore di telefonia di via Laviniense
19:01 1579888860 Consegnato il diploma di maturità a tre detenuti del carcere di Velletri
18:53 1579888380 Cavalli fuggiti finiscono in un fosso: lungo lavoro di recupero
18:48 1579888080 Il tecnico della Nazionale di Kik Boxing Alessandro Topa premiato al Coni
17:26 1579883160 Il Consiglio del Parco del Circeo conferma: valido il piano di controllo daini
16:59 1579881540 Qui pianse la Madonna e ancora oggi partecipa per uscire dagli inganni
15:47 1579877220 Strade provinciali crivellate dalle buche: Albano diffida la Città Metropolitana
15:21 1579875660 Ladri rubano 700 metri di cavo elettrico a Torvaianica: gravi danni
15:04 1579874640 Assemblea Aido del gruppo intercomunale di Pomezia e Ardea il 29 febbraio
14:51 1579873860 Una cittadina: Grazie ai medici del Pronto soccorso di Anzio e al dottor Casella
14:50 1579873800 L’Esercito in prima linea per la donazione di sangue ad Anzio e Nettuno
14:48 1579873680 Sbarco della memoria, concerto della Pace e studenti impegnati a Nettuno
14:18 1579871880 Verità per Giulio Regeni: a Pomezia striscione esposto dagli studenti sul Comune
13:26 1579868760 Ardea, la consigliera M5S Riccobono annuncia al Sindaco le dimissioni
13:17 1579868220 Il Sindaco chiede un presidio permanente della Capitaneria di Porto
13:12 1579867920 Pubblica illuminazione, nuovi interventi per 3 milioni e 800mila euro
12:26 1579865160 Lavori su via Nettunense, traffico rallentato tra Fontana di Papa e Campoleone
12:19 1579864740 Esemplare di gufo reale trovato morto in una villa privata a Velletri
12:16 1579864560 Un nuovo sistema automatico di clorazione per la Fontana di Villa Torlonia
11:58 1579863480 Dopo 60 anni chiude il Discoclub: un altro pezzo di Anzio chiude i battenti
11:42 1579862520 All'Ex Mattatoio il folk-rock ribelle ed anticonformista di Enrico Capuano
11:16 1579860960 Record di iscrizioni alla Paolo VI di Castel Gandolfo: prevista la terza sezione

Ancora lui il mister della 1^squadra

L’Unipomezia riparte da Alessandro Grossi

Ancora lui il mister della 1^squadra

L'Unipomezia ha ufficializzato la riconferma di mister Alessandro Grossi. Il Presidente Valter Valle e il Direttore Sportivo Christian...

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli