[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Verso l'epilogo il caso Lollo

Fallimenti pilotati in tribunale a Latina, 8 condanne e 3 assoluzioni

Otto condanne, nessuna delle quali superiore ai tre anni e otto mesi di reclusione, tre assoluzioni e tre rinvii a giudizio. Si è conclusa così a Perugia l’udienza preliminare per i protagonisti del cosiddetto “caso Lollo”. E come era apparso evidente già con il patteggiamento accolto in passato per lo stesso giudice, senza troppi danni per gli imputati coinvolti nello scandalo della sezione fallimentare del Tribunale di Latina. Dopo gli arresti nel 2015 e l’addio alla toga da parte di Antonio Lollo, su quella che è stata la pagina più nera del “palazzaccio” pontino sembra così essere calato il sipario tra pene miti, qualche confisca e pochi risarcimenti per le parti civili.

L'EX GIUDICE LOLLO HA COLLABORATO

Messo in carcere e dopo breve tempo ai domiciliari, l’ormai ex giudice Lollo intraprese subito la strada della collaborazione con gli inquirenti, confermando le accuse formulate alla luce delle indagini svolte dalla squadra mobile. Il sigillo a un patto corruttivo stretto con avvocati e commercialisti, garanzia di affari attorno alle procedure concorsuali e a tutto danno di aziende e creditori. Professionisti nominati e pagati il più possibile perché sempre pronti a dare parte di quelle somme al magistrato che era diventato la loro fortuna. Lollo dichiarò di “aver sostanzialmente venduto” la sua “funzione di giudice delegato nelle procedure concorsuali e/o incarichi collegati presso il Tribunale di Latina da due anni a questa parte”. Ancora: “Io affidavo stabilmente incarichi a questi professionisti in cambio di denaro o altre utilità”. Infine, arrivato il momento del processo, la scelta di patteggiare e l’ok a un patteggiamento a tre anni e mezzo di reclusione.

LE CONDANNE

Arrivata la volta di esaminare la posizione di quanti sono finiti accusati di aver collaborato negli illeciti con l’ex magistrato, il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Perugia, Piercarlo Frabotta, ha condannato a due anni e mezzo di reclusione l’architetto Fausto Filigenzi, a cui sono stati anche confiscati oltre 174mila euro, a due anni di reclusione, con sospensione condizionale della pena e la confisca di 25mila euro, l’avvocato Luigi Fioretti, e a un anno e due mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, il finanziere Roberto Menduti, accusato quest’ultimo di essere la “talpa” che dalla Procura di Latina faceva soffiate a Lollo sulle indagini in corso. Accolte inoltre la richieste di risarcimento avanzata dalla curatela fallimentare della Casale Immobiliare srl e disposto un risarcimento di 20mila euro all’associazione Caponnetto, costituite parte civile, mentre è stata rigettata la richiesta di risarcimento avanzata dalla curatela fallimentare della Costruzioni Paoloni. Accolte poi cinque richieste di patteggiamento. Ok dunque al patteggiamento a tre anni e otto mesi di reclusione per il commercialista Massimo Gatto, l’unico a incassare una condanna superiore a quella dello stesso Lollo, a tre anni e tre mesi per il commercialista Marco Viola, a tre anni per il commercialista Vittorio Genco, a un anno e mezzo per Antonia Lusena, moglie dell’ex giudice, e a un anno e quattro mesi per Angela Sciarretta, suocera dell’ex magistrato, accusate di collaborare nel sistema di illeciti e che hanno ottenuto la sospensione condizionale della pena. Gatto, Viola e Genco sono stati inoltre interdetti in perpetuo dai pubblici uffici e si sono visti confiscare i beni loro sequestrati. Disposta poi la confisca di ulteriori 58mila euro per Gatto e 10mila per Genco. Assolti invece il commercialista Andrea Lauri, l’avvocato Vincenzo Manciocchi e il finanziere Franco Pellecchia. Per quanto riguarda poi gli imputati che hanno preferito non scegliere riti alternativi, il giudice ha disposto un processo per i commercialisti Raffaele Ranucci e Marco Rini e per l’imprenditore Gianluca Abbenda. La posizione di altri imputati, coinvolti in vicende minori, come il cancelliere Rita Sacchetti, è stata invece stralciata da tempo, in quanto il gup Frabotta ha ritenuto che per loro non fosse competente a decidere il Tribunale di Perugia, e a decidere sulla eventuale richiesta di un loro rinvio a giudizio sarà la Procura di Latina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/04 1555951980 Impressionante incidente su via della Solfarata, tra Pomezia e i Castelli Romani
22/04 1555944480 Lago Albano,recuperata salma del 31enne di Ciampino.Ora l'autopsia a Tor Vergata
22/04 1555940760 Scout (laici) e centro anziani: un successo il 1°laboratorio di Arti e Mestieri
22/04 1555928160 Castelli Romani, tutto pieno per Pasqua e pasquetta nonostante il maltempo
22/04 1555925760 Porto abusivo di arma bianca: denunciato un 82enne di Latina
22/04 1555924860 Appia Day, l'Appia antica da Frattocchie a Roma in soli 12 km a piedi
22/04 1555920540 Dal campo nomadi di Castel Romano, andava nelle chiede di Roma a rubare offerte
22/04 1555919880 Pasquetta sicura tra Latina e provincia grazie ai pattugliamenti della Polizia
22/04 1555918800 Pavona di Albano, ancora liquami fognari nelle case popolari di via Roma
22/04 1555918380 Marino, ubriaco al volante dopo il pranzo di Pasqua danneggia auto in sosta
21/04 1555863900 Uomo trovato a terra a Lavinio con la testa rotta, indagano i carabinieri
21/04 1555859100 Anche Aprilia aderisce all'iniziativa ecologica Plastic Free Challenge
21/04 1555858740 Animali in spiaggia, accessi per disabili e sicurezza per l'estate di Pomezia
21/04 1555858140 Va a spasso con il cane e trova il cadavere di un 32enne in un campo a Latina
21/04 1555857960 25 Aprile a Marino, il programma della sezione ANPI “Aurelio Del Gobbo”
21/04 1555857840 Continuano le ricerche del 30enne scomparso ieri al lago di Castel Gandolfo
21/04 1555857660 Allerta meteo per il lunedì di Pasquetta: forti venti e pioggia nel Lazio
21/04 1555855080 Presentato a Genzano il libro della senatrice Fattori Il Medioevo in parlamento
21/04 1555852500 Emergenza raccolta rifiuti: quelli di Castel Gandolfo andranno ad Aprilia
21/04 1555852140 Un inverno difficile per gli immobili comunali: ecco il programma del Comune
21/04 1555845600 Tappa del Giro d’Italia: il percorso che passa per Frascati e arriva a Terracina
21/04 1555845060 Degrado nelle periferie di Frascati: al via le operazioni di bonifica
21/04 1555843500 100 donne uccise nel 2018: dovete denunciare. Aprono nuovi centri antiviolenza
21/04 1555838160 Al via la campagna di microchippatura dei cani al canile Lazzaria di Velletri
21/04 1555835580 Al via i lavori su via Appia Vecchia per l'accesso alla zona di Montecagnoletto

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli