[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'edificio resta pericoloso

Il Dirigente Sajeva sulla Divina provvidenza: “Amareggiato dalle reazioni”

Il Dirigente ai Lavori pubblici del Comune di Nettuno Benedetto Sajeva,che ha firmato l’ordinanza di sgombero della Ex Divina provvidenza, spiega al nostro giornale la sua posizione rispetto agli atti che hanno portato a tensioni e polemiche fortissime tra le realtà Associative e l’Amministrazione comunale.
“Sono amareggiato per le polemiche che si stanno portando avanti sulla situazione della Ex Divina provvidenza – spiega – in un Paese in cui dopo ogni crollo, ferimento, disagio, incidente sul lavoro si punta il dito contro i tecnici e i dirigenti che non avevano controllato, oggi ci si chiedeva di chiudere un occhio su una situazione di evidente pericolo. Non è convinzione del Comune o di questo ufficio che il palazzo stia crollando, ma siamo certi che ci sono rischi concreti per chi lo frequenta. Le Associazioni che alzano la voce e oggi vogliono restare in questi locali insicuri se domani qualcuno si facesse male chiederebbero risarcimenti milionari a questa Amministrazione che ne pagherebbe le conseguenze per anni. Per quello che mi riguarda ritengo che la situazione dei vetri e degli infissi esterni che danno su via Menni sia molto pericolosa, per questo la strada è chiusa ed è stato disposto il transennamento. Riusciremo ad aprire di nuovo al traffico quando i rischi saranno ridotti al minimo. Anche oggi, durante il montaggio delle transenne gli operai hanno trovati vetri per terra. Il tetto dell’Edificio è pericolante e ondeggia ad ogni vibrazione, ma non sono questi gli unici problemi. All’interno ci sono due lucernai che non si sa come sono ancora in piedi, i corrimano sono vecchi e fatiscenti, le scale non sono praticabili, i muri in più punti perdono intonaco, l’impianto elettrico non è a norma, non c’è un piano di fuga e neanche l’antincendio. Il palazzo, tra l’altro, non è custodito e questo crea ulteriori motivi di rischio. Chiunque può entrare e, non visto, raggiungere punti pericolosi. Per quello che mi riguarda nessuno deve entrare nell’Edificio così come prevede l’ordinanza e men che meno i bambini che fanno catechismo o i loro genitori. Anche se la Chiesa ha rifatto il tetto ed è sicura tutte le pertinenze vicine non sono a mio avviso agibili e devono restare chiuse. Questo provvedimento è stato preso nell’interesse di chi frequentava il palazzo che deve essere reso sicuro e messo a norma”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/02 1550340600 Non si ferma all'alt: inseguito dai carabinieri, si schianta contro un albero
16/02 1550338380 Pubblicate le graduatorie degli ammessi al liceo Meucci: 84 restano fuori. Ma...
16/02 1550325120 Violenza sessuali continuate sulla figlia minore: arrestato un uomo ad Anzio
16/02 1550324640 Bonificati i canali di Ardea, ma nessuno recupera i rifiuti raccolti
16/02 1550324160 Arrestato mentre commetteva un furto in appartamento: a casa altra refurtiva
16/02 1550323860 Consegnate a un gruppo di assegnatari le chiavi delle case popolari a Porta Nord
16/02 1550323680 Un cinema senza barriere, il progetto patrocinato dal Comune di Latina
16/02 1550316120 Carne ammuffita nella cella frigorifera: chiuso dal Nas un caseificio a Pontinia
16/02 1550315460 Marino, sostituzione caldaia alla scuola D’Azeglio: «Lavori in forte ritardo»
16/02 1550315400 Maltrattamenti alla moglie, 61enne di Aprilia agli arresti domiciliari
16/02 1550315220 Campagna contro i commercialisti abusivi in provincia di Latina
16/02 1550314800 Arrestato un pusher italiano: riforniva di droga i tossicodipendenti della zona
16/02 1550304780 Il giovane cantante Eden di Pomezia conquista Sanremo Young (Rai Uno)
16/02 1550304420 Corsi di Educazione stradale: a scuola con la Polizia locale di Nettuno
16/02 1550304180 Anzio, la bandiera della Roma Francesco Totti a cena in un ristorante al Porto
16/02 1550303940 A processo per aver importato 84 kg di droga dal Cile ad Aprilia e Latina
16/02 1550303220 I volontari di Gialuma incontrano gli studenti della scuola di Albano
16/02 1550302740 La campagna "Planet or plastic?" porta Marco Mengoni sulle dune di Sabaudia
15/02 1550243520 Bimba picchiata, l'ospedale: «È cosciente». La casa presa d'assalto dalle tv
15/02 1550242980 Albano, il Comune pronto alla certificazione del Sistema Anticorruzione
15/02 1550238540 Ciampino, Italia Nostra: appello al Ministero per la Tenuta ducale dei Colonna
15/02 1550236620 Genzano, bimba picchiata, criminologa:“Raptus non esiste,ci sono sempre segnali”
15/02 1550236560 Tornano i quotidiani cartacei nella biblioteca comunale di Pomezia
15/02 1550234280 "Meucci's got talent" al liceo di Aprilia: ecco i vincitori
15/02 1550233800 Controlli al palazzo di vetro di Latina, degrado e denunce

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli