[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

1-0 il finale, decide Lo Pinto

Girone B, il Pomezia Calcio stende il Grifone e vola a meno 3 dalla vetta

Immagini di repertorio SSD Pomezia Calcio
Immagini di repertorio SSD Pomezia Calcio

Sette giorni dopo il successo sul campo della Boreale Don Orione, il Pomezia tornava di fronte al pubblico amico. L’obiettivo dichiarato era quello di dare continuità alla vittoria della domenica precedente, anche per usufruire di un turno che proponeva lo scontro diretto tra Pro Calcio Tor Sapienza e Audace e quello tra Ottavia ed Insieme Ausonia, oltre a snodi complicati per Arce e Sora. Avversario è il Grifone Gialloverde, reduce da due successi consecutivi e voglioso di mettere in cascina altri punti preziosi per la propria salvezza. Al 4’ arriva il primo episodio controverso del match: Gomez, lanciato in profondità, s’invola verso Pensa, ma Cozzuto di Formia segnala un offside quantomeno dubbio ai danni dell’argentino, rilanciato dal primo minuto anche per la squalifica di Laghigna. L’undici di Bussi fa molto possesso-palla, ma non riesce ad essere incisivo. Al 17′ arriva l’unico pericolo creato dalla formazione di Berruti nel corso della prima frazione: punizione dell’ex Manganelli e testa di Busti. Palla fuori. Sorte analoga capita sei minuti più tardi anche a Gomez, ben imbeccato da Bizzaglia. Al 28′ è invece lo stesso numero 11 rossoblù a concludere a lato su cross di Gamboni. Passano 4 minuti ed il Pomezia costruisce la sua migliore occasione: l’invito è del solito Gamboni, lo stacco è di Gomez, la risposta, da campione, è di Pensa. Gli ospiti faticano a ripartire, ma il Pomezia non riesce a sfondare. I padroni di casa comunque protestano vivacemente dopo un contatto in area tra Capra e Bencivenga, giudicato regolare dall’incerto Ferruzzi di Albano Laziale. La porta del Grifone Gialloverde continua a rimanere un tabù, sia per Gamboni al 39′ che per Celli su punizione in chiusura di tempo. In avvio di ripresa, con Fusaroli, al posto di Renelli, il Pomezia sembra più propositivo: dopo sessanta secondi, Gomez fa subito capire a Pensa le intenzioni rossoblù. Per sbloccare il match, tuttavia, il Pomezia dovrà attendere altri quindici minuti e ringraziare Marco Lo Pinto, che raccoglie palla al limite dell’area e la piazza alle spalle del numero 1 gialloverde con uno splendido destro a giro. Raggiunto lo scopo, il Pomezia si limita a controllare le sterili offensive avversarie. Al 25′ la palla buona per chiudere i conti capita sulla testa di Celli che però getta alle ortiche la favorevole opportunità. Gamboni lo imita alla mezz’ora sciupando una ripartenza più che propizia e così i tifosi di casa sono nuovamente costretti a soffrire nella fase finale del match, anche se il Grifone Gialloverde non crea pericoli di sorta a Mastella ed al triplice fischio patron Bizzaglia può gioire per un successo che riporta la squadra a -3 dalla capolista e con prospettive assai più incoraggianti di qualche settimana fa. È invece costretto a chinare la testa il Grifone Gialloverde, che però anche in via Varrone ha dimostrato d’essere formazione solida e pronta a giocarsi tutte le sue carte nella lunga volata-salvezza.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:00 1558846800 Latina e Velletri, carceri che scoppiano. Morti sospette e manutenzione assente
25/05 1558804260 Preleva la figlia dall'asilo e picchia l'ex moglie che cercava di impedirglielo
25/05 1558803720 Il Vespa Club di Sermoneta partecipa alla 1000 km di Mantova
25/05 1558802940 Istrice selvatico investito sull'Appia: carreggiata ristretta per il recupero
25/05 1558802580 Ha un malore nel supermercato: inutili i soccorsi, muore tra gli scaffali
25/05 1558790100 Agricoltura, 12 Comuni pontini firmano la richiesta di intervento alla Regione
25/05 1558789680 Dichiara false generalità ai carabinieri per evitare l'espulsione: denunciato
25/05 1558789320 "Eletta tra le spose. Maria in musica dal ‘600 al ‘900": musica e solidarietà
25/05 1558789020 Truffa un'anziana al telefono fingendosi suo nipote: arrestato un anno dopo
25/05 1558788420 Incendio al dodicesimo piano di un palazzo di Pomezia: a fuoco un appartamento
25/05 1558787520 Latina dice addio a Luciano Marinelli, pioniere del basket pontino
25/05 1558779240 Fanno spesa ed escono senza pagare: quattro ragazze denunciate
25/05 1558778220 Riaperto dopo tre settimane il ponte Giovanni XXIII a Sabaudia
25/05 1558777020 Pesca illegale nell'area marina protetta di Tor Paterno, multe e sequestri
25/05 1558776360 Le buche diventano opere d'arte: mosaici e maioliche al posto dell'asfalto
25/05 1558775940 Prende male le misure e si incastra sotto il ponte: strada bloccata
25/05 1558772880 Velletri, al via le "Lezioni Aperte in Accademia"
25/05 1558772220 Albano Laziale, targa e mosaico in memoria di Cesare e Teresa Durante
25/05 1558772040 Ubriaco si scaglia contro due commesse del supermercato: fermato
25/05 1558771620 Convegno su “La scuola del futuro. La Costituzione come palestra di democrazia”
25/05 1558771260 Velletri, grande festa al PalaBandinelli con i campioni del mondo di ParaKarate
25/05 1558770900 Ennesima tragedia sulle strade pontine: in un incidente muoiono madre e figlia
25/05 1558770480 Esce dall'ospedale e si lancia nel laghetto vicino: morto un 25enne
25/05 1558760400 Latina, il Comandante: «Da 5 anni è tornata l'eroina. Si insinua nel ceto medio»
24/05 1558720320 La Meloni scalda la piazza a Nettuno, Coppola tra gli applausi: “Grazie a tutti”

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli