[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

2-1 nel recupero della 12^

Il Pomezia Calcio stende il Morolo e “vede” la vetta

Immagini di repertorio (facebook Pomezia Calcio)
Immagini di repertorio (facebook Pomezia Calcio)

Animato dalla ferma volontà di riprendere la retta via dopo l’inopinata sconfitta all’inglese subita per mano di una coriacea Virtus Nettuno, il Pomezia Calcio si aggiudica di stretta misura la gara di recupero con il Morolo (2-1), rinviata nel mese di novembre per impraticabilità del Comunale di via Varrone, aggancia al terzo posto l’Arce e riduce soltanto a due lunghezze il divario dalla capolista Sora. Dopo alcuni minuti di studio, la squadra di Granieri va vicinissima al vantaggio con Frangella, il quale si inserisce con i tempi giusti in area, a seguito di un cross dalla sinistra di Savone, ma la sua conclusione di testa si infrange sulla traversa della porta custodita da Calisse. I pometini replicano ai rivali di turno pochi giri di lancette più tardi. Il generoso Di Ventura libera al tiro, con un sontuoso colpo di tacco, il baby De Falco. L’esterno rossoblu indirizza la sfera nei pressi dell’angolino basso più lontano, ma Palombo fa buona guardia e sventa la minaccia. La gara si sblocca due minuti prima della mezzora. Il Morolo passa in vantaggio per merito di Cataldi, il quale trasforma in maniera perfetta un calcio di rigore. Il Pomezia Calcio, sotto nel punteggio, si rimbocca con umiltà le maniche e, in chiusura di tempo, perviene al pareggio con Valentino, il quale si procura e trasforma un penalty. La squadra di Gagliarducci, consapevole dell’importanza della posta in palio, si spinge in avanti con maggiore continuità nella ripresa e mette i brividi agli avversari con il solito Laghigna. Il prolifico attaccante si esibisce in una conclusione in acrobazia, sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Valentino, ma non inquadra lo specchio della porta. I ragazzi del patron Bizzaglia non mollano la presa e, a metà periodo, trovano la giocata giusta per ribaltare il punteggio a proprio favore. Il solito Celli si incarica della battuta di un calcio piazzato e costringe Palombo a salvarsi con l’aiuto del palo. Sulla susseguente ribattuta, la sfera arriva dalle parti del neoacquisto Renelli, il quale fa centro nella porta sguarnita con un comodo tap-in da distanza ravvicinata, bagna nel migliore dei modi l’esordio con la casacca rossoblu e indirizza il match nei binari più congeniali. La squadra di Gagliarducci, nei minuti seguenti, ha in un paio di circostanze la possibilità di consolidare il vantaggio, ma commette qualche errore di troppo in fase di ultimo passaggio. L’occasione più ghiotta, taccuino alla mano, capita a Bizzaglia, subentrato al posto di Valentino, il quale entra minaccioso in area, ma alza troppo la mira e fallisce il bersaglio grosso. Il Morolo, in ogni modo, non si dà per vinto e, in piena zona Cesarini, getta alle ortiche una ghiotta occasione per pareggiare i conti con Capuano, il quale calcia al volo dall’interno dell’area, ma angola troppo la conclusione e spedisce il pallone sul fondo. L’ultimo episodio degno di nota della gara è dei padroni di casa: Lo Pinto, al termine di un pregevole spunto personale di Paglia, ha la possibilità di infliggere ai ciociari il colpo del ko, ma non indovina lo specchio della porta. Poco male. Il direttore di gara, tre minuti dopo, decreta la fine delle ostilità. Il Pomezia Calcio, per la gioia dei propri sostenitori, conquista tre punti di platino e, in attesa di qualche altro colpo importante di mercato, si rilancia prepotentemente in classifica generale. Antonio Gravante, Ufficio Stampa Pomezia Calcio

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:43 1566398580 Torna il Padellone ad Anzio, dal 22 al 25 agosto sul Molo Innocenziano
16:41 1566398460 Oggi i funerali di Piscitelli, la bara aereografata da Papaleo di Nettuno
16:27 1566397620 Lenz Koppelstatter è il vincitore del Premio Giallolatino
16:22 1566397320 Incendio nella ex cava tra Aprilia e Velletri: venti ettari in fumo
15:04 1566392640 Dopo 16 giorni di ricerche recuperato il corpo del 33enne annegato nel lago
12:18 1566382680 Esclusiva. Team Nuova Florida, decolla il Progetto Futsal. E per il mercato...
10:53 1566377580 Tour dei rifiuti tra Lavinio e Lido dei Pini, i cittadini: “E’ emergenza”
10:51 1566377460 Prostituta incinta alle Grugnole, la segnalazione dei cittadini sui social
10:42 1566376920 Iniziati i lavori per l’implementazione della videosorveglianza a Sabaudia
10:40 1566376800 Trasferito in carcere il pregiudicato che ha accoltellato il vicino di casa
09:42 1566373320 Sette mesi di Ospedale dei Castelli: 4.225 ricoveri e 295 bambini nati
09:28 1566372480 Il Pomezia Calcio annuncia: arriva Felice Evacuo. Ma aveva comprato il fratello
09:21 1566372060 The tower Festival, a Pontinia il meglio della musica elettronica internazionale
20/08 1566319260 Serie C2. Il Pomezia Ca5 è pronto a volare, c’è anche Massimiliano Serpietri
20/08 1566317640 Calcio a 5, Serie C2. L'Ardea Calcio a 5 chiude il mercato con Edoardo Pacioni
20/08 1566316320 A Pavona dal 22 al 25 agosto la Festa della Panzanella
20/08 1566316020 Il Comune di Latina ottiene 50mila euro per la riqualificazione del PalaCeci
20/08 1566311100 A Cisterna torna il palio dell'anello, domenica 25 agosto si sfidano 14 Comuni
20/08 1566306540 Nonostante i divieti tornano i ‘fagottari’ tra i resti alle Grotte di Nerone
20/08 1566306420 Il trenino turistico di Anzio resta in attività fino al primo settembre
20/08 1566306240 Ricorso sul bando Rifiuti a Nettuno, il Comune si costituisce in giudizio
20/08 1566304620 Arrestato tra i passanti mentre cede eroina a un connazionale
20/08 1566304500 In due sul motorino rubato e con la droga in tasca: i controlli a Latina
20/08 1566299460 Incendio sulla Pontina: fumo sulla carreggiata, strada chiusa a singhiozzo
20/08 1566299280 Furti nei negozi di Castel Romano: due uomini in manette

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli