[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Aprilia, l'agguato del 31 ottobre 2017

Tribunale ingolfato, la sentenza per l'omicidio Palli slitta al 14 febbraio

Slitta al 14 febbraio la sentenza per l'omicidio di Luca Palli avvenuto ad Aprilia il 31 ottobre 2017.

Nell'udienza dello scorso 4 dicembre il pubblico ministero Antonio Sgarella aveva chiesto 27 anni di reclusione per Massimiliano Sparacio, 46enne di Aprilia, e 24 anni di reclusione per Vittorio De Luca, 32enne di Anzio. L’11 gennaio erano previste le arringhe delle difese e la sentenza, ma a causa delle troppe udienze per direttissima il Giudice Giuseppe Cairo ha dovuto disporre il rinvio di oltre un mese.

Palli, 48ennee dipendente della Multiservizi, venne ucciso in via Mazzini, ad Aprilia. Venne invitato ad uscire da un vicino bar, dove stava prendendo un aperitivo, e freddato con tre colpi di pistola calibro 38. Indagando, nel giro di un mese, grazie anche all’analisi delle immagini di sorveglianza della zona, i carabinieri arrestarono De Luca e Sparacio. Secondo gli inquirenti sarebbe stato De Luca ad attirare Palli in trappola. Gli investigatori ritengono che vi fossero degli screzi tra la vittima e gli arrestati. Palli, due anni prima, era stato denunciato da Sparacio per rancori personali. Ha poi iniziato a lavorare in un altro bar ad Anzio, dove conobbe De Luca. I due avrebbero infine pianificato l’omicidio. Con l’accusa di omicidio volontario premeditato De Luca, difeso dall’avvocato Angelo Palmieri, e Sparacio, difeso dall’avvocato Renato Archidiacono, sono quindi finiti imputati e hanno scelto di essere giudicati con rito abbreviato.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:28 1553167680 Accoltella il compagno della madre e fugge: rintracciato e portato in carcere
11:58 1553165880 Sciopero degli operatori del servizio mensa, salta il pasto a scuola ad Ariccia
10:46 1553161560 La rassegna Perle d'Inchiostro a Palazzo Savelli di Albano con Paola Benigni
10:31 1553160660 Come buttare correttamente i rifiuti e non rischiare multe? Chiedetelo al Caffè
10:28 1553160480 Centinaia di alunni ricordano le vittime della mafia in piazza a Velletri
10:26 1553160360 Svolta sui parcheggi a pagamento a Ciampino, ecco cosa dice la nuova ordinanza
10:24 1553160240 Assassinio in Cornovaglia (verso l'ora zero) al teatro Pistilli di Cori
10:22 1553160120 L'invenzione è donna, un convegno sul lato femminile della creatività a Frascati
10:15 1553159700 Saperi e sapori siriani al Sottoscala9: pranzo sociale e musica a Latina
10:15 1553159700 Ladri in casa: rubati orologi di valore e soldi. Cittadini esasperati
10:12 1553159520 Indian Slide Guitar con il maestro indiano Manish Pingle all'auditorium Caetani
10:06 1553159160 Giustizia in affanno, in arrivo quattro giudici di pace a Latina
09:55 1553158500 Quartiere Nicolosi: firmato il patto di collaborazione tra comune e comitato
09:47 1553158020 Una conferenza sul Mascarello: si valuterà una rampa di alloggio
09:41 1553157660 Karate, New Line Pomezia e Omda Blu Torvaianica in evidenza a Frascati
09:04 1553155440 Anche a Sermoneta si può richiedere in Comune la carta d'identità elettronica
08:31 1553153460 Incendio e riciclaggio: 5 arrestati. Tra loro un maresciallo dell'Aeronautica
08:21 1553152860 Investito e ucciso a Latina Scalo, annullata l'assoluzione per una ragazza
08:19 1553152740 Confiscato patrimonio da 30 milioni: bar e negozi a Roma, Ardea e Ciampino
07:53 1553151180 Ecco il ponte provvisorio sul fiume Sisto: Terracina e San Felice collegate
07:42 1553150520 Genzano, ultimo atto di Lorenzon. Il sindaco dimissionario non ammette colpe
07:35 1553150100 Slitta di sei mesi il processo per il disastroso rogo della Eco X di Pomezia
07:32 1553149920 Genzano, gemellaggio enogastronomico tra i Castelli Romani e Amatrice
20/03 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
20/03 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli