[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Soldi a disposizione dei comuni laziali

Regione,via a bando da 1 milione di € per recupero di beni confiscati alla mafia

A breve, la Regione Lazio lancerà un bando da 1 milione di euro a favore dei Comuni del Lazio a cui sono stati assegnati i beni confiscati alle mafie e le rappresentanze del terzo settore. L'iniziativa è stata presentata nel corso di un incontro a cui hanno partecipato Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, Luigi Gaetti, sottosegretario al Ministero dell’Interno, e Rodolfo Lena Presidente della Commissione Antimafia del Consiglio Regionale. Attualmente, ,nel Lazio ci sono 780 beni confiscati alle mafie assegnati ai comuni, mentre ulteriori 1023 verranno assegnati nei prossimi mesi.

I Comuni beneficiari di beni confiscati alla mafia nel Lazio sono 72: 13 in provincia di Frosinone, 17 in provincia di Latina, 2 a Rieti, 5 a Viterbo e 35 in provincia di Roma. “La Giunta Zingaretti  - ha dichiarato Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio - è da sempre impegnata nella lotta alle mafie e la restituzione alla collettività dei beni confiscati rappresenta senza dubbio la risposta più concreta alle richieste dei territori e alle esigenze dei cittadini. Il positivo incontro di oggi ha avuto l’obiettivo di creare sinergie per sviluppare un sistema condiviso per il riutilizzo sociale dei beni confiscati. E’ necessario che questa sfida metta in rete gli Enti Locali, i Municipi e le realtà del terzo settore ai fini di una condivisione degli obiettivi di legalità e restituzione ai cittadini di quanto confiscato alle mafie. Con la riunione di questa mattina la Regione vuole mettersi a disposizione dei Comuni e delle Associazioni per condividere le strategie per il riutilizzo sociale dei beni confiscati e superare le criticità che spesso presenta la gestione di questi immobili. Anche per questo, oggi si sono discusse le linee guida per la definizione del bando da 1 milione di euro per la ristrutturazione, che la Regione pubblicherà ad aprile. E’ emersa anche l’esigenza di da parte dei Comuni di un seminario di formazione che faremo a maggio”. “La trasformazione di questi beni immobili - ha proseguito Cioffredi - in luoghi di incontro, socialità, accoglienza è un modo efficace per dimostrate l’impegno quotidiano di Forze dell’Ordine e istituzioni a combattere la criminalità organizzata. Il  territorio deve essere in grado di cogliere queste  opportunità. Con la riunione di oggi abbiamo fatto un salto di qualità importante. Ringraziamo davvero tanto il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Luigi Gaetti per la sua  preziosa disponibilità a condividere con noi questo percorso di lavoro. E’ più forte oggi la capacità dei comuni di trasformare questo patrimonio in qualità e servizi. Così inoltre trasformiamo la lotta alla mafia in qualcosa di popolare e diffuso. Tutti e tutte con responsabilita' possono essere protagonisti di questa lotta con un impegno che va nella trasformazione di un bene. La parola confisca – ha concluso Cioffredi - porta con se' il significato di 'togliere', ma noi mettiamo al centro il 'riconsegnare': togliamo a chi con risorse illecite si è impossessato di un bene e lo riconsegnamo in forma di servizi cosi come abbiamo fatto ieri con la palestra della legalità ad Ostia”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/07 1563382800 Storie de donne, amori e de cortelli, l’8 agosto al Teatro Spazio Vitale
17/07 1563382680 Verdone cittadino onorario di Anzio, subito in campo per beneficenza
17/07 1563373440 Ariccia: il Grand Tour e Locanda Martorelli il 21 luglio col pittore Nino Costa
17/07 1563373380 Ariccia, grande manifestazione di boxe "Italia e Germania" il 26 luglio
17/07 1563371460 L'auto prende fuoco su strada: l'incendio si propaga anche alle sterpaglie
17/07 1563362580 Strage di via D'Amelio: a Latina verrà inaugurato un maxi murales
17/07 1563361620 Parte il restyling del parco del quartiere San Valentino di Cisterna
17/07 1563360360 20enne nascondeva nel marsupio bustine di marijuana: denunciato
17/07 1563354600 Servizio civile al Comune di Sermoneta: aperto ai giovani tra i 18 e i 28 anni
17/07 1563353400 Venanzoni e Silvani: “Maggioranza muta sui lunedì di chiusura dell'anagrafe"
17/07 1563353340 Da oggi è possibile presentare online l’iscrizione alla mensa e allo scuolabus
17/07 1563352920 La grande musica di De Andrè sabato in scena ad Anzio per beneficenza
17/07 1563351420 Discarica a viale Roma ad Anzio, un cittadino: “Basterebbero due telecamere…”
17/07 1563351300 I commercianti di Nettuno donano i nuovi cartelli alla città, il Sindaco: Grazie
17/07 1563350820 Buone notizie: a Pomezia da settembre taglio delle rette dei nidi comunali
17/07 1563349860 Pomezia, giovani donne abbracciano passante e gli sganciano la catenina d'oro
17/07 1563344400 San Felice, divieto di balneazione a Rio Torto: l'acqua è inquinata
17/07 1563343500 Trasloco fatale: 56enne di Latina muore mentre scarica un divano
17/07 1563342120 24 case popolari a Latina, se si trova la nuova copertura finanziaria
17/07 1563341760 «Sasso lanciato contro la mia auto sulla Pontina a Campoverde»
17/07 1563341460 Miglioramento sismico, fondi per la scuola materna comunale Sant'Andrea Uberto
17/07 1563341040 Terza aggressione a medici e infermieri in un mese: interrogazione al Ministro
16/07 1563287520 Arrestato 46enne per furto di energia elettrica nella sua villa di Rocca Priora
16/07 1563285360 Sabaudia tra le righe, tutti i libri in cartellone. Debutto con Dacia Maraini
16/07 1563283200 Al via stasera al Forte Sangallo di Nettuno il l Guerre & Pace FilmFest

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli