[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Controllati gli esercizi commerciali

Setacciate piazze spaccio tra Tor Bella Monaca e Tor Vergata: raffica di arresti

Ennesima ondata di controlli da parte dei Carabinieri delle Stazioni di Roma Tor Bella Monaca e Tor Vergata coadiuvati dal Nucleo Operativo della Compagnia di Frascati, e dai reparti speciali del NAS e del NIL. Fari puntati sulle piazze di spaccio per contrastare lo spaccio di droga e controlli anche agli esercizi commerciali della zona. In manette altre 6 persone e una denunciata.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri hanno effettuato una mirata attività antidroga, nei confronti di due noti pusher. I militari monitorando una nota piazza di via dell’Archeologia hanno proceduto ad un primo controllo di un romano di 38 anni. L’uomo noto ai militari perché appunto, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, disoccupato e con precedenti, è stato trovato fuori dalla propria abitazione senza nessuna autorizzazione, aggirarsi con fare sospetto nella piazza di spaccio. A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 60 dosi di cocaina, per un peso di circa 50 g. e della somma contante di 180 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. Successivamente i militari hanno notato un secondo soggetto aggirarsi nella piazza di spaccio con fare sospetto. L’uomo un romano di 42 anni, anche lui ristretto in regime degli arresti domiciliari è stato sorpreso in strada senza nessuna autorizzazione. Dopo il controllo per lui è scattato l’arresto per evasione.

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Frascati hanno invece arrestato un uomo di 37 anni, con precedenti, trovato a seguito di un controllo e della perquisizione personale con 17 dosi di cocaina e della somma di 355 euro in contanti, il tutto sottoposto a sequestro. Poco dopo, i Carabinieri del Stazione Tor bella Monaca hanno arrestato un 41enne romano, notato con fare sospetto in via dell’Archeologia e trovato in possesso di 20 dosi di cocaina e di 420 euro, denaro contante, sottoposti a sequestro. Nel corso dei controlli sono stati inoltre segnalati quali assuntori, alla competente autorità, 3 romani, di 31, 21 e 20 anni, trovati in possesso a seguito di perquisizione personale di stupefacente per uso personale. In località valle Martella, i Carabinieri della Stazione di Colonna su segnalazione giunta al 112, in un terreno privato, il proprietario al termine di alcuni lavori di pulizia ha rinvenuto nascosti sotto terra due contenitori in vetro al cui interno erano nascoste complessivamente 482 dosi di cocaina per un peso di circa 153 grammi, opportunamente sequestrati.

I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata hanno invece arrestato in flagranza di reato, di furto aggravato, un cittadino romeno di 50 anni, nullafacente e con precedenti, per aver rubato alcuni generi alimentari per un valore di circa 180 euro, da un supermercato di via Schiavonetti. La merce recuperata è stata poi riconsegnata al responsabile dell’esercizio commerciale.

Infine, i Carabinieri hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura in atto, con quella della custodia cautelare in carcere, nei confronti di un romano di 27 anni, con precedenti e in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a causa delle reiterate violazioni commesse durante il periodo degli arresti domiciliari e opportunamente segnalate dai militari.

E’ stato invece denunciato per tentato furto e ricettazione, un cittadino senegalese di 24 anni, senza fissa dimora, perché è stato sorpreso mentre all’interno di una agenzia immobiliare cercava di asportare un computer da tavolo. Nell’abitazione dello straniero i militari hanno rinvenuto un altro computer, appartenente alla stessa agenzia denunciato rubato lo scorso 7 maggio.

Unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità sono stati controllati diversi esercizi commerciali, alcuni dei quali sono stati anche sanzionati. In particolare in un centro di autodemolizioni in località Borghesiana, a conclusione dell’attività ispettiva i militari hanno elevato delle sanzioni per un importo di 7600 euro, per lavoro irregolare e violazioni della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Un altro esercizio commerciale in zona Giardinetti è stato sanzionato dai militari perché a conclusione dell’ispezione sono stati riscontrate violazioni che riguardano la vendita di prodotti da forno privi di informazioni utili alla rintracciabilità, per un importo di 1500 euro. Al termine dell’ultima ispezione i militari hanno elevato sanzioni amministrative per oltre 8000 euro, nei confronti della proprietaria di un esercizio commerciale, per aver posto in vendita prodotti alimentari non vendibili singolarmente, per aver utilizzato dei locali come laboratorio per la preparazione di alimenti, senza la prevista autorizzazione e per la presenza di un dipendente non assunto.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:02 1563894120 Inaugurazione della Scalinata degli Angeli: per le vittime di femminicidio
16:58 1563893880 Aprilia, il sindaco riceve Alberto e Angelo: campioni di fuochi d'artificio
15:29 1563888540 Vasto incendio in un campo incolto a Marino: vigili del fuoco al lavoro per ore
14:58 1563886680 Castel Gandolfo senz'acqua, il Comune annuncia: presto soluzione all'impianto
13:07 1563880020 Litiga col padre e scappa con l’auto, la polizia cerca un 14enne di Nettuno
10:28 1563870480 Trovato con 10 dosi di cocaina in auto a Nettuno, 37enne in manette
10:14 1563869640 Tragedia in centro: uomo precipita dall'ottavo piano. Ipotesi suicidio
09:59 1563868740 Fiaccolata per Maria Corazza a Pomezia, cittadini commossi per l'estremo saluto
09:29 1563866940 Nuovi agenti di polizia penitenziaria in arrivo anche a Latina e Velletri
09:28 1563866880 Consiglieri sull'orlo di una crisi di nervi: veleno tra 5Stelle e Mengozzi
07:41 1563860460 Nei primi tre anni di Lbc i gettoni di presenza sono costati un milione di euro
07:39 1563860340 Albano, degrado in centro e periferia vicino ai contenitori degli abiti usati
07:36 1563860160 Ciak ad Albano per la fiction "Sei bellissima" sul femminicidio
07:29 1563859740 Due casi di trappole per cinghiali rinvenute in provincia di Latina
07:25 1563859500 Imputato per una maxi truffa: ex promoter ora accusato anche di bigamia
07:23 1563859380 Trasporto pubblico locale, sciopero dei lavoratori il 24 luglio
22/07 1563814140 Ingerisce una batteria: bimba di due anni trasferita in eliambulanza a Roma
22/07 1563813900 Ancora un grave incidente all'incrocio della tangenziale di Genzano: due feriti
22/07 1563813780 Cede una tubatura, si apre una voragine su via Laurentina
22/07 1563808620 I calciatori della Roma Kolarov e Dzeko domenica al Porto Marina di Nettuno
22/07 1563808500 L’arbitro di Nettuno Fabrizio Fabrizi aggredito con un pugno a Castenaso
22/07 1563808260 Federica Carta, Shade ed Anna Tatangelo, tornano i grandi eventi a Nettuno
22/07 1563808200 Torna il Padellone ad Anzio, appuntamento al porto dal 22 al 25 agosto
22/07 1563808020 Grandi eventi e opere pubbliche, tutte le iniziative del Comune di Anzio
22/07 1563803700 Altri rincari Acqualatina, il Pd del sud pontino: «I Sindaci votino no»

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli