[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Neroniani sconfitti 2-0

Girone G. Anzio Calcio, nuovo Ko a Ladispoli

un momento del match tra Ladispoli ed Anzio (Foto Ladispoli Calcio)
un momento del match tra Ladispoli ed Anzio (Foto Ladispoli Calcio)

Buona la prima per Carlo Cotroneo. Il Ladispoli batte all’inglese l’Anzio e può ora guardare con rinnovato entusiasmo alla sfida esterna di domenica prossima a Colleferro, contro l’Anagni, altra diretta concorrente all’obiettivo salvezza a fine stagione. Subito qualche problemino di formazione per il neo allenatore: il Ladispoli è infatti privo di Cannizzo infortunato e Cardella squalificato, con Bertino non al meglio della condizione. Parte subito fortissimo la squadra del neo tecnico Cotroneo: al 7′, da un calcio d’angolo di De Fato dalla sinistra, nasce l’occasione ghiotta per il vantaggio; Lisari stacca di testa (trattenuto per la maglia), costringendo l’estremo difensore portodanzese Rizzaro alla deviazione oltre la traversa. L’Anzio risponde con un calcio di punizione battuto da Sterpone, respinto da Alessio Salvato con i pugni; Sul pallone vagante ma comunque “di proprietà” del giovane portiere rossoblù arriva in corsa Fiacco, che non frena in tempo e travolge l’avversario rimasto contuso a terra, anche se per fortuna non si è trattato di nulla di grave. La rete che sblocca il parziale di partenza si materializza al 15′: assist di De Fato da sinistra, Gallitano ruba il tempo al neoacquisto neroniano Labate e di testa supera Rizzaro, facendo esplodere di gioia la tribuna di fede rossoblù. Nel finale di tempo c’è ancora spazio per un calcio piazzato di Sterpone, che però non crea assolutamente problemi a Salvato. Si torna dunque negli spogliatoi sul parziale di 1-0 in favore dei ragazzi di casa, ma l’Anzio si è dimostrata squadra ostica e tutt’altro che facile da affrontare, malgrado gli innumerevoli problemi avuti in questa prima parte di stagione. 

La ripresa si apre con il tentativo di Tollardo; conclusione terminata oltre il montante trasversale della porta difesa dal figlio del Presidente dei neroniani Simone Rizzaro (3′). L’episodio che potrebbe cambiare volto alla partita arriva al 10′: l’ex Flaminia Prandelli commette un fallo rischiosissimo a palla lontana nel cerchio di centrocampo ai danni di Tollardo, ma essendo già stato ammonito, rimedia il secondo giallo ed il conseguente rosso che lascia pertanto l’Anzio in dieci uomini. Trascorsi dieci minuti nei quali l’Anzio (seppur in maniera sterile) ha costretto i ragazzi di Cotroneo a stare costantemente nella propria metà campo, al 21′ i rossoblù hanno una duplice ghiottissima opportunità per arrivare al 2-0: prima con il neo entrato Manoni, sul cui tiro è bravo Rizzaro a respingere con i pugni; l’azione prosegue e De Fato sciupa una clamorosa occasione a pochi passi dalla porta neroniana. Proteste rossoblù per un contatto Fiacco-Manoni nel cuore della lunetta, con l’ex Monterosi che casca poi all’interno dell’area di rigore. Difensore portodanzese ammonito e calcio di punizione che Lisari manda a lato di poco (25′). Tre giri di lancette più tardi è De Fato a sciupare un altro “rigore in movimento”. La porta di Rizzaro sembra davvero stregata. Al 36′ l’Anzio va vicinissimo al pareggio con Pirazzi, involatosi centralmente verso la porta rossoblù, tallonato da Casavecchia; sulla strada fra il calciatore ospite e la rete c’è però un monumentale Alessio Salvato, che ancora una volta in stagione tiene a galla i suoi con un’intervento da portiere esperto. Trascorre appena un minuto e Del Signore, allungatosi probabilmente un pò troppo il pallone, sfiora comunque il colpo del ko; bravo nella circostanza (bisogna essere onesti) il portiere Rizzaro a respingere la conclusione, altrimenti destinata a terminare in fondo alla rete (37′). Ma sono comunque le prove generali per la rete che chiude i conti sul definitivo 2-0, che giunge al 38′, grazie all’altruismo di De Fato che una volta ricevuto un pallone al bacio da Manoni (che sta pian piano tornando quello devastante ammirato al “Martoni”), lo serve a Sganga; l’ex centrocampista della T. T. Teste, giunto a rimorchio, non lascia scampo a Rizzaro e mette a segno un’altra rete stagionale dopo quella nel match serale del sabato contro il Latte Dolce. Ufficio Stampa Ladispoli Calcio

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:58 1553165880 Sciopero degli operatori del servizio mensa, salta il pasto a scuola ad Ariccia
10:46 1553161560 La rassegna Perle d'Inchiostro a Palazzo Savelli di Albano con Paola Benigni
10:31 1553160660 Come buttare correttamente i rifiuti e non rischiare multe? Chiedetelo al Caffè
10:28 1553160480 Centinaia di alunni ricordano le vittime della mafia in piazza a Velletri
10:26 1553160360 Svolta sui parcheggi a pagamento a Ciampino, ecco cosa dice la nuova ordinanza
10:24 1553160240 Assassinio in Cornovaglia (verso l'ora zero) al teatro Pistilli di Cori
10:22 1553160120 L'invenzione è donna, un convegno sul lato femminile della creatività a Frascati
10:15 1553159700 Ladri in casa: rubati orologi di valore e soldi. Cittadini esasperati
10:15 1553159700 Saperi e sapori siriani al Sottoscala9: pranzo sociale e musica a Latina
10:12 1553159520 Indian Slide Guitar con il maestro indiano Manish Pingle all'auditorium Caetani
10:06 1553159160 Giustizia in affanno, in arrivo quattro giudici di pace a Latina
09:55 1553158500 Quartiere Nicolosi: firmato il patto di collaborazione tra comune e comitato
09:47 1553158020 Una conferenza sul Mascarello: si valuterà una rampa di alloggio
09:41 1553157660 Karate, New Line Pomezia e Omda Blu Torvaianica in evidenza a Frascati
09:04 1553155440 Anche a Sermoneta si può richiedere in Comune la carta d'identità elettronica
08:31 1553153460 Incendio e riciclaggio: 5 arrestati. Tra loro un maresciallo dell'Aeronautica
08:21 1553152860 Investito e ucciso a Latina Scalo, annullata l'assoluzione per una ragazza
08:19 1553152740 Confiscato patrimonio da 30 milioni: bar e negozi a Roma, Ardea e Ciampino
07:53 1553151180 Ecco il ponte provvisorio sul fiume Sisto: Terracina e San Felice collegate
07:42 1553150520 Genzano, ultimo atto di Lorenzon. Il sindaco dimissionario non ammette colpe
07:35 1553150100 Slitta di sei mesi il processo per il disastroso rogo della Eco X di Pomezia
07:32 1553149920 Genzano, gemellaggio enogastronomico tra i Castelli Romani e Amatrice
20/03 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
20/03 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo
20/03 1553092200 Nuoto, Il Team Master Lavinio protagonista a Frosinone

E' un trequartista argentino del '94

Anzio Calcio, preso Emmanuel Franco Bolò

E' un trequartista argentino del '94

Nel tentativo di migliorare una situazione di classifica allarmante, l’Anzio Calcio ha piazzato l’ennesimo colpo in entrata di...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli