[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Mancano estintori e uscite d'emergenza

Scuole fuorilegge, situazione drammatica: edifici scolastici non antisismici FOTO

<
>
ALBANO, scuola carlo collodi
86mila euro per indagine e verifiche
ALBANO, scuola carlo collodi 86mila euro per indagine e verifiche
FRASCATI, scuola di via risorgimento
400mila euro stanziati per interventi straordinari e messa in sicurezza
FRASCATI, scuola di via risorgimento 400mila euro stanziati per interventi straordinari e messa in sicurezza
ANZIO
ANZIO
ARDEA: SCUOLA SANT'ANTONIO
La scuola dell'infanzia di via Laurentina
ARDEA: SCUOLA SANT'ANTONIO La scuola dell'infanzia di via Laurentina
POMEZIA, Istituto enea di martin pescatore
Una delle scuole sotto osservazione
POMEZIA, Istituto enea di martin pescatore Una delle scuole sotto osservazione
APRILIA
APRILIA
LATINA, SCUOLA DI VIA ANIENE
L?edificio verrà sottoposto all'adeguamento antincendio
LATINA, SCUOLA DI VIA ANIENE L?edificio verrà sottoposto all'adeguamento antincendio

Scuole colabrodo. È lo stato in cui languono la maggior parte degli Istituiti scolastici pubblici e privati della provincia di Roma e Latina, tra cui molti plessi dei Comuni dei Castelli Romani, ma anche di Latina, Ardea, Pomezia, Anzio, Nettuno ed Aprilia. Gli edifici dentro cui bambini e adolescenti passano gran parte delle loro giornate spesso non sono antisismici. Non di rado, non rispettano le norme sulla sicurezza strutturale: tetti, soffitti  e solai, ma anche porte e finestre sono a dir poco traballanti. A volte, privi dei dispositivi antincendio imposti dalla legge: erogatori fissi, anche detti a pioggia, ed estintori. Di tanto in tanto, sono assenti o del tutto inadeguate le uscite di emergenza. In più di un caso, sono fuorilegge anche gli impianti elettrici. Di frequente, mancano le lampade di sicurezza che hanno il compito di accendersi quando va via l'energia elettrica. Capita anche che le palestre e gli impianti sportivi siano inagibili per carenza delle condizioni minime di sicurezza, igiene e salubrità. Talvolta, sono presenti barriere architettoniche, ovvero scale, gradini e strettoie che rendono l'accesso a scuola ai bambini ed adolescenti disabili uno slalom. Talvolta, gli accessi carrabili delle sedi scolastiche sono inadeguati e insicuri. Per finire aule, bagni e palestre sono spesso sporche e persino con presenza di topi. 

COMUNI TROPPO LENTI
Tra fine novembre e inizio dicembre, molti Comuni hanno ottenuto e stanziato fondi ministeriali e regionali per finanziare lavori edili che hanno lo scopo di provare almeno a tappare qualche buco.  Tra questi: Albano, Velletri, Latina, Frascati, Marino, Rocca di Papa, Aprilia, Anzio e Nettuno. In alcuni casi, i Municipi utilizzano propri fondi per pagare gli interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici. Ma la gravità dello stato in cui si trovano molte sedi scolastiche è tale però che ci permette di affermare, senza paura di smentita, che la quantità dei fondi stanziati è ancora del tutto insufficiente. Alcuni Municipi sono rimasti a guardare e non hanno previsto alcuno stanziamento. 

L’ESPERTO: «SI INVESTE IN LUMINARIE, NON IN SICUREZZA PER I FIGLI»
«Molte strutture scolastiche – racconta a il Caffè un tecnico del settore edilizio che preferisce restare anonimo - sono vecchie e inadeguate dal punto di vista sismico. Eppure le scuole – spiega – sono edifici rilevanti. Dovrebbero restare in piedi anche in caso di forti terremoti. L'adeguamento sismico è molto costoso e difficili da eseguire, la cosa migliore – sottolinea – è spesso abbattere e ricostruire. Ma in Italia manca la giusta cultura: spendere 50 o 100mila € per le luminarie natalizie è considerato giusto. Investire soldi per la sicurezza dei nostri figli, uno sperpero. Al di là della retorica – conclude - neppure i recenti terremoti in cui hanno perso la vita maestre e studenti è stato sufficiente per far diventare una priorità la sicurezza degli edifici scolastici». 

E I PRIVATI CHE COMBINANO?
Le Procure di Velletri e Latina potrebbero far partire delle indagini per omissione di atti d'ufficio nei confronti dei Comuni inadempienti. Se da una parte però molte Amministrazioni comunali stanno cercando di mettere una pezza alla situazione, dall'altro tutti gli interventi appena finanziati riguardano solo ed esclusivamente gli edifici scolastici pubblici: e quelli privati in che stato si trovano?

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:05 1586354700 Asl Latina: 14 nuovi casi di Covid. Al Goretti 7 pazienti in terapia intensiva
15:58 1586354280 Asl Roma 6: 10 nuovi positivi. Un paziente è guarito e 69 usciti da isolamento
15:40 1586353200 Sapienza, il rettore: graduation day per tutti i laureati da casa dopo il Covid
15:08 1586351280 Buoni spesa: ad Aprilia già 1200 famiglie in difficoltà hanno fatto domanda
14:08 1586347680 Mazza da baseball e bastone da bamboo in macchina: denunciato
14:05 1586347500 Forza una cabina per fototessere, ma viene arrestato dai Carabinieri
14:04 1586347440 Pomezia, è iniziata la distribuzione dei primi 110 buoni spesa
14:01 1586347260 Controlli pre-pasquali della Polizia Locale a Latina: cinque denunce
13:23 1586344980 Perseguita e minaccia di morte l'ex compagno 60enne: donna arrestata
13:20 1586344800 Lancia sassi con una fionda contro le finestre del palazzo di fronte: arrestato
12:45 1586342700 Casse di frutta e verdura donate alla polizia locale e al Comune di Ariccia
12:37 1586342220 Costretta a servire a tavola in piedi, come una cameriera: marito arrestato
12:00 1586340000 Rinvenuto ordigno bellico inesploso ad Aprilia: arrivano gli artificieri
11:37 1586338620 Mascherine e disinfettanti anche in carcere a Latina grazie a Solidarte
11:27 1586338020 Gira l'Europa in auto malgrado il Coronavirus. Belga fermata a Castel Gandolfo
11:23 1586337780 Negativi gli esami sul gatto di un uomo di Anzio positivo al Covid 19: la storia
11:21 1586337660 Rapina e minaccia di morte ad Anzio, i Carabinieri fermano due criminali
11:20 1586337600 Organizzato il Grande Fratello Vip Anzio Nettuno, disponibile su Fb e Instagram
10:54 1586336040 Infermiera parcheggia male l'auto, al posto della multa ritrova un fiore
10:51 1586335860 A Sermoneta tutti i negozi chiusi a Pasqua e Pasquetta: lo ha deciso il sindaco
10:32 1586334720 Stop a distacchi e tariffe ridotte su acqua, luce e gas: appello degli attivisti
10:07 1586333220 Pasqua e Pasquetta fuori casa? Il Comune avverte: in quei giorni più controlli
09:52 1586332320 Le forze dell'ordine rendono omaggio a sanitari e pazienti al Regina Apostolorum
09:42 1586331720 Pantelleria, appello del Sindaco all'area del Caffè: «Scrivete alla Regione»
09:37 1586331420 Mascherine pagate e mai arrivate, il giallo dell'ordine da 35 milioni in Regione

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli