[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Vittoria con Palmi e festa

Serie B1, Girone D. Giovolley Aprilia, chiusura di stagione in grande stile

Si chiude nel migliore dei modi la stagione trionfale della Giovolley Aprilia. La vittoria numero 19 (su 22 partite) in Serie B1 arriva contro la Expert Ekuba Volley Palmi nella giornata di festa organizzata al Pallone Tensostatico di Via Pergolesi. Una festa esplosa dopo il fischio finale che ha sancito l’ennesimo 3-0 dell’annata e che ha coinvolto tutto il pubblico accorso all’ultima recita in Serie B1 prima dell’approdo di settembre in Serie A2 della squadra del presidente Claudio Malfatti.

Il match – Classica sfida di fine stagione, con entrambe le squadre già “sazie” dopo aver conquistato il traguardo stagionale: anche Palmi, infatti, è stata certa della salvezza prima di iniziare questa sfida. Ciononostante nessuna delle due compagini è scesa in campo con la voglia di cedere il passo alle avversarie. Ok gli errori inconsueti per la maggior parte delle atlete in campo, ma c’è anche da dire che nessuna di loro ha tirato indietro il braccio. La Giò Volley ha controllato agevolmente la gara, con due importanti break nella parte iniziale (da 8-8 a 17-9) sanciti dai turni in battuta di Deborah Liguori e Sofia Cerini, che hanno spianato la strada verso la conquista del primo parziale (25-17 il finale). Top scorer del primo set in casa Aprilia la palleggiatrice Margherita Muzi, che ha confermato una volta di più la sua vocazione offensiva. Da segnalare anche gli esordi stagionali per le ultime due atlete del roster Giò Volley che non avevano ancora calcato il prestigioso palcoscenico della Serie B1: Alessia Avellini e Silvia Maillaro, entrambe classe ’99 e protagoniste del vittorioso campionato di Serie D, hanno confermato il loro approccio al livello semiprofessionistico dopo la bella prova in Coppa Italia.

Il secondo set si è aperto sulla falsariga del primo, con la formazione di coach Nino Gagliardi che ha contenuto il tentativo di Palmi di riaprire il match. Il parziale di 7-0 che ha portato al 17-8 ha virtualmente chiuso il conto, con il punto del definitivo 25-15 messo a terra da un ace di Alessia Avellini. Anche il terzo set si è chiuso con la Ekuba Volley tenuta sotto i 20 punti (25-18), con una Alessia Castellucci sugli scudi autrice di una prestazione in crescendo: 12 i suoi punti a fine match, di cui 3 nel primo set ed i restanti 9 nei successivi due parziali. Ma, come è accaduto per tutta questa stagione vincente, è stato il collettivo la forza della Giò Volley. Anche cambiando gli interpreti, dando spazio a chi nel corso della stagione ha avuto meno possibilità di mettersi in mostra, non è cambiato il risultato: a fine gara ad esultare è stata Aprilia. Oltre alla vittoria, capitan Sestini e compagne hanno potuto godersi l’affetto del proprio pubblico, che ha invaso il terreno di gioco dopo il fischio finale per immortalare con le proprie beniamine il momento splendido della festa promozione.

Sala Stampa – Il bilancio di una stagione che definire eccezionale sarebbe poco è naturalmente positivo. Grande merito dei risultati arrivati dal campo va dato allo staff tecnico del Team B1 targato Giò Volley Aprilia. Coach Nino Gagliardi ed il suo vice Andrea Mafrici sono stati premiati come MVP della stagione, immortalando così la loro impronta su questo storico risultato: “Non nascondo di aver provato una forte emozione – ammette coach Gagliardi a margine dei festeggiamenti – quando ho parlato con la squadra prima della partita. È stata una bella cavalcata, portata avanti da un gruppo che ha sempre guardato avanti nonostante le problematiche che si sono presentate. Il risultato raggiunto è il giusto tributo ad una squadra che se lo è ampiamente guadagnato lavorando giorno dopo giorno sul campo. Va però sottolineato che senza il lavoro di Andrea Mafrici e di tutti i collaboratori che ci sono stati vicini non saremo arrivati fin qui. Tutti loro ci hanno messo professionalità e cuore, e per questo li ringrazio tutti”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09/08 1597006980 Nube tossica su Aprilia, le foto esclusive del Caffè all'interno dell'azienda
09/08 1596999060 Spaventoso incendio in un'azienda di rifiuti: fumo nero invade Aprilia
09/08 1596996120 Incidente sulla Nettuno Velletri, due auto distrutte nello scontro
09/08 1596996060 Lite e inseguimento in spiaggia ad Anzio, giovani rubano un portafogli
09/08 1596984720 Un solo caso oggi nella Asl Rm6: si tratta di un giovane di Rocca di Papa
09/08 1596984120 4 nuovi casi di Covid19 nella Asl di Latina, ma la situazione è sotto controllo
09/08 1596983760 Furto all'alba a Latina: scassina la porta del bar per rubare 80 € dalla cassa
09/08 1596983340 Brucia una zona boschiva al lago di Castel Gandolfo. Spegnimento in corso
09/08 1596983040 La 18enne di Marino Mayla Fiorucci è stata eletta Miss Universe Lazio
09/08 1596967620 Covid19: monitorato il Centro Accoglienza di Colle Giorgi di Velletri
09/08 1596967140 Ladri "affezionati" dei negozi del centro di Albano: arrestati due 50enni
09/08 1596966540 Non segue la differenziata, poi protesta gettando rifiuti in strada: denunciato
09/08 1596962760 Inferno di fuoco a Castel Romano: densa colonna di fumo nero tra Pomezia e Roma
09/08 1596962520 Suv travolge famiglia di pakistani sulle strisce, feriti donna incinta e figlio
09/08 1596961800 Vendono pesce senza tracciabilità in riva al mare, scatta la multa da 2.532 €
09/08 1596961560 Posto in spiaggia da prenotare e distanza di sicurezza garantita a San Felice
09/08 1596961080 Stop alle auto nella zona a rischio incendio: dove e quando a San Felice Circeo
09/08 1596960300 Una nuova potente idrovora in dotazione alla protezione civile dei Castelli
08/08 1596902880 Prende fuoco un'auto senza motore e con un solo sedile: indagini in corso
08/08 1596902580 Rocca di Papa: sta meglio la piccola nigeriana contagiata dal covid19
08/08 1596896700 Coronavirus, due persone guarite a Nettuno e un nuovo contagiato ospedalizzato
08/08 1596895800 Genzano è stata scelta come location di giuria del Giffoni Festival 2020
08/08 1596895380 Trasfusione di sangue infetto a un Carabiniere di Latina: ora il risarcimento
08/08 1596894780 30 ettari di erbacce a fuoco a Pomezia: nel trambusto si smarrisce una persona
08/08 1596894180 Incidente tra tre auto sulla Pontina a Pomezia. Auto deviate sulla complanare

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli