[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Vince la Res Roma 3-0

Femminile. Selva Academy Pomezia, la Coppa Italia sfuma in finale

 le ragazze del Selva Academy Pomezia (Foto Salvatore Cannata, Calcio Pometino)
le ragazze del Selva Academy Pomezia (Foto Salvatore Cannata, Calcio Pometino)

Si è interrotto in finale il sogno della Selva Academy Pomezia di alzare al cielo la Coppa Italia di Eccellenza femminile, con le ragazze di mister Padovan che sono state superate per 3-0 dalla Res Women allo stadio Montefiore di Rocca Priora. Squadre finaliste con in rosa due significative rappresentanze di calciatrici reduci dall’esperienza nel Torneo delle Regioni: Ilaria Brozzi, Di Gennaro, Di Guglielmo, Cosentino, Camilli, Lifschitz, per la Res Women; Lo Staglio, Noemi De Stradis, Olianas, per la Selva Academy Pomezia. La quinta vittoria stagionale della Res Women sulle avversarie pometine, è valsa al team di Fiorucci l’accoppiata Campionato- Coppa Italia, a coronamento di una stagione da incorniciare per le giallorosse. Res Women subito pericolosa al 4’: Mattioli lancia in profondità Di Guglielmo, ma Diamanti in uscita chiude lo specchio della porta alla numero 9. Palla in corner e vantaggio rimandato solo di dieci minuti. Al 14’, Cosentino prova ad innescare Di Guglielmo, ma Diamanti anticipa con i piedi l’avversaria. Sulla respinta del portiere pometino, il destro di Valentini si rivela vincente: Res Women in vantaggio. La Selva Academy Pomezia prova ad alzare la testa nel finale di primo tempo con la punizione di Noemi De Stradis: conclusione alta sopra la traversa. L’avvio di ripresa è di marca giallorossa. Filtrante chirurgico di Valentini per Di Guglielmo che entra in area e batte Diamanti. La Res Women si porta sul 2-0. Al 12’, la formazione di Fiorucci cala il tris dal dischetto. Sacchetti atterra in area Cosentino e per il sig. Spagnoli di Tivoli è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Di Gennaro che non sbaglia e fissa il risultato sul definitivo 3-0. L’arrivo del primo vero caldo e la certezza del risultato ormai acquisito, condizionano il resto della gara. Non accade più nulla fino al triplice fischio dell’arbitro che apre i festeggiamenti delle neocampionesse della Res Women.   

Sala Stampa – “Dispiace davvero tanto aver perso in finale – ha ammesso a fine gara mister Valerio Padovan – ma devo fare i complimenti alle mie ragazze per la partita che hanno disputato, abbiamo preso i tre goal su tre episodi, ci servirà per il futuro”. “Resta comunque l’ottima annata di cui ci siamo resi protagonisti – ha chiosato il mister pometino – e  a tal proposito voglio ringraziare le ragazze e la società, complimenti alla Res Woman per la vittoria della Coppa. Il prossimo anno dovremo ripartire da qui, con l’obiettivo di vincere il campionato”. Soddisfatto nonostante la sconfitta in finale anche il Direttore Sportivo del Selva Academy Stefano Orlandi: “Per noi che eravamo alla prima apparizione è stata senza ombra di dubbio un’esperienza fantastica, abbiamo giocato contro una squadra più pronta di noi sotto diversi punti di vista ma sono sicuro che faremo tesoro di quanto siamo riusciti a proporre in questa stagione per riuscire a raggiungere qualcosa di ancora più importante il prossimo anno”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:14 1575656040 Così le forze dell'ordine scoraggiano gli studenti di Aprilia ad assumere droghe
18:45 1575654300 Al via la pulizia delle fognature e delle scoline comunali di Nettuno
18:41 1575654060 Ad Anzio al via il programma del Natale sul mare, l’8 dicembre in piazza Pia
18:39 1575653940 Distrutto l’albero di Natale nella scuola del Quartiere Europa, ad Anzio
17:33 1575649980 Rocca di Papa, terminata la rimozione delle macerie del muro in via Frascati
17:15 1575648900 Aprilia, nuova vita per le pensiline bus: per dire no alla violenza di genere
16:48 1575647280 Ardea, lite per l'auto lavata male: violento pestaggio con colpi di spranga
15:55 1575644100 Gli studenti del liceo Picasso in finale nel concorso Eni: sfida con gli arabi
15:29 1575642540 Borse di studio per studenti: pubblicata la graduatoria di chi l'ha ottenuta
13:54 1575636840 Ricercati per tentato omicidio: trovati in un villino tra Aprilia e Ardea
13:32 1575635520 L'ostello di Aprilia ancora senza gestori: fallito anche il quarto bando
12:05 1575630300 Danni per l'infezione post operatoria, il tribunale: risarcire il paziente
11:24 1575627840 Consiglio straordinario dedicato all'emergenza rifiuti di Roma
10:23 1575624180 Ariccia: inaugurata la nuova ludoteca al primo piano dell'ospedale dei Castelli
10:19 1575623940 Al via le luminarie festive in centro a Genzano, grande festa con la Banda
10:18 1575623880 Chiara Ingrao con “Migrante per sempre” al museo Cambellotti di Latina
10:12 1575623520 Rifiuti: 153 multe da 300 €. La maggior parte degli zozzoni viene da fuori città
08:53 1575618780 Branco investito sulla Pontina: muore anche il cane soccorso
08:15 1575616500 Tenta di buttare in bagno la droga che aveva nel comodino: arrestato
08:13 1575616380 La morte di Roberto Fiorentini: Aprilia sconvolta
08:02 1575615720 Dal Tar stop all'appalto per il call center Acqualatina da 1,4 milioni
05/12 1575567300 Martina Screti di Nettuno immensa: esordio d'oro ai campionati di Nuoto Pinnato
05/12 1575567180 Anzio dice addio al Maestro d’ascia Nicola Gallinari, domani i funerali
05/12 1575567060 Bene confiscato alla mafia, Nettuno ottiene i fondi per la ristrutturazione
05/12 1575563160 A Pomezia arriva l'assegno di cura per le persone con disabilità grave

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli