[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Steso in 3 set il Volleyrò

Serie B1, Girone D. La Giovolley Aprilia non si ferma più

Seconda vittoria consecutiva nel 2019 per la Giò Volley Aprilia, che regola in tre set le giovani atlete del Volleyrò Casal de’ Pazzi: 25-19, 25-18, 25-20. Il team del presidente Claudio Malfatti bissa il successo ottenuto a Modica e sale a quota 27 punti in classifica nel girone D, confermando il primato in graduatoria. Un successo meritato quello ottenuto dal sestetto di Nino Gagliardi che dimostra ancora una volta i progressi registrati nelle ultime settimane. Ad un turno dal termine della regular season, la Giò Volley Aprilia è infatti ad un passo dalla qualificazione matematica alla Coppa Italia di categoria, un traguardo storico per l’intero sodalizio.

Il Match - Grande partenza per la formazione apriliana che mette il turbo e grazie al servizio di Borelli e Castellucci vola sul 10-1. Il sestetto di Gagliardi non molla la presa e mantiene il proprio vantaggio con un buon ritmo nel cambio palla (15-7). Un piccolo passaggio a vuoto consente alle romane di farsi sotto e rimontare sul 17-13, costringendo Gagliardi ad interrompere il gioco. Estremo equilibrio nel finale del parziale con la Giò Volley che ritrova lo spirito di inizio gara e chiude a suo favore il set 25-19: in grande spolvero Sestini e Liguori con 5 punti ciascuna. Come un diesel, il team di Gagliardi cresce nel corso del set e dopo il primo svantaggio si porta sul 9-5, con Pintus che ferma il gioco. Al rientro in campo è la squadra romana a colpire : il gap si annulla ed inizia un’altra partita giocata punto a punto dalle due formazioni. Sul 18-18, la Giò Volley riesce a costruire il break vincente sul servizio di Sofia Cerini. Black out totale per Casal de’ Pazzi che cede 25-18. Ancora equilibrio nella successiva parte di gara. I due sestetti viaggiano a braccetto fino all’allungo delle apriliane che si portano sull’11-8. È Liguori a fare la differenza, sia in difesa che in attacco. Le romane sono estremamente fallose in battuta e questo agevola il compito del team pontino che riesce a scappare via fino al 18-10. Le ragazze di Pintus provano a restare aggrappate al match, ma la Giò volley mantiene un buon ritmo nel cambio palla (20-15). È Diop a mettere in difficoltà il sistema di difesa della formazione di Gagliardi, che ferma il gioco sul 21-17. La pausa giova alle padrone di casa, che rientrano in campo e chiudono il match a loro favore imponendo la propria superiorità: 25-20.

Sala Stampa – A fine gara è stata Diletta Sestini ad elogiare tutto il gruppo: “Siamo felici per questa vittoria – ha sottolineato il capitano della Giò Volley Aprilia – Stiamo continuando il nostro percorso, pensando partita dopo partita. Ci manca ancora una gara per finire il girone d’andata, siamo prime e ci teniamo a centrare la qualificazione alla final four di Coppa Italia. Ci aspetta un girone di ritorno difficile. Tutte vorranno batterci ma noi non molliamo. Siamo cresciute molto da agosto ad oggi e questo è importante, ma non dobbiamo pensare troppo alla classifica. Bisogna continuare a lavorare a testa bassa in palestra, senza pensare all’obiettivo finale”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/07 1563382800 Storie de donne, amori e de cortelli, l’8 agosto al Teatro Spazio Vitale
17/07 1563382680 Verdone cittadino onorario di Anzio, subito in campo per beneficenza
17/07 1563373440 Ariccia: il Grand Tour e Locanda Martorelli il 21 luglio col pittore Nino Costa
17/07 1563373380 Ariccia, grande manifestazione di boxe "Italia e Germania" il 26 luglio
17/07 1563371460 L'auto prende fuoco su strada: l'incendio si propaga anche alle sterpaglie
17/07 1563362580 Strage di via D'Amelio: a Latina verrà inaugurato un maxi murales
17/07 1563361620 Parte il restyling del parco del quartiere San Valentino di Cisterna
17/07 1563360360 20enne nascondeva nel marsupio bustine di marijuana: denunciato
17/07 1563354600 Servizio civile al Comune di Sermoneta: aperto ai giovani tra i 18 e i 28 anni
17/07 1563353400 Venanzoni e Silvani: “Maggioranza muta sui lunedì di chiusura dell'anagrafe"
17/07 1563353340 Da oggi è possibile presentare online l’iscrizione alla mensa e allo scuolabus
17/07 1563352920 La grande musica di De Andrè sabato in scena ad Anzio per beneficenza
17/07 1563351420 Discarica a viale Roma ad Anzio, un cittadino: “Basterebbero due telecamere…”
17/07 1563351300 I commercianti di Nettuno donano i nuovi cartelli alla città, il Sindaco: Grazie
17/07 1563350820 Buone notizie: a Pomezia da settembre taglio delle rette dei nidi comunali
17/07 1563349860 Pomezia, giovani donne abbracciano passante e gli sganciano la catenina d'oro
17/07 1563344400 San Felice, divieto di balneazione a Rio Torto: l'acqua è inquinata
17/07 1563343500 Trasloco fatale: 56enne di Latina muore mentre scarica un divano
17/07 1563342120 24 case popolari a Latina, se si trova la nuova copertura finanziaria
17/07 1563341760 «Sasso lanciato contro la mia auto sulla Pontina a Campoverde»
17/07 1563341460 Miglioramento sismico, fondi per la scuola materna comunale Sant'Andrea Uberto
17/07 1563341040 Terza aggressione a medici e infermieri in un mese: interrogazione al Ministro
16/07 1563287520 Arrestato 46enne per furto di energia elettrica nella sua villa di Rocca Priora
16/07 1563285360 Sabaudia tra le righe, tutti i libri in cartellone. Debutto con Dacia Maraini
16/07 1563283200 Al via stasera al Forte Sangallo di Nettuno il l Guerre & Pace FilmFest

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli