[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Battuta Palestrina nei Quarti di andata

Serie C2. Coppa Lazio, l’Ardea Calcio a 5 “vede” la final four

Importante passo in avanti verso il sogno chiamato Final Four per l’Ardea Calcio a 5 di mister Alessandro Campioni che nell’andata dei quarti di finale di Coppa Lazio si è imposta per 5-3 contro la corazzata Palestrina, capolista in campionato proprio nel raggruppamento degli ardeatini. Un risultato che logicamente lascia tutto apertissimo in vista del match di ritorno ma che regala a questo finale di stagione un’Ardea con una nuova consapevolezza, quella di non essere davvero seconda a nessuno e di saper venir fuori alla grande anche dalle situazioni più difficili. Al Florida Sporting Club infatti,  a passare in vantaggio è stata proprio la formazione ospite che sfruttando al meglio due disattenzioni dei padroni di casa si è portata addirittura sullo 0-2. Un parziale che avrebbe steso chiunque, ma non la banda di Campioni che proprio in queste circostanze sembra esaltarsi riuscendo a dare il meglio di sé. Smaltita la “botta”, l’Ardea si riorganizza e riesce ad andare al riposo sul risultato di 2-2 grazie alle reti di Manuel Proietti (migliore in campo) e del solito Pelezinho, dopo un assist al bacio di Ceniccola. Nella ripresa l’Ardea parte ancora fortissimo e dopo soli 4 minuti ribalta il risultato. Prima Pelezinho ripaga Ceniccola sul secondo palo dopo una grandissima giocata con tunnel all'altezza della metà campo, poi ancora Proietti con una bordata dai 12 metri sigla il 4 a 2. Il triplice vantaggio arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione, dove bomber Valenza (che torna al gol dopo una lunga assenza) sorprende tutti dopo una corta respinta del portiere ospite. Ma a 3 minuti dalla fine, in una della rare assortite offensive del Palestrina, i ragazzi di patron Fofi incassano il 5 a 3 che lascia come detto ancora tutto aperto in termini di qualificazione alla Final Four.   Importante passo in avanti verso il sogno chiamato Final Four per l’Ardea Calcio a 5 di mister Alessandro Campioni che nell’andata dei quarti di finale di Coppa Lazio si è imposta per 5-3 sul contro la corazzata Palestrina, capolista in campionato proprio nel raggruppamento degli ardeatini. Un risultato che logicamente lascia tutto apertissimo in vista del match di ritorno ma che regala a questo finale di stagione un’Ardea con una nuova consapevolezza, quella di non essere davvero seconda a nessuno e di saper venir fuori alla grande anche dalle situazioni più difficili. Al Florida Sporting Club infatti,  a passare in vantaggio è stata proprio la formazione ospite che sfruttando al meglio due disattenzioni dei padroni di casa si è portata addirittura sullo 0-2. Un parziale che avrebbe steso chiunque, ma non la banda di Campioni che proprio in queste circostanze sembra esaltarsi riuscendo a dare il meglio di sé. Smaltita la “botta”, l’Ardea si riorganizza e riesce ad andare al riposo sul risultato di 2-2 grazie alle reti di Manuel Proietti (migliore in campo) e del solito Pelezinho, dopo un assist al bacio di Ceniccola. Nella ripresa l’Ardea parte ancora fortissimo e dopo soli 4 minuti ribalta il risultato. Prima Pelezinho ripaga Ceniccola sul secondo palo dopo una grandissima giocata con tunnel all'altezza della metà campo, poi ancora Proietti con una bordata dai 12 metri sigla il 4 a 2. Il triplice vantaggio arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione, dove bomber Valenza (che torna al gol dopo una lunga assenza) sorprende tutti dopo una corta respinta del portiere ospite. Ma a 3 minuti dalla fine, in una della rare assortite offensive del Palestrina, i ragazzi di patron Fofi incassano il 5 a 3 che lascia come detto ancora tutto aperto in termini di qualificazione alla Final Four.   

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:49 1568634540 Da Latina un migliaio di leghisti a Pontida. I vertici: «Soddisfatti»
11:53 1568627580 Rocca di Papa, riaprono le scuole dopo lo scoppio del comune del giugno scorso
11:21 1568625660 Sciopero bus Cotral, venerdì 20 settembre di passione per gli utenti
10:51 1568623860 Lanuvio, prossima settimana in programma la 37esima festa dell'Uva e del Vino
10:19 1568621940 Ragazza palpeggiata: scatta la rissa. Chiusa la discoteca di Terracina
08:31 1568615460 Profiterole da record: 430 chili di torta realizzata a Latina
08:12 1568614320 Astice e droga in carcere ai criminali grazie alla complicità dei penitenziari
15/09 1568576880 Un sogno che si avvera, Francesco e Giampiero sposi in spiaggia a Nettuno
15/09 1568565240 Tragedia a Pomezia: ragazzo di 21 anni si suicida in casa
15/09 1568563320 Grande successo ad Ariccia per il Festival dell'Organo di Galloro
15/09 1568562780 Ariccia, cambio di sacerdozio nelle due chiese centrali della città
15/09 1568562420 Strisce pedonali invisibili, preoccupazione per la riapertura delle scuole
15/09 1568561340 Albano, grande folla al Bajocco Festival: centro storico preso d'assalto
15/09 1568552160 Aprilia: in centro con pistola carica, 60 proiettili, droga e mazza da baseball
15/09 1568551200 Turismo d'élite a Terracina: arriva il mega-yacht lungo 100 m di Lawrence Stroll
15/09 1568550720 Carabinieri sedano maxi rissa a Frascati: arrestati 5 giovani, 7 sono fuggiti
15/09 1568539140 Biogas e fogne, assemblea cittadina il 19 settembre a Cavallo Morto ad Anzio
15/09 1568538960 Platano caduto a Nettuno, il Comune avvia il monitoraggio degli alberi
15/09 1568537100 Lariano, furto al chiosco gestito dai ragazzi disabili alla fonte Ontanese
15/09 1568534940 20enne cerca di fermare il padre mentre picchia la madre e lo accoltella
15/09 1568533620 Violento impatto tra due auto: madre e due figlie di 8 e 11 anni in codice rosso
15/09 1568533440 La Polizia locale abbatte una costruzione abusiva in zona Le Salzare ad Ardea
14/09 1568478360 Morto per presunto errore medico, annullata la condanna di un dottore di Albano
14/09 1568471040 Aprilia celebra la protezione civile Alfa nei primi trent'anni di attività
14/09 1568469840 50mila euro per il progetto del Comune di Latina contro lo spaccio a scuola

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli