[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Apriliane già promosse in A2

Serie B1,Girone D. La Giovolley Aprilia non si ferma più: con Modica 20^Vittoria

La Giò Volley Aprilia festeggia un’altra splendida vittoria, battendo in casa Modica e celebrando davanti al proprio pubblico la conquista della Serie A2. Per le ragazze di coach Gagliardi è la quinta vittoria consecutiva, la ventesima di questo strepitoso campionato.

Il Match – Tanto equilibrio nella fase iniziale del match, con le due squadre a stretto contatto per gran parte del primo set. Solo sul 14-14 la Giò Volley è riuscita a far breccia nella difesa avversaria, con due parziali importanti che hanno portato alla chiusura sul 25-17. Grande protagonista Roberta Borelli, che con i suoi 7 punti ha dato inizio alla sua prestazione monstre (16 punti in totale a fine match) che l’hanno portata alla terza premiazione stagionale come MVP. Anche nel secondo set le due squadre sono rimaste appaiate nella fase iniziale, con break e contro-break da una parte e dall’altra. Ma, come accaduto nel primo parziale, nella fase centrale sono state le ragazze del Presidente Claudio Malfatti a trovare la soluzione giusta per prendere il largo, passando dal 12-11 al 17-11 prima di chiudere con un perentorio 25-15. Ancora una volta è stata Borelli, opposto classe ’87, la miglior marcatrice del set, con altri 7 punti messi a referto. Da sottolineare in casa Giò Volley anche l’esordio di Sara Stagni, prodotto del vivaio entrata negli ultimi scambi del secondo set in battuta. Senza storie il terzo ed ultimo set, con le padrone di casa avanti sin dalle prime battute (6-1) e sempre in controllo. Il massimo vantaggio è stato registrato sul +8 (17-9), che la formazione apriliana ha mantenuto ed anche incrementato nel finale di gara (25-16 il punteggio finale).

Sala Stampa – Non era facile pronosticare una Giò Volley così concentrata e determinata anche dopo aver avuto la certezza matematica, con tre giornate di anticipo, della vittoria del campionato. La voglia e la determinazione viste in campo dimostrano, una volta di più, perché questa squadra è arrivata a conquistare il titolo e a giocarsi la Final Four di Coppa Italia, in programma tra pochi giorni: “Avevo chiesto alle ragazze di continuare a giocare come sanno – ha affermato a fine gara coach Nino Gagliardi – perché la squadra prima in classifica ha il dovere di continuare ad onorare il campionato. In secondo luogo, era importante preparare l’impegno della Coppa Italia con una prestazione che desse continuità all’intensità del nostro gioco. Oggi abbiamo fatto molto bene, sia sotto il profilo dell’attenzione che della qualità. È giusto ora goderci questo risultato, ma sappiamo che da lunedì ricomincerà il lavoro in palestra per avvicinarci all’importante appuntamento che ci attende. Sono molto contento per i risultati che abbiamo raggiunto in questa stagione, sia per questo splendido gruppo di ragazze sia per tutti i componenti dello staff e della società: la vittoria del campionato è il frutto del lavoro di tanta gente”. “Ora – ha concluso il tecnico – ci prepariamo ad affrontare quello che sarà il nostro percorso in Coppa Italia, competizione in cui incontreremo almeno altre due squadre che hanno già conquistato la promozione, ovvero Busto Arsizio e Macerata, mentre Vicenza sta ancora lottando nel Girone B. Saranno sfide complicate, ma noi andremo a giocarci le nostre carte fino all’ultimo punto, godendoci in pieno quello che ci siamo guadagnati con il nostro lavoro”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:07 1573834020 Ancora ascensori rotti all’Ospedale di Anzio, due mesi e nessuna soluzione
17:03 1573833780 Dimore storiche, la Regione sbaglia i depliant e ribattezza il Forte Sangallo
17:01 1573833660 Domani alla Palmolive di Anzio in mostra la tela dell’Annunciazione di Arquata
16:59 1573833540 Raffiche di vento e temporali: allerta arancione e allagamenti sul Litorale
15:27 1573828020 Esce di strada e si ribalta con l'auto: ferito militare 50enne di Pomezia
15:06 1573826760 Maltempo, cade un albero sulla via dei Laghi e centra un'auto: donna sotto shock
14:45 1573825500 Cade un albero sulla strada, boscaioli di passaggio rimuovono il pericolo
14:42 1573825320 Il vicepresidente del Parlamento europeo: «Sammontana non lasci Pomezia»
14:28 1573824480 Ritardi di ore sulla Roma-Napoli: «È il quinto episodio in un mese»
14:21 1573824060 Pomezia Calcio, Franco Salerno: “questo è il nostro anno zero”
14:15 1573823700 La polizia locale scopre una vendita abusiva di un'area sequestrata alle Salzare
14:10 1573823400 Ponte di Ariccia: due camionisti multati per 1.000 euro dalla Polizia Locale
13:59 1573822740 Frascati: avviato il tavolo permanente tra Comune, Sts e sindacati
13:46 1573821960 Sabaudia, dalla Regione 580mila euro per attivare la Casa della Salute
13:33 1573821180 Vuole buttarsi dal terzo piano del palazzo per solitudine: suicidio sventato
12:45 1573818300 Karate. La New Line Pomezia brilla al World Games 2019
12:31 1573817460 Torvaianica Rugby, il 17 Novembre il Primo Torneo delle Province per gli U8
10:42 1573810920 Cittadini ostaggio della 148: manifestanti occupano la rotonda di Borgo Piave
10:29 1573810140 Villetta sul sito archeologico (con l'ok del Comune): il processo slitta al 2020
10:15 1573809300 Rapinatore solitario a Tor San Lorenzo: dopo il colpo abbandona il coltello
09:49 1573807740 Posti-it sulle tombe e 'pericolo' estumulazioni: Comune e consumatori uniti
09:46 1573807560 Discarica di Cecchina, attaccata ad Ardea e a 3 km da Aprilia: parte la protesta
08:55 1573804500 Strani silenzi di Lbc e Pd sui nomi da inserire in giunta: accordo al bivio?
08:41 1573803660 Genzano, ancora danni del maltempo, volano tegole e detriti in centro
08:41 1573803660 Genzano, all'insegna della benficenza con la Croce Rossa e la nazionale attori

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli