[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Tanti coraggiosi hanno sfidato il freddo

Bagno di Capodanno, la tradizione si rinnova sia ad Anzio che a Nettuno

<
>
Il bagno di capodanno a Nettuno
Il bagno di capodanno a Nettuno
Il bagno di Capodanno ad Anzio
Il bagno di Capodanno ad Anzio

Folla in riva al mare a Nettuno per il 33esimo anno consecutivo. A mezzogiorno di oggi – primo gennaio 2019 – si è svolto iltradizionale Bagno di Capodanno. Ben 122 le persone che hanno trovato il coraggio di tuffarsi in acqua nei pressi dello stabilimento balneare “Vittoria”, al lato del Forte Sangallo, dando luogo a un evento carico di energia e gioia. Patrocinato dal Comune di Nettuno, il Bagno di Capodanno è stato organizzato dalla Società nazionale di Salvamento – sezione Anzio Nettuno – dalla Salvamento agency, dall’associazione Gemellaggi di Nettuno, dalla Scuola italiana Cani salvataggio e dall’associazione “Nettuno” di protezione civile. Fausto Onori, organizzatore dell’evento, ha presentato il nuovo mezzo di salvataggio in dotazione alla Società nazionale di Salvamento: un quad adibito primo soccorso sanitario e anche al soccorso in ambiente acquatico. Il tuffo in acqua, invece, è stato accompagnato dal volo di aerei promosso dall’Aeroclub “Volere&Volare”, mentre in acqua c’erano anche i ragazzi dell’associazione “Voga Veneta” di Nettuno. Fondamentale il sostegno dell’Ufficio circondariale marittimo di Anzio e di alcuni sostenitori (Marteo Tramezzini e Sfizi, Cornetteria Panna e Cioccolato, Todis di Santa Barbara e azienda agricola “Casal de Luca” di Campoverde). Il più anziano a tuffarsi in acqua è stato Salvatore Polidoro, 89 anni: da tempo è l’uomo più avanti con l’età a sfidare il freddo. La donna più “matura”, invece, è stata Annunziata Massone, 70 anni. Il bambino più piccolo a gettarsi in mare ha tre anni e si chiama Stefano Pinaffo; la bimba più piccola, quattro anni, è Lili Mazzi.

****

E’ uno degli eventi più amati dai cittadini anziati, non potrebbe essere altrimenti e poco importa che le temperature siano bassissime, quello che conta è partecipare e stare insieme. Sono stati 163 i coraggiosiche quest’anno hanno partecipato alla ventisettesima edizione del tuffo di inizio anno che si è svolto presso lo stabilimento anziate della Dea Fortuna. Come da tradizione prima delle 12 tutti i diretti interessati hanno dato la propria adesione e si sono preparati con asciugamani e costumi pronti per tuffarsi nelle gelide acque marine. Anziani, giovani, uomini, donne, bambini e addirittura cani non hanno voluto perdersi questo straordinario appuntamento che con il tempo è diventato una solida realtà ad Anzio, merito della cura e della professionalità degli organizzatori che hanno saputo rendere questo tuffo un’occasione di unire tutti gli amici e famigliari per salutare questo nuovo anno. A tagliare il nastro il primo cittadino, Candido De Angelis, che ha voluto assistere all’evento sempre gioioso. Quest’anno i partecipanti più anziani sono stati Fabrizio Marini, 96 anni, e  Pio Pollastrini, 86 anni, mentre i più giovani sono stati Vittoria Facente di appena due anni e Roberto De Cupis anche lui di due anni. Al momento del taglio del nastro tutti i 163 partecipanti si sono tuffati in acqua per poi riuscire infreddoliti nonostante il tempo splendido ma comunque contenti di aver superato questa “prova di coraggio” e di aver trascorso una mattinata diversa, perché in fondo è anche questo il bello del tuffo ovvero quello di stare con tante persone che condividono la stessa passione per il mare. L’evento ha saputo unire tutto il popolo di Anzio e ha contribuire a rafforzare quel legame tra tradizione, il mare e amore per le persone e la città. “I ringraziamenti vanno allo stabilimento Dea Fortuna, Gianni Pica per la parte logistica, alla tipografia Cristoforo Colella per gli attestati consegnati a tutti i partecipanti, al gruppo Avis, al nuoto master, alla asd Coccinella, a tutti i soci dell’Arco Muto Sub Anzio, a tutti i partecipanti e ai numerosissimi spettatori che oramai fanno da corredo alla manifestazione e il Sindaco per aver tagliato il nastro e aver preso parte all’iniziatica”. Queste le parole di soddisfazione degli organizzatori che ogni hanno rimangono sempre più soddisfatti dal successo della manifestazione, un traguardo costruito con il tempo e che si è esteso anche ai più giovani. (di Mirko Piersanti)

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:44 1548056640 Nel camion di arance 861 kg di hashish: 40enne di Cisterna condannato a 5 anni
08:22 1548055320 L'Avis di Marino aprirà un centro-donatori in un locale sequestrato alla mafia
08:17 1548055020 Ustionato mentre bruciava potature in giardino: morto dopo 2 settimane di agonia
08:08 1548054480 Le guardie zoofile controllano la custodia dei cani ad Ardea
08:03 1548054180 Crisi Coop: nessun licenziamento. Slitta la chiusura di Aprilia-via Mascagni
07:58 1548053880 Sabaudia sulla tv nazionale: i problemi di Bella Farnia diventata "Bella India"
07:54 1548053640 Caporalato e arresti nel sindacato, la Cisl: "Siamo puliti"
20/01 1548005640 Pallanuoto, Serie A2. Latina Pallanuoto Anzio, primo Ko stagionale
20/01 1548004980 Ardea, canale pieno di rifiuti, gli ambientalisti: "Comportamento criminale"
20/01 1548004380 San Sebastiano, si celebra domani la festa della polizia locale
20/01 1548001260 Serie D, Girone A. S. Giacomo Nettuno, è tua l’impresa di giornata
20/01 1547998380 Serie C1, Girone A. E’ un Atletico Anziolavinio Settebellezze
20/01 1547997960 Usucapione alla Ex Divina Provvidenza, ecco le ragioni di Rezza e Mastrella
20/01 1547997840 Appalto pulizia scaduto alla Scuola di Polizia a Nettuno, sospesi gli ingressi
20/01 1547997060 Serie C2, Girone A. United Pomezia, pareggio spettacolo con il Flora
20/01 1547995260 Serie C2, Girone B. Troppe assenze, l’Ardea Ca5 crolla nel big match
20/01 1547995260 Sversamento nel canale, acqua rossa e odore "chimico": paura per Rio Martino
20/01 1547994840 Grave incidente all'incrocio a Marina di Ardea: automobilista rifiuta i soccorsi
20/01 1547994060 Serie A2, Girone B. Mirafin, la vittoria è diventata un miraggio
20/01 1547992620 Serie B, Girone E. Remuntada Fortitudo Futsal Pomezia, steso il New Team
20/01 1547982480 Ennesimo incendio al campo nomadi di Castel Romano: fumo nero sulla Pontina
20/01 1547977620 Ciampino, controlli ai distributori di benzina: tre scoperti non in regola
20/01 1547974260 Da Ardea apre un ristorante a Sermoneta, ma finisce vittima di estorsione
20/01 1547973120 Agro romano Patrimonio Unesco: petizione rilanciata da associazioni di Pomezia
19/01 1547915040 Il centrodestra di Nettuno unito sceglie Sandro Coppola sindaco di Nettuno

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli