[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Apriliane già promosse in A2

Serie B1,Girone D. La Giovolley Aprilia non si ferma più: con Modica 20^Vittoria

La Giò Volley Aprilia festeggia un’altra splendida vittoria, battendo in casa Modica e celebrando davanti al proprio pubblico la conquista della Serie A2. Per le ragazze di coach Gagliardi è la quinta vittoria consecutiva, la ventesima di questo strepitoso campionato.

Il Match – Tanto equilibrio nella fase iniziale del match, con le due squadre a stretto contatto per gran parte del primo set. Solo sul 14-14 la Giò Volley è riuscita a far breccia nella difesa avversaria, con due parziali importanti che hanno portato alla chiusura sul 25-17. Grande protagonista Roberta Borelli, che con i suoi 7 punti ha dato inizio alla sua prestazione monstre (16 punti in totale a fine match) che l’hanno portata alla terza premiazione stagionale come MVP. Anche nel secondo set le due squadre sono rimaste appaiate nella fase iniziale, con break e contro-break da una parte e dall’altra. Ma, come accaduto nel primo parziale, nella fase centrale sono state le ragazze del Presidente Claudio Malfatti a trovare la soluzione giusta per prendere il largo, passando dal 12-11 al 17-11 prima di chiudere con un perentorio 25-15. Ancora una volta è stata Borelli, opposto classe ’87, la miglior marcatrice del set, con altri 7 punti messi a referto. Da sottolineare in casa Giò Volley anche l’esordio di Sara Stagni, prodotto del vivaio entrata negli ultimi scambi del secondo set in battuta. Senza storie il terzo ed ultimo set, con le padrone di casa avanti sin dalle prime battute (6-1) e sempre in controllo. Il massimo vantaggio è stato registrato sul +8 (17-9), che la formazione apriliana ha mantenuto ed anche incrementato nel finale di gara (25-16 il punteggio finale).

Sala Stampa – Non era facile pronosticare una Giò Volley così concentrata e determinata anche dopo aver avuto la certezza matematica, con tre giornate di anticipo, della vittoria del campionato. La voglia e la determinazione viste in campo dimostrano, una volta di più, perché questa squadra è arrivata a conquistare il titolo e a giocarsi la Final Four di Coppa Italia, in programma tra pochi giorni: “Avevo chiesto alle ragazze di continuare a giocare come sanno – ha affermato a fine gara coach Nino Gagliardi – perché la squadra prima in classifica ha il dovere di continuare ad onorare il campionato. In secondo luogo, era importante preparare l’impegno della Coppa Italia con una prestazione che desse continuità all’intensità del nostro gioco. Oggi abbiamo fatto molto bene, sia sotto il profilo dell’attenzione che della qualità. È giusto ora goderci questo risultato, ma sappiamo che da lunedì ricomincerà il lavoro in palestra per avvicinarci all’importante appuntamento che ci attende. Sono molto contento per i risultati che abbiamo raggiunto in questa stagione, sia per questo splendido gruppo di ragazze sia per tutti i componenti dello staff e della società: la vittoria del campionato è il frutto del lavoro di tanta gente”. “Ora – ha concluso il tecnico – ci prepariamo ad affrontare quello che sarà il nostro percorso in Coppa Italia, competizione in cui incontreremo almeno altre due squadre che hanno già conquistato la promozione, ovvero Busto Arsizio e Macerata, mentre Vicenza sta ancora lottando nel Girone B. Saranno sfide complicate, ma noi andremo a giocarci le nostre carte fino all’ultimo punto, godendoci in pieno quello che ci siamo guadagnati con il nostro lavoro”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:20 1580041200 22mila euro di multe ai locali di intrattenimento della provincia di Latina
13:13 1580040780 Auto presa di mira, il conducente accelera e investe due giovani
13:00 1580040000 Sabaudia, conto alla rovescia per la coppa del mondo di canottaggio
12:58 1580039880 La droga del sabato sera: sette giovani trovati con cocaina, eroina e hashish
12:40 1580038800 Continua con le minacce alla ex moglie: dai domiciliari al carcere
12:31 1580038260 Si butta in mare per sfuggire all'arresto: con sé aveva dosi di cocaina e eroina
12:18 1580037480 Troppo ubriaco sviene davanti casa e passa la notte al freddo: è grave
11:03 1580032980 Blocco auto a Roma: ecco chi non può circolare e in che zone
10:25 1580030700 Parcheggi blu, nuovo regolamento: ecco chi sarà esentato dal pagamento
09:58 1580029080 Sit-in di protesta davanti al Parco del Circeo contro l'abbattimento dei daini
09:54 1580028840 Quattro anni senza Giulio Regeni: Latina scende in piazza con una fiaccolata
08:30 1580023800 Conto alla rovescia per le elezioni, spuntano i primi candidati Sindaco
07:34 1580020440 Coletta: «Con la rigenerazione rilanciamo la città di Latina»
25/01 1579974480 I Rievocatori ricordano lo sbarco di Anzio e Nettuno, la base è a Villa Borghese
25/01 1579974180 Il Sindaco Coppola incontra Ferrovie e chiede l’uso dell’area di sosta a Nettuno
25/01 1579973520 Al Karama, trasferimento in vista per gli ospiti per consentire la bonifica
25/01 1579973340 Ancora danneggiamenti alle auto in sosta sul litorale: nuovo caso ad Anzio
25/01 1579968900 Blitz in un appartamento a Latina dopo la segnalazione di minacce: trovate armi
25/01 1579954560 "Buche" di Cisterna: aria d’intesa tra Comune e GiSi. Cantieri forse tra un anno
25/01 1579954140 “Train…to be cool” e “Scuole Sicure” sbarcano a Marino con Unitre
25/01 1579952460 Domenica 26 gennaio sagra della polenta a Doganella (anche in caso di pioggia)
25/01 1579949220 Si allontana da casa dopo una lite col marito: anziana ritrovata in ipotermia
25/01 1579947960 Vendeva smartphone on line ma non li spediva: vittime tra Aprilia e Cisterna
25/01 1579947600 Continua a produrre mozzarelle nonostante lo stop del Nas: multato un caseificio
25/01 1579946940 Sparito da Spinaceto: anziano trovato 24 ore dopo nelle campagne di Ardea

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli