[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Netto 3-0 per il team di Gagliardi

Serie B1, Girone D. Giovolley Aprilia, con Isernia 7°sigillo di fila

La Giò Volley non smette di stupire e si regala il settimo successo consecutivo: il team del presidente Claudio Malfatti annichilisce le avversarie dell’Europea ’92 Isernia 3-0, imponendosi con i seguenti parziali: 25-21, 25-20, 25-13. Continua la marcia in vetta alla classifica del girone C per le ragazze di Nino Gagliardi che dimostrano ancora una volta di aver compiuto il salto di qualità necessario per continuare a coltivare quello che il tecnico pugliese ha da sempre definito: uno splendido sogno da coltivare settimana dopo settimana.

Il Match – Partenza convincente per Sestini e compagne che imprimono il proprio ritmo al servizio e riescono a scavare il primo break della gara (8-5). È Cerini a dominare sotto rete: la centrale marchigiana trascina la Giò Volley sul 16-11. Carlozzi prova a far rientrare la formazione di Montemurro che si riavvicina sul 21-17, ma lo sprint conclusivo premia le pontine che trovano con Borelli punti importanti. Nel finale c’è spazio per Garofalo al posto di Castellucci ma è Cerini a chiudere il parziale, che termina con il punteggio di 25-21. Secondo set che parte sul filo dell’equilibrio. Qualche errore di troppo delle apriliane consente ad Isernia di rimanere in scia e lottare punto a punto (6-5). Le due formazioni si equivalgono, è un momento importante del set: l’errore di Carlozzi permette alla Giò Volley di conquistare il primo break del parziale (9-7). Sul 15-11, qualche disattenzione evitabile in attacco consente alle molisane di rientrare : Gagliardi inserisce di nuovo Garofalo per Castellucci (16-14). Ci pensa Borelli a riportare in alto la squadra apriliana: 3 punti consecutivi fanno volare la Giò Volley sul 18-14. La parte finale del set vede come protagonista Liguori che mette in mostra i suoi colpi e trascina la squadra al successo del parziale: il muro di Cerini mette fine al secondo set, fissando il punteggio sul 25-20. Il successivo parziale inizia sulla falsa riga del precedente. C’è estremo equilibrio in campo tra i due sestetti come dimostra il punteggio: 8-7. È il momento del break per le ragazze di Nino Gagliardi che riescono a fare la differenza, portandosi sull’11-7, costringendo Montemurro al time out. Accorgimento che però non porta benefici alla squadra molisana: la Giò Volley non rallenta la propria marcia, portandosi in tempi brevissimi sul 21-10. Un terzo set senza storie chiuso con un gran turno al servizio di Cerini e portato a casa dalle apriliane con un perentorio 25-13.

Post gara – A fine gara coach Gagliardi ha esternato le sue sensazioni su questa sfida: “Tre punti importanti contro una squadra molto ostica. Solo nel terzo set siamo riusciti a tenere le avversarie a distanza di sicurezza, anche grazie a qualche errore da parte loro. Avevo detto alle ragazze di non dare nulla per scontato, visto le ultime due settimane di quasi inattività”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:49 1568634540 Da Latina un migliaio di leghisti a Pontida. I vertici: «Soddisfatti»
11:53 1568627580 Rocca di Papa, riaprono le scuole dopo lo scoppio del comune del giugno scorso
11:21 1568625660 Sciopero bus Cotral, venerdì 20 settembre di passione per gli utenti
10:51 1568623860 Lanuvio, prossima settimana in programma la 37esima festa dell'Uva e del Vino
10:19 1568621940 Ragazza palpeggiata: scatta la rissa. Chiusa la discoteca di Terracina
08:31 1568615460 Profiterole da record: 430 chili di torta realizzata a Latina
08:12 1568614320 Astice e droga in carcere ai criminali grazie alla complicità dei penitenziari
15/09 1568576880 Un sogno che si avvera, Francesco e Giampiero sposi in spiaggia a Nettuno
15/09 1568565240 Tragedia a Pomezia: ragazzo di 21 anni si suicida in casa
15/09 1568563320 Grande successo ad Ariccia per il Festival dell'Organo di Galloro
15/09 1568562780 Ariccia, cambio di sacerdozio nelle due chiese centrali della città
15/09 1568562420 Strisce pedonali invisibili, preoccupazione per la riapertura delle scuole
15/09 1568561340 Albano, grande folla al Bajocco Festival: centro storico preso d'assalto
15/09 1568552160 Aprilia: in centro con pistola carica, 60 proiettili, droga e mazza da baseball
15/09 1568551200 Turismo d'élite a Terracina: arriva il mega-yacht lungo 100 m di Lawrence Stroll
15/09 1568550720 Carabinieri sedano maxi rissa a Frascati: arrestati 5 giovani, 7 sono fuggiti
15/09 1568539140 Biogas e fogne, assemblea cittadina il 19 settembre a Cavallo Morto ad Anzio
15/09 1568538960 Platano caduto a Nettuno, il Comune avvia il monitoraggio degli alberi
15/09 1568537100 Lariano, furto al chiosco gestito dai ragazzi disabili alla fonte Ontanese
15/09 1568534940 20enne cerca di fermare il padre mentre picchia la madre e lo accoltella
15/09 1568533620 Violento impatto tra due auto: madre e due figlie di 8 e 11 anni in codice rosso
15/09 1568533440 La Polizia locale abbatte una costruzione abusiva in zona Le Salzare ad Ardea
14/09 1568478360 Morto per presunto errore medico, annullata la condanna di un dottore di Albano
14/09 1568471040 Aprilia celebra la protezione civile Alfa nei primi trent'anni di attività
14/09 1568469840 50mila euro per il progetto del Comune di Latina contro lo spaccio a scuola

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli