[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Play Off, passa l'Active Network (3-0)

Serie B. La Fortitudo Futsal Pomezia dice addio al sogno A2

La rete di vantaggio acquisita in gara-1, tra le mura amiche del “Pala Lavinium”, non basta alla Fortitudo Pomezia per proseguire l’avventura nei play-off. La formazione del patron Bizzaglia si inchina nel return-match di fronte a una quadrata Active Network Viterbo (3-0) e si vede infrangere i sogni promozione. A pesare come un macigno ai fini del passaggio del turno è stata l’evitabile espulsione di Lucas Maina, il quale ha rimediato il secondo cartellino giallo in apertura di ripresa e ha costretto la sua squadra a giocare, nel momento topico del match, senza il principale punto di riferimento in fase offensiva. Ma andiamo con ordine. La prima azione degna di nota della gara è di marca pometina: Paschoal, sugli sviluppi di una rapida ripartenza, colpisce il palo alla destra della porta custodita da Settimi. Scampato il pericolo, la compagine guidata da Ceppi si fa apprezzare per un’ottima organizzazione di gioco. Mentasti e soci, in ogni modo, si confermano all’altezza della situazione, chiudono al meglio tutti gli spazi agli avversari, ma pagano a caro prezzo l’unica sbavatura commessa nell’arco dei primi venti minuti. L’Active Network Viterbo, in chiusura di tempo, spezza l’equilibrio con una gran giocata individuale di Elia, il quale calcia al volo dall’interno dell’area, trafigge Favale e riporta la contesa sui binari di perfetto equilibrio. L’episodio chiave della gara si registra al quinto minuto della ripresa: Maina si vede estrarre in faccia il secondo cartellino giallo dall’arbitro e costringe i suoi compagni a giocare in inferiorità numerica. La compagine viterbese, con grande cinismo, sfrutta al meglio l’uomo in più e, dopo una prolungata azione corale, trova la giocata giusta per raddoppiare con Rosa Garcia, il quale incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali con una staffilata di rara potenza e precisione dal limite dell’area. La Fortitudo Pomezia, a quel punto, prova generosamente a rientrare in partita, ma non riesce a scardinare il solido bunker difensivo rivale. Il quintetto di Ceppi, sorretto da una smagliante condizione atletica, gestisce al meglio la situazione favorevole e allunga nel punteggio grazie Lepadatu, il quale cala il tris sugli sviluppi di un rapido ribaltamento di fronte. Mister Esposito, costretto a inseguire il risultato, impiega Lorenzoni come portiere di movimento. La Fortitudo Pomezia va più volte alla conclusione, ma trova sulla propria strada un reattivo Settimi, il quale abbassa sistematicamente la saracinesca della propria porta a Petrucci e compagni e blinda il passaggio del turno della sua squadra. La formazione pometina, di conseguenza, esce mestamente di scena dai play-off e si deve accontentare del lungo e caloroso applauso dei numerosi sostenitori rossoblu presenti in tribuna al Pala Cus di Viterbo per aver disputato una stagione nel complesso positiva.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/11 1574272380 Il 15, 21 e 22 dicembre il cuore di cioccolato di Telethon nelle piazze italiane
20/11 1574271120 Tre anni di minacce e soprusi alla moglie: 40enne allontanato dall'abitazione
20/11 1574267160 Giochi Scolastici Opes: proseguono gli appuntamenti del calendario provinciale
20/11 1574266500 Il 1° dicembre all'ospedale Goretti "Hiv Latina Challenge 2019"
20/11 1574266140 Colletta Alimentare ad Anzio e Nettuno: aderiscono 23 supermercati
20/11 1574266140 Dalle buone idee alle azioni: le attività virtuose del territorio si presentano
20/11 1574266020 Il Comune di Latina premiato dall'Anci per il progetto Eco-scuole certificate
20/11 1574266020 Pericolo e divieti ignorati, si scavalcano le transenne sul Cavalcavia a Nettuno
20/11 1574265780 Ricorso a Mattarella per i cattivi odori alla ex Kyklos: la battaglia va avanti
20/11 1574263980 Anzio, Pino Ranucci torna alla guida dell’assessorato ai Lavori Pubblici
20/11 1574263860 Bimbo investito mentre va a scuola in via Visca a Nettuno, soccorso in Ospedale
20/11 1574263860 61enne si suicida nella sua villetta sul lago di Nemi
20/11 1574262480 Consiglio Regionale, le associazioni:“stop al riavvio della discarica di Albano”
20/11 1574260200 Anzio, 25 furti alle mense scolastiche: «Non escludiamo si tratti di sabotaggio»
20/11 1574257140 Lavori in ritardo al pronto soccorso del Goretti: la Asl si riprende il cantiere
20/11 1574255640 Comitato dona al Comune di Aprilia 4 fototrappole contro le discariche abusive
20/11 1574255040 Tassa sui rifiuti: in provincia di Latina costa in media 335 euro l'anno
20/11 1574252160 All'IC Cecchina parte il progetto "Legalità e cittadinanza responsabile"
20/11 1574251200 Appuntamenti con l'ensemble MediterrAnima a Latina, Sezze e a "Osmosi" (Aprilia)
20/11 1574250780 Genzano, i residenti di via Terracini e quartiere Palmetane: sistemate la strada
20/11 1574248920 Maxi controlli antidroga tra Roma e Ciampino: due persone arrestate
20/11 1574248680 Due casi di scabbia in una scuola a Pomezia. «Nessuna emergenza, no allarmismo»
20/11 1574248140 Successo per "Il tessuto bianco", partecipazione e Vita al lancio del romanzo
20/11 1574247720 Pomezia dice No alla violenza contro le donne: iniziative per il 25 novembre
20/11 1574247480 Furti nelle aziende di Cisterna: incontro tra imprenditori e Prefetto

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli