[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Un'infermiera è corsa in strada

Di corsa all’ospedale di Anzio per il parto, il bimbo nasce nel parcheggio

L'ingresso del Pronto soccorso
L'ingresso del Pronto soccorso

Non è riuscita ad arrivare al reparto in tempo per far nascere il suo bambino. La donna che oggi alle 17 circa stava correndo con suo marito verso l’ospedale, a dirla tutta non è proprio riuscita ad entrare neanche nella struttura sanitaria. Appena arrivati davanti al Pronto soccorso di Anzio marito e moglie hanno fermato l’auto. L’uomo è sceso si corsa e si è rivolto con una certa urgenza al personale che prende le prenotazioni per l’accesso al pronto soccorso. In un attimo una delle infermiere presenti è uscita sulla porta ed è proprio il caso di dirlo, al freddo e al gelo, tra le urla della mamma e con i presenti completamente spiazzati dalla scena, ha aiutato la donna a diventare mamma. L’infermiera, dopo un momento di grande emozione, è tornata in Pronto soccorso con il bambino in braccio, accolta dall’applauso dei colleghi e delle persone presenti in sala attesa. Il bimbo è stato subito lavato, coperto e coccolato. La mamma, solo dopo aver dato alla luce il suo secondo figlio, un bel bambino che sta benissimo, finalmente è riuscita ad entrare in Pronto soccorso ed è stata subito curata nella sala rossa delle emergenze. E’ stato il personale di Ostetricia e ginecologia, per una volta, a scendere al primo piano per prestare alla donna le cure del caso. Entrambi, mamma e figlio, stanno benissimo. Una scena comunque davvero sconvolgente quella a cui hanno assistito i tanti presenti in sala d’attesa che tutto si aspettavano oggi, tranne che di vedere un parto dal vivo, a pochi metri dalla porta di ingresso del Pronto soccorso. La giovane mamma, appena trentenne, ha ringraziato tutti per l’accoglienza. Un’emozione davvero inattesa la sua e quella di tutti coloro che hanno assistito all’evento, del bimbo che aveva davvero fretta di venire al mondo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:54 1548053640 Caporalato e arresti nel sindacato, la Cisl: "Siamo puliti"
20/01 1548005640 Pallanuoto, Serie A2. Latina Pallanuoto Anzio, primo Ko stagionale
20/01 1548004980 Ardea, canale pieno di rifiuti, gli ambientalisti: "Comportamento criminale"
20/01 1548004380 San Sebastiano, si celebra domani la festa della polizia locale
20/01 1548001260 Serie D, Girone A. S. Giacomo Nettuno, è tua l’impresa di giornata
20/01 1547998380 Serie C1, Girone A. E’ un Atletico Anziolavinio Settebellezze
20/01 1547997960 Usucapione alla Ex Divina Provvidenza, ecco le ragioni di Rezza e Mastrella
20/01 1547997840 Appalto pulizia scaduto alla Scuola di Polizia a Nettuno, sospesi gli ingressi
20/01 1547997060 Serie C2, Girone A. United Pomezia, pareggio spettacolo con il Flora
20/01 1547995260 Serie C2, Girone B. Troppe assenze, l’Ardea Ca5 crolla nel big match
20/01 1547995260 Sversamento nel canale, acqua rossa e odore "chimico": paura per Rio Martino
20/01 1547994840 Grave incidente all'incrocio a Marina di Ardea: automobilista rifiuta i soccorsi
20/01 1547994060 Serie A2, Girone B. Mirafin, la vittoria è diventata un miraggio
20/01 1547992620 Serie B, Girone E. Remuntada Fortitudo Futsal Pomezia, steso il New Team
20/01 1547982480 Ennesimo incendio al campo nomadi di Castel Romano: fumo nero sulla Pontina
20/01 1547977620 Ciampino, controlli ai distributori di benzina: tre scoperti non in regola
20/01 1547974260 Da Ardea apre un ristorante a Sermoneta, ma finisce vittima di estorsione
20/01 1547973120 Agro romano Patrimonio Unesco: petizione rilanciata da associazioni di Pomezia
19/01 1547915040 Il centrodestra di Nettuno unito sceglie Sandro Coppola sindaco di Nettuno
19/01 1547911200 Controlli dei carabinieri alla circolazione nell'aeroporto di Ciampino, 15 multe
19/01 1547910660 Se la prendono con Zingaretti Davide pensando di parlare con Zingaretti Nicola
19/01 1547909280 Fece un furto a scuola: obbligo di dimora (nella casa che occupa illegalmente)
19/01 1547908980 Sbarco Alleato, a Nettuno mostre, concerti e rievocatori animano il centro
19/01 1547908860 La campionessa Vezzali conquista Anzio: “Date sempre il massimo”
19/01 1547908680 Ex Divina provvidenza, Rezza e Mastrella chiedono l’usucapione dei locali

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli