[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina-il figlio in carcere per omicidio

«Chi ha ucciso mia madre e mio marito?»: l'appello di Angelina Di Silvio

Fernando Di Silvio, vittima di un'auto bomba a Capoportiere nel 2003, e Vincenza Spada uccisa a Cassino nel 1999
Fernando Di Silvio, vittima di un'auto bomba a Capoportiere nel 2003, e Vincenza Spada uccisa a Cassino nel 1999

Provata dalla lunga carcerazione del figlio e dagli omicidi della madre e del marito, rimasti senza l’individuazione del colpevole, Angelina Di Silvio chiede giustizia. E lo fa con un appello diffuso tramite il suo legale, l’avvocato Pasquale Cardillo Cupo. Il figlio della donna, Costantino “Patatone” Di Silvio, esponente del clan di origine nomade, da oltre nove anni si trova rinchiuso nel carcere di Rebibbia, a Roma, dove sta scontando una pena di oltre 50 anni di reclusione per l’omicidio di Fabio Buonamano, detto “Bistecca”, ucciso a Latina nel 2010, e altri reati. Omicidi però ne ha subiti anche la famiglia di Angelina Di Silvio e le indagini non hanno mai portato a individuare i colpevoli. Restano infatti senza risposte i delitti della madre della donna, Vincenza Spada, zia del tristemente noto Carmine Spada, detto “Romoletto”, di Ostia, uccisa nella sua abitazione a Cassino nel 1999, e del marito, Ferdinando Di Silvio, fatto saltare in aria a Capoportiere, al lido di Latina, con un’autobomba nel 2003. Specificando che il figlio “Patatone” “sta scontando con dignità la propria pena nel rispetto delle decisioni assunte dalla magistratura”, Angelina Di Silvio sostiene che “ad oggi è stato negato al proprio congiunto ogni beneficio, come quello della continuazione dei reati, per il quale è ancora in attesa che il ricorso proposto nelle sedi opportune venga discusso”. Una vicenda per cui auspica che “possa essere adottata una decisione giusta nel rispetto dei diritti di ogni uomo, come del resto la richiesta relativa alla liberazione anticipata speciale”. Angelina Di Silvio afferma poi che “la sofferenza dovuta alla restrizione del proprio figlio” è acuita dagli omicidi irrisolti della madre e del marito, per cui auspica una riapertura delle indagini. “Tali ricordi – aggiunge - sono particolarmente dolorosi per la scrivente perché pervasi da un forte senso di sofferenza, ingenerato dal fatto che non è stato individuato il responsabile e che ad oggi la sottoscritta è ancora in attesa delle risposte che lecitamente attende da tempo, chiedendosi se pur avendo sempre rispettato le istituzioni come tutti i cittadini avrà mai una risposta ai suoi interrogativi e se saranno mai forniti i necessari chiarimenti come per tutti i normali cittadini”. Ancora: “Anche sul punto molteplici sono le preoccupazioni, poiché il timore della scrivente è che i propri nipoti, nonostante gli studi ed i sacrifici effettuati, possano essere gravati da pregiudizi e preconcetti in virtù del loro cognome”. Angelina Di Silvio conclude quindi chiedendo “come mai lo Stato Italiano, che ha per 40 anni seguito anche al mare il terrorista Battisti, al contrario per quanto tragicamente accaduto a mio marito nel 2003 in quel di Latina non ha saputo fare chiarezza?”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20:13 1566238380 AnzioEstateBlu2019, annullati gli spettacoli di Izzo e Carmina Burana
20:09 1566238140 Folla in piazza per il talent di Nettuno, vince il premio Rosamaria Cuomo
19:12 1566234720 Il folklore internazionale a Sermoneta, Sabaudia e Nettuno dal 22 al 25 agosto
19:05 1566234300 Rubava le biciclette sul lungomare di Terracina: scatta l'ennesima denuncia
16:05 1566223500 "Il laboratorio analisi di Frascati non chiude. Garantite qualità e velocità"
15:57 1566223020 Rischia di annegare a largo di Anzio, salvata dai bagnini del Comune
15:55 1566222900 Al museo delle navi romane di Nemi arriva l'astronauta Umberto Guidoni
10:10 1566202200 Dopo la rapina fallita torna sul posto per riprovarci: 27enne arrestato
10:06 1566201960 Tragedia a Torvaianica: 79enne ha un malore in mare. Inutili i soccorsi
10:06 1566201960 Riaprono i cantieri per portale la fibra ottica a Sermoneta
09:59 1566201540 Il daino attraversa la strada e si scontra con un'auto nel parco del Circeo
09:42 1566200520 Trovato lo stalker della ballerina di Latina nota per Temptation Island
09:07 1566198420 Ruba gratta e vinci, tenta di incassarli sei mesi dopo: scoperto e denunciato
18/08 1566149640 Con la sua auto travolge una donna e uccide un cane: rifiuta l'alcol test
18/08 1566148380 Aggressione alla polizia locale a Cisterna, la Cisl Fp vicina agli agenti
18/08 1566148140 Trova rapace in difficoltà nel bosco: cittadino chiama i guardaparco
18/08 1566147660 Morde e stacca mezz'orecchio all'altro: lite tra nigeriani al centro accoglienza
18/08 1566134580 Nella casa del fantasma torna la rosa: realtà e suggestione nell'antica torre
18/08 1566134040 Latina, ruba 90 euro di cosmetici in farmacia: rintracciata con la refurtiva
18/08 1566133680 Picchia moglie e figlio di 38 anni di fronte ai carabinieri: arrestato 65enne
18/08 1566131400 Il consigliere di Nettuno Mancini sui giardini secchi al Forte: “Ora chi paga?”
18/08 1566131280 Lite con un minore in spiaggia ad Anzio, arrivano polizia e ambulanza
18/08 1566122700 Ennesima voragine sulla strada a Pomezia centro: si troverebbe sopra la fogna
18/08 1566122340 Ariccia, cade un albero sull'Appia antica: rimosso dalla protezione civile
18/08 1566121920 Genzano, vasto incendio in un maneggio. I soccorritori salvano i cavalli

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli