[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina sconfitta per 8 a 4 a Lariano

Pallanuoto,Serie C. Antares troppo brutta per essere vera:Ko con la Waterpolis

Sconfitta meritata e ineccepibile per l'Antares Latina nel sesto turno del campionato di Serie C Nazionale girone 6 Campania. I ragazzi del coach Stefano Formica sono stati superati 8-4 dal Waterpolis Lariano in quel di Anzio. Una partita dove i latinensi, pur avendo avuto un buon inizio nel primo tempo, a partire la seconda frazione di gioco sono stati man mano superati sia negli scontri fisici che nella tattica di gioco dagli atleti di mister Domenico Criserà. Nel secondo e terzo periodo infatti i pontini subivano passivamente le reti degli avversari, che colpivano sia in superiorità numerica che a uomini pari con tiri precisi e potenti dal perimetro sorprendendo TUTTA la retroguardia ospite. D'altro canto in attacco venivano annullate dal secondo quarto di gara in avanti tutte le fonti di gioco dell' Antares, grazie anche ad ottime marcature a uomo e a zona sui giocatori più pericolosi schierati sul semicerchio esterno e sugli stessi centroboa latinensi. Per l'Antares ancora una volta deleterio il fondamentale dell'uomo in più con un 1 su 7 che testimonia, all'ennesima controprova in questo torneo, l'enorme difficoltà dei pontini nel concretizzare le buone chance e la possibilità di realizzare gol in superiorità numerica. Alla fine qualsiasi sforzo è stato vano ed anche l'ultima frazione di gara se la aggiudicavano i Lariano-neroniani per 1 a 0 con i latinensi che evidenziavano una concreta incapacità di andare a rete ed una sterilità offensiva oltremodo preoccupante anche in prospettiva futura. Ciliegina sulla torta l'espulsione del coach Stefano Formica unitamente al Dirigente Domenico Capozio che risulterà pesante, in particolare per il coach rossoblù in vista del prossimo incontro di sabato 16 in casa alla Open di Latina con l’Azzurra 99 Napoli. "Questa di oggi - ha ammesso il presidente Davoli -  è stata una sconfitta assolutamente meritata così come dall'altra parte è giusta la vittoria di una Waterpolis che ci ha annichilito a partire dal secondo tempo. Comincia adesso per noi un altro tipo di campionato, nel quale dobbiamo renderci conto che molto probabilmente sono da rivedere ed essere ridimensionate tutte le nostre possibilità di competere per le prime posizioni, a meno di un mezzo miracolo sportivo. Evidentemente ci siamo illusi o ci hanno ingannato i troppi elogi e il carico da 90 di responsabilità nell'essere etichettati dalle altre squadre, ivi compreso il Lariano, come la più forte del torneo. Non era così prima e non lo é adesso perché tutti i complimenti  vengono fatti solo per comodità dagli altri, guarda caso proprio dalle vere favorite  per la vittoria finale. Il team della Serie C è stato costruito per  competere nelle zone alte della classifica ma non con l'obbligo di vincere a mani basse il campionato. Ci siamo rifondati dopo due stagioni non all'altezza, a partire dalla guida tecnica fino a innestare e ringiovanire la rosa con ben 9 nuovi atleti. Probabilmente ancora non siamo completamente assemblati e non sfruttiamo tutto il nostro potenziale, mentre gli avversari invece ci conoscono e adottano le loro contromisure. Siamo noi che dobbiamo cambiare pelle più volte in partita e contrastare tutti gli avversari che così come il Waterpolis fino ad oggi hanno dimostrato di esserci alla pari se non superiori. Se non ci diamo una svegliata e giochiamo con la giusta umiltà, sapendo che in questo torneo tutti ci aspettano al varco e ci sarà da battagliare in ogni partita, non andremo lontano. Anzi corriamo il rischio di incartarci su noi stessi e finire per essere risucchiati nelle posizioni basse o trovarci sul lato destro del girone. La squadra, il tecnico e tutti i giocatori oggi sono sicuramente responsabili all'unisono di questa sconfitta, perché non sono riusciti a dare una svolta all'inerzia della gara, finendo invece per essere superati dalla, brillantezza e gioventù della formazione di casa. A parte infatti tre elementi il loro gruppo è composto da 10 ragazzi giovani che si sacrificano l'uno per l'altro e che devono essere d'esempio alla nostra squadra per capire come si deve interpretare ogni gara. Mi aspetto un cambio di marcia importante da parte di tutti a partire da alcuni "senatori" e giocatori esperti che oggi non hanno saputo ripetere altri grandi performance , così come anche dai tanti giovani che abbiamo in rosa e che evidentemente se ben utilizzati potrebbero dare anche a noi quella giusta verve e freschezza che oggi è assolutamente mancata".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
25/02 1582653240 Il giardino di Ninfa apre in anticipo le prenotazioni on line
25/02 1582652280 Centinaia di bambini in strada a Latina per la tradizionale sfilata dei carri
25/02 1582652040 Beccato a rubare in un minimarket non fa in tempo a fuggire in bici: preso
25/02 1582651860 Allerta meteo per mercoledì 26 febbraio: previste forti raffiche di vento
25/02 1582651740 Carnevale 2020, a Pomezia il falò di Re Carnevale chiude i festeggiamenti
25/02 1582649760 Muore all’improvviso l’imprenditore Andrea Flamini, disposta l’autopsia
25/02 1582649580 Anzio e Nettuno, stop al viaggio della memoria, studenti a casa per 15 giorni
25/02 1582649400 Coronavirus, il Sindaco e Marchiafava al vertice della Sindaci del Lazio
25/02 1582646940 Furto nel minimarket e fuga in bici (rubata): arrestato uno dei due ladruncoli
25/02 1582638060 Coronavirus, anche la protezione civile di Ardea al lavoro allo Spallanzani
25/02 1582632780 Sale a bordo saltando sul treno in movimento: la Polizia blocca il convoglio
25/02 1582631820 Abbandona il cane ma le guardie zoofile lo vedono: condannato a pagare 4000 euro
25/02 1582630860 A casa e addosso aveva hashish e cocaina: denunciato pusher a Roccagorga
25/02 1582629780 "Costone crollato da novembre, nessun lavoro di messa in sicurezza"
25/02 1582629180 Incendio in una discarica di carta, sul posto Protezione Civile e pompieri
25/02 1582625640 Regione Lazio smentisce la notizia di chiusura delle scuole
25/02 1582623300 Grottaferrata: il fosso sversa acqua putrida e maleodorante nei campi agricoli
25/02 1582621860 Rocca di Papa, continua il progetto "Rocca Si...Cura", aumentati i controlli
25/02 1582620660 Anche l'anziano di Latina in ospedale è risultato negativo al Coronavirus
25/02 1582619700 Elezioni Terracina, salta la candidatura a Sindaco di Luigi Torre
25/02 1582618380 In una ditta di autotrasporti a Pomezia smontano mezzi rubati: scatta il blitz
25/02 1582618320 Pomezia: trovati con cocaina, hashish e marijuana in casa: arrestati due giovani
25/02 1582617720 Albano, sequestrati 120 kg di pane, dolci e prodotti da forno, saranno distrutti
25/02 1582617120 Genzano, convegno "L'Autismo si vive con il cuore" sui progetti di autonomia
25/02 1582616520 Genzano, il quinto candidato sindaco è una donna: presentata Alessandra Lattanzi

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli