[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Gli ardeatini hanno chiuso terz'ultimi

Under 19. Mirafin, cala (già) il sipario sulla stagione. Il bilancio di Mirra

Per gli under 19 della Mirafin è calato (già) il sipario sulla stagione, con la squadra ardeatina che ha chiuso al terz’ultimo posto nel Girone L, lontana anni luce da quei Play Off che le avrebbero consentito di continuare il campionato.  Ne abbiamo parlato con mister Mirra. Armando, a marzo già tutti a casa: “In ogni caso mi sembra inconcepibile che un qualsiasi campionato concluda la regular season a metà marzo”, così apre l’intervista il mister. “Detto questo, è chiaro che le aspettative iniziali fossero diverse, ma le assenze di Gobbi per tutta la stagione e, di fatto, anche di Morale per un pari periodo, non possono essere trascurate. Due giocatori di grandi capacità ti cambiano una squadra di calcio, pensa te di calcio a 5”. Quindi una stagione da dimenticare … “Assolutamente no. L’obiettivo della società è quello di formare giocatori e sotto questo punto di vista posso essere soddisfatto. Non è immaginabile che tutti arrivino in prima squadra, non tutti capiscono che lo sport di alto livello prevede sacrifici di altissimo livello, soprattutto in un’età dove spesso le distrazioni sono molte e diventano devastanti per chi il sabato sera non sa limitarsi quando devi giocare la domenica mattina”.

Non è mai facile fare dei nomi … “Innanzitutto ringrazio tutti quei ragazzi che mi hanno seguito fino all’ultima giornata, dando il massimo anche quando la classifica non era delle migliori. Se dovessimo fare un nome, credo che nessuno si scandalizzerebbe se dicessi Gianmarco Picchi”.

I motivi della scelta? “E’ il primo anno che gioca a calcio a 5 ed ha rischiato di vincere la classifica dei marcatori del girone, ha segnato quasi 20 reti offrendo una fase difensiva di alto livello. A quest’età trovare giocatori che sappiano svolgere le due fasi non è facile e Gianmarco lo ha fatto più che egregiamente. Si allena da tempo con la prima squadra dove non trova difficoltà a reggere il confronto con i senior”.

Dove può arrivare questo ragazzo? “Dove vuole lui. Ha la possibilità di diventare un giocatore vero, oggi è ancora un bruco ma può diventare farfalla. Salustri ci sta lavorando molto e non lo fa con tutti. La strada è lunga, ma credo che il prossimo anno inizierà ad affacciarsi in A2 con continuità”.

Se dovessi puntare su un altro giovane? “Marcelo Moreira, oramai ha raggiunto l’esperienza per fare veramente la differenza. Scherzi a parte, Marcelo è l’esempio che devono seguire i ragazzi, un campione che si mette a disposizione del mister fino all’ultima goccia di sudore, che si allena sempre al top, che continua ad imparare, uno che sembra non sentirsi mai arrivato. Solo con questo tipo di determinazione, con questa cultura dello sport e del fisico si può essere giocatori. Contro il Grosseto abbiamo visto qualche altro ragazzo molto giovane ben comportarsi, Simone Martinelli è una certezza da tempo ma ha il problema di avere in squadra un top player quale è Mazzuca, non c’è dubbio che sia pronto per competere a questi livelli. Di Picchi già ne abbiamo parlato mentre l’esordio assoluto ha riguardato un altro ragazzo su cui puntiamo molto che corrisponde al nome di Mazzaroppi. Strepitoso è stato Fioravanti che deve essere il punto di riferimento per i ragazzi di qualche anno più giovani di lui, ha fatto un periodo di gavetta e tanta panchina, ha lavorato in silenzio, ha imparato a confrontarsi tutti i giorni con i senior, ha avuto la fortuna di essere allenato da un mister del calibro di Salustri, contro Grosseto ha segnato una tripletta ma è da tempo che il mister conta pienamente su di lui. Morale, Picchi & friends, se vorranno diventare giocatori dovranno seguire la stessa strada, lavoro e pazienza, poi sarà il campo a dire quando saranno pronti, non è una questione di età, quando in allenamento non fai prendere la palla a Marcelo, o riesci ad andare via ad Emer, vorrà dire che il percorso è a buon punto.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:42 1563727320 Sosta selvaggia e abusivi, multe della Polizia locale ad Anzio e Ardea
18:41 1563727260 Brucia una cucina in casa sull’Ardeatina, i Vigili del fuoco salvano una donna
18:39 1563727140 Frigorifero ‘abbandonato’ in spiaggia a Tor Caldara, vergogna infinita
18:15 1563725700 A fuoco sterpaglie e rifiuti ad Ardea: fiamme in un'area di mezzo ettaro
14:30 1563712200 Castel Gandolfo, controlli su attività e ristoranti del lago: elevate sanzioni
12:32 1563705120 Discarica in strada a due passi dal mare: la segnalazione da Tor San Lorenzo
11:49 1563702540 Si tamponano sulla Nettunense: uno senza patente, l'altro rifiuta l'etilometro
09:43 1563694980 Nasce l’Associazione dei commercianti Il Tridente, l’adesione è gratuita
09:40 1563694800 Rifiuti lasciati in piazza a Nettuno, la Polizia locale fotografa e multa tutti
09:06 1563692760 Rocca di Papa, serata evento per ricostruire il Comune: oltre 1000 presenti
20/07 1563658260 Achille Lauro: spegnete i cellulari, il concerto ve lo ricorderete domani
20/07 1563639180 A Tor Caldara liberati rapaci e tartarughe recuperati sul territorio
20/07 1563637740 A Velletri inaugurata la mostra artistica "Arte nell'Orto" di Claudio Marini
20/07 1563637620 Promozione della canoa al centro federale di Castel Gandolfo
20/07 1563635460 Scontro tra tre auto sull'Appia, quattro feriti: uno è grave
20/07 1563634680 Turista tedesca salvata da un dirupo torna a ringraziare pompieri e carabinieri
20/07 1563628440 “Brigantesse”, il disco-libro di Andrea Del Monte sbarca ad Anzio
20/07 1563627900 Tragedia a Torre Astura, sub 19enne muore mentre è a pesca
20/07 1563617520 “Latina sotto le stelle” all'Arena Corso, il 23 luglio "Fuga per la libertà"
20/07 1563616500 Sequestrato il depuratore di Cave di Peperino di Marino
20/07 1563616320 Al via la bonifica del parco archeologico del parco dell'Appia antica a Marino
20/07 1563616020 "A Roma e Marino vigili del fuoco senza autopompe, soccorsi a rischio"
20/07 1563615840 Sermoneta partecipa al più grande concorso fotografico del mondo
20/07 1563615420 Ariccia, la nota della consigliera La Leggia sull'ultimo consiglio comunale
20/07 1563615000 Trenta incidenti sulle strade di Ciampino a luglio. In 3 casi conducenti drogati

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli