[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

A Pomezia, in via Salviati e in Piemonte

Rapina finita nell'omicidio di un'anziana: presi quattro membri della banda

I carabinieri della Compagnia Roma Casilina, con la collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Roma e dei colleghi di Moncalieri e Ventimiglia, hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura di Roma nei confronti di 5 persone di etnia rom - quattro di origine serba e uno di origine bosniaca - di età compresa tra i 20 e i 42 anni, ritenuti responsabili di rapina pluriaggravata in concorso e dell'omicidio della 90enne Anna Tomasino, avvenuto lo scorso 5 maggio nel quartiere Città Giardino. La svolta nelle indagini è arrivata quando uno dei componenti del gruppo è andato a costituirsi presso la Stazione dei carabinieri di Cinecittà, consentendo di risalire all'identità degli altri soggetti, che nel frattempo avevano cercato di darsi alla macchia.

Nel giro di poche ore, le forze dell'ordine sono riuscite a rintracciare tutti i componenti della banda: uno di loro era nel campo nomadi di via Salviati, un'altro nei pressi della stazione di Santa Palomba, a Pomezia, e il terzo in provincia di Torino. Quest'ultimo è stato rintracciato grazie alla collaborazione dei carabinieri della Compagnia di Moncalieri. Le indagini svolte su un quinto componente della banda, di nazionalità serba, hanno consentito di verificare che lo stesso, domenica mattina, era stato arrestato dalla Polizia di Frontiera di Ventimiglia perché ad un controllo era risultato irregolare nel territorio nazionale, nel quale aveva fatto rientro dopo essere stato espulso.

"Secondo le prime ammissioni rese ai Carabinieri - si legge nel comunicato diramato dal Comando provinciale dell'Arma - la sera del 5 maggio scorso, i cinque avevano raggiunto via Pizzo Bernini per commettere il furto all’interno dell’abitazione dell’anziana donna, al secondo piano dello stabile. Dopo aver infranto il vetro di una finestra ed aver fatto irruzione, hanno sorpreso l’anziana, che nel frattempo, accortasi di quanto stava accadendo, era riuscita ad allertare una vicina di casa telefonandole. In quel frangente uno dei malviventi, nel tentativo di bloccare la richiesta d’aiuto della donna, l’avrebbe aggredita da dietro tramortendola. Tuttavia, come emerso dai primi accertamenti svolti dalla Polizia, le urla d’aiuto dell’anziana avevano attirato l’attenzione di alcuni vicini che avevano notato due soggetti scappare dall’abitazione della donna e dileguarsi a bordo di un’autovettura station wagon di colore grigio. Nel corso delle operazioni, i Carabinieri e la Polizia hanno recuperato e sequestrato la citata autovettura, trovata nella disponibilità di un soggetto bosniaco abitante nel campo di via Salviati. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso le case circondariali dei luoghi in cui è avvenuta la cattura, in attesa dell’interrogatorio di convalida".

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:24 1590405840 Assistenti civici per evitare assembramenti: non percepiranno retribuzione
12:50 1590403800 Giallo sul bonus di 600 € ai professionisti: spetta anche per aprile e maggio?
12:07 1590401220 A Pomezia da oggi si ricomincia a pagare il parcheggio sulle strisce blu
11:42 1590399720 Autoscuole, protesta anche a Latina: manifestazione davanti alla motorizzazione
11:13 1590397980 (Quasi) tutto riparte, ma la musica resta al palo: lo raccontano gli artisti
10:54 1590396840 Depuratore acque reflue Latina Scalo/Sermoneta: riparte il cantiere
10:11 1590394260 Sfalci e rifiuti gettati per strada: lo sdegno dei residenti a Marina di Ardea
10:04 1590393840 Da domani a Fiumicino nuove modalità di accesso allo scalo aeroportuale
09:51 1590393060 Weekend di controlli al lago di Castel Gandolfo: in tanti a prendere il sole
09:34 1590392040 Cade da 6 metri mentre pota un albero, 75enne finisce in ospedale a Velletri
09:30 1590391800 Grande successo per l'evento di solidarietà Le rose di Santa Rita a Lariano
09:25 1590391500 Marino, flashmob dei commercianti per aiuto e sostegno dal Comune
09:10 1590390600 Il Pro Cisterna Latina Scalo Sermoneta si divide dallo sponsor e va avanti da sé
08:56 1590389760 Ariccia, scontro sull’abbattimento 'anticipato' delle villette abusive
08:46 1590389160 Sesta vittima del coronavirus ad Aprilia. Il sindaco: rispettate le regole
08:42 1590388920 Flash Mob Drive-In per far ricominciare le nascite all'ospedale di Anzio
08:40 1590388800 Oggi riaprono palestre e piscine: ecco le regole da rispettare
08:29 1590388140 Atleta percorre 100 chilometri di corsa sul lungomare di Sabaudia
08:13 1590387180 60mila assistenti civici faranno rispettare il distanziamento: arriva il bando
07:07 1590383220 Cinema, con il drive in si parte a luglio. Ecco location e numeri
24/05 1590353040 Domenica senza paura del virus al porto di Anzio, folla ovunque multe e rabbia
24/05 1590333660 Latina, 40enne condannato a 6 mesi di reclusione per resistenza e lesioni
24/05 1590330240 Velletri-Anzio,flash mob davanti gli ospedali per la riapertura della pediatria
24/05 1590329340 3 positivi in 24 ore: sempre bassa la curva del contagio a Latina e provincia
24/05 1590329340 3 positivi tra Castelli e litorale nelle ultime 24 ore, cala curva del contagio

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli