[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

“Serve un miliardo!”

Solo l’8% delle scuole è in regola: gravi violazioni in materia antincendio

Il ministero della pubblica istruzione - Ha sede in viale di Trastevere n.76
Il ministero della pubblica istruzione - Ha sede in viale di Trastevere n.76

Solo l’8% delle scuole di Roma è in linea con la normativa nazionale antincendio. Nel IX Municipio si parla di 10 istituti in regola su 115 totali, nel X di 8 su 106. E “per adeguarle tutte - almeno secondo la presidente della commissione Scuola del Campidoglio, la consigliera Teresa Zotta - servirebbe una cifra presumibilmente superiore al miliardo di euro”. Soldi che il Campidoglio non ha. Questo l’esito del lavoro svolto dalla commissione capitolina Scuola che a inizio marzo tornerà a riunirsi per completare la mappatura delle criticità negli istituti della Capitale. 

ASCOLTATI RAPPRESENTATI IX MUNICIPIO
A metà febbraio, sono stati ascoltati i rappresentanti dei Municipi VI, VII, VIII, IX e X. Durante la prossima riunione sarà il turno degli ultimi cinque Municipi. I risultati dell’indagine parlano di centinaia e centinaia di scuole non in regola con le certificazioni antincendio e di alcuni casi di edifici carichi di amianto. Solo l’8% è in regola e la strada per sanare la situazione ed ottenere la certificazione sembra in salita. “Dalla mappatura che stiamo effettuando - ha spiegato Zotta - emergono alcune difficoltà, la cui maggiore è quella per l’adeguamento alla certificazione antincendio. È un problema che esiste da sempre ma che ora è urgente perché l’ultimo decreto Milleproroghe non conteneva la proroga per le scuole e quindi, dopo anni, dovranno attivarsi per risolvere il problema”. Una stima esatta di quanto costerà intervenire complessivamente ancora non c’è. Il Presidente Zotta ha aggiunto che  la Città Metropolitana conta 300 scuole, per le quali è stata stimata una spesa di 870 milioni. Inoltre per il Comune di Roma le scuole sonoancora  di più e si stima una spesa di circa 300mila o forse 400mila euro per ogni istituto. Si supera quindi presumibilmente il miliardo di euro per tutte le scuole della Capitale. 

IL COMUNE NON HA RISORSE
“Quante risorse mette il Comune?”  si chiede Zotta. “Le priorità in questi anni sono stati i trasporti e la manutenzione stradale mentre l’edilizia scolastica è rimasta un po’ al palo. Vedremo di trovare risorse in assestamento di bilancio o al prossimo bilancio”. Un piccolo aiuto potrebbe arrivare dallo Stato. “Il Governo - ha concluso la presidente della commissione - ha approvato un decreto il 28 novembre 2018, pubblicato in Gazzetta il 2 febbraio e adottato dal ministero della Pubblica istruzione il 13 febbraio.  Verrà ripartito tra le varie regioni un fondo da 114 milioni per l’antincendio”. Considerando che Roma pesa, mediamente, un 10% di qualsiasi stanziamento nazionale destinato agli enti locali nel loro insieme, si tratta di poco più di 11 milioni. Una goccia nel mare d’acqua che servirebbe per garantire alle scuole una maggiore sicurezza in caso di fiamme.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:29 1553412540 Serie B, Girone E. La Fortitudo Futsal sbanca Colleferro e centra i PlayOff
08:16 1553411760 Pallanuoto, Serie A2. Latina Pallanuoto Anzio Ko a Monterotondo
07:37 1553409420 Serie C Gold. Anzio Basket al Cardiopalma contro la Smit
23/03 1553374920 Esplosione in una villetta, due persone decedute. Si scava per cercare i bambini
23/03 1553372040 Violentissimo scontro a via Canducci a Nettuno, un uomo e una donna in ospedale
23/03 1553358240 Lanuvio, grande festa per l'inaugurazione dello stadio comunale rimesso a nuovo
23/03 1553352660 Coinvolto in un incidente, rifiuta i test su alcol e droga: denunciato 32enne
23/03 1553352180 Grottaferrata, inaugurata la 419esima Fiera Nazionale. Oltre mille visitatori
23/03 1553352120 Albano, al comunale Pio XII la partita amichevole Italia Germania Under 16
23/03 1553351280 Grave incidente al curvone di Tor San Lorenzo, feriti due 18enni di Anzio
23/03 1553338140 Terracina, nuova offerta terapeutica della UOC di Dermatologia Universitaria
23/03 1553336160 Centrodestra unito nel Lazio, tutti alla Camera c’è anche Coppola di Nettuno
23/03 1553336040 Amar Tamira di Nettuno, in gara alla trasmissione di Canale 5 Ciao Darwin
23/03 1553334300 La moglie va via di casa, lui se la prende col cognato che la ospita
23/03 1553332920 Col camion a zigzag sull'Appia passa davanti alla Polstrada: era ubriaco
23/03 1553332440 Genzano, tra i quadri infiorati di quest'anno anche quello di Donna Livia
23/03 1553331600 21enne evade dai domiciliari per amore. Trovato a casa della fidanzata
23/03 1553330280 Uccidono il coinquilino che faceva troppo rumore: due arresti a Cisterna
22/03 1553277900 Acquisizione dell’area La Piccola dalle Ferrovie, il consiglio di Anzio dice: Sì
22/03 1553277720 Granarolo, audizione in Regione per il sindaco di Anzio per evitare la chiusura
22/03 1553277480 Atto vandalico alle nuove pensiline del bus a Nettuno subito ripulite da ignoti
22/03 1553275200 Piantati 3.000 nuovi alberi per Pomezia con il progetto "Boschi E.ON"
22/03 1553269680 Due consiglieri di Aprilia aderiscono a Fratelli d'Italia. Il partito cresce
22/03 1553266320 Un furgone rubato parcheggiato in strada. Dentro c'era una moto... rubata
22/03 1553263620 I cani "apriliani" vanno a Latina, a rischio le adozioni

il servizio dovrebbe passare ai privati

Ama, la privatizzazione è dietro l'angolo

il servizio dovrebbe passare ai privati

La sindaca Virginia Raggi inciampa ancora su verde e rifiuti. L'assessorato all'Ambiente vacante, dopo le dimissioni di Pinuccia...

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli