[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

3-1 contro Martignacco

Serie A2, Girone A. Acqua & Sapone, una vittoria per il futuro

Lea Cvetnic in battuta, foto di Massimo Scafa
Lea Cvetnic in battuta, foto di Massimo Scafa

L'Acqua & Sapone Roma Volley Group nell'ultima partita della prima fase batte 3-1 (32-30, 15-25, 26-24, 25-21) l'Itas Città Fiera Martignacco. Una vittoria che lascia ben sperare in vista della seconda fase del campionato durante la quale l’Acqua & Sapone Roma si giocherà la permanenza nella categoria. Il match contro l’Itas Città Fiera Martignacco regala a mister Micoli una squadra che appare in salute e soprattutto determinata a giocarsi tutte le sue carte. Ottimo l’esordio della palleggiatrice Chiara Scacchetti, già entrata nei meccanismi di gioco. Primo set combattutissimo, giocato punto a punto fino alla fine. A metà parziale, Roma piazza un allungo importante grazie agli ace di Fava ed al muro di Saccomani, portandosi sul 20-15. Martignacco, trascinata da capitan Caravello, torna a farsi sotto rosicchiando pian piano punti. Sul 24-22 l’errore in battuta delle padrone di casa ed il muro subito dalla Saccomani rimettono il set in parità 24-24. Ai vantaggi i due team danno spettacolo ma a chiuderlo sono sempre le giocatrici di personalità. Cvetnic firma il 31-30 mentre Percan chiude il set 32-30. Nel secondo parziale la Volley Group spegne la luce, commettendo errori ed ingenuità. Il set termina 15-25, con le locali mai in gara. Una doccia fredda che sveglia Percan e compagne che partono bene nel terzo set. Come nel primo, il match è equilibrato. Sull’11-11 salgono in cattedra Caravello e Beltrame che firmano un parziale di 0-4 portando Martignacco sull’11-15. Roma però non molla. Percan indica la strada giusta e Fava piazza il muro vincente. Sul 18-19 Pozzoni manda out l’attacco mentre dall’altra parte Cvetnic non sbaglia: 20-19. Il match torna in parità sul 24-24 e Scacchetti si affida a Percan che infila due punti consecutivi chiudendo il parziale 26-24. Nel quarto set Roma domina. Saccomani e Percan sono imprendibili con Cvetnic che anche dalla zona sei è pericolosa, regalando molte opzioni a Scacchetti in fase d’attacco. Il set termina 25-21 con Roma che chiude nel migliore dei modi la prima fase della regular season. “Sono arrivata qui da pochi giorni e sono onorata di vestire questa maglia – commenta a fine l’esordiente Chiara Scacchetti – mi sto impegnando molto per aiutare le ragazze, voglio salvare la squadra. Spero che questa vittoria sia un trampolino di lancio per me ma soprattutto per la squadra in vista delle altre gare che ci aspettano. Con le bande e gli opposti ho già un buon feeling mentre con i centrali ci vuole più tempo per trovare l’intesa. L’importante era trovare la vittoria, non tanto per i punti quanto per l’entusiasmo”.


ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1614190260 Il 25 febbraio si riunisce il Consiglio comunale di Sermoneta in videoconferenza
24/02 1614189720 Record italiano nel 200 dorso per Daniele Del Signore (Rari Nantes Aprilia)
24/02 1614188760 Silvia Cavalli nuovo direttore generale della Asl di Latina
24/02 1614187560 “Chiamo dal Comune di Nettuno”: tentata truffa per cambiare Gestore elettrico
24/02 1614186660 Agente fuori servizio sorprende due baby topi d’appartamento e li fa arrestare
24/02 1614186180 Il consigliere di Aprilia Domenico Vulcano neo vice presidente della Provincia
24/02 1614185940 Torna il commissario prefettizio a Cisterna: è la seconda volta in tre settimane
24/02 1614185220 Ciampino, ok dall'Anas e prefettura al raddoppio dell'autovelox di via Appia
24/02 1614180000 Acea inizia i lavori a Lanuvio, via Gramsci chiusa a senso unico alternato
24/02 1614179760 Porta a porta a Latina, kit consegnati a oltre il 50% delle famiglie dei borghi
24/02 1614179220 125 nuovi casi e due vittime in provincia di Latina. La mappa dei contagi
24/02 1614175620 Muore di Coronavirus dipendente della Camassa, cordoglio del Sindaco di Anzio
24/02 1614175500 Risse al mare a Nettuno anche con martelli e spranghe, ragazzine scatenate
24/02 1614173580 Dopo il coprifuoco girano in auto con una mazza da baseball: scoperti
24/02 1614169860 Compostiere di comunità, si parte dal quartiere Querceto
24/02 1614166740 Ad Anzio 5 milioni di euro per i lavori sulle condotte tra Lavinio e Cincinnato
24/02 1614163500 Covid, morta un'altra pometina. I dati aggiornati dei contagi a Pomezia e Ardea
24/02 1614162960 Lavori in corso su viale Mazzini a Genzano: strada chiusa per due giorni
24/02 1614162600 Fiammante Ferrari rossa senza revisione: proprietario della fuoriserie multato
24/02 1614162240 Investito da auto pirata e lasciato in strada a morire: Velletri piange "Bocco"
24/02 1614161100 Rischio idrogeologico, ad Aprilia 5 milioni dal Ministero per opere pubbliche
24/02 1614160980 Ponti e ponticelli della provincia, verifica sullo stato manutentivo in corso
24/02 1614158640 Grosso incendio in un'azienda a Sabaudia: distrutti mezzi agricoli e un fienile
24/02 1614158400 Discarica di Albano, i cittadini: “Giudici, serve un nuovo processo Cerroni”
24/02 1614153780 La scomparsa dell'artista Anna Gana: Pomezia la ricorda

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli