[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

0-3 contro il Sant' Elia Fiumerapido

Serie B1, Girone D. La Giovolley Aprilia si fa grande a Frosinone

un momento del Match contro il Sant'Elia Fiumerapido
un momento del Match contro il Sant'Elia Fiumerapido

La Giò Volley concede il bis. La squadra del patron Malfatti espugna il campo di gioco del Sant’Elia Fiumerapido con un’altra prestazione di alto livello. Le ragazze guidate da Nino Gagliardi non hanno lasciato scampo alle avversarie, sorprese dall’approccio aggressivo delle apriliane. Era proprio questo che aveva chiesto alla vigilia della sfida: un atteggiamento propositivo e sfrontato. Sestini e compagne non si sono tirate indietro ma hanno sfornato una prova importante come dimostrano i parziali della gara: 18-25, 19-25, 21-25. Grande prestazione in attacco per Castellucci, autrice di 14 punti (7 solo nel primo set), mentre Borelli ha fatto la differenza dai nove metri con ben 5 ace. Perfette e precise anche le due centrali, Sestini e Cerini brave a sfruttare al massimo le occasioni fornite da Muzi. Precisa come sempre Vittorio in ricezione e difesa, anche Liguori ha dimostrato di essere sulla strada del completo recupero dopo oltre un mese di stop. Perfetta e attenta, la Giò Volley non ha lasciato scampo alle ciociare dell’ex Luca D’Amico, volando subito sul 6-8, prima di allungare 11-16. Un monologo delle apriliane che sono addirittura volate 12-21, prima di chiudere sul 18-25. Stessa storia nel corso del successivo parziale, che ha visto le padrone di casa partire meglio (8-5). La pronta reazione della Giò Volley non è tardata ad arrivare con la rimonta che si è concretizzata sul 14-16. Dopo il sorpasso, le ragazze di Gagliardi hanno premuto sull’acceleratore, volando sul 16-21. Cinque lunghezze che sono aumentate prima della chiusura del parziale, terminato 19-25. Sulla falsa riga del precedente set, anche il terzo parziale che le pontine hanno archiviato sempre in 26 minuti. Dopo il vantaggio iniziale di Sant’Elia (8-5), Sestini e compagne hanno ribaltato il punteggio con un break di 4-10. Tutto facile fino alla chiusura del set, vinto dalla Giò Volley in scioltezza 21-25. Tre punti pesanti che permettono alla squadra del presidente Malfatti di continuare la propria corsa al vertice della graduatoria del girone D di serie B1, a pari punti con Santa Teresa di Riva a quota 14. La prossima settimana è in programma il big match contro Fiamma Torrese, seconda in classifica. Una sfida che prospetta ad alta intensità e molto equilibrata. Soddisfatto a fine gara,  Nino Gagliardi ha commentato con queste parole il successo contro le ciociare: “Abbiamo disputato sicuramente un’ottima gara, specialmente al centro. Il nostro maggiore merito è stato quello di aver interpretato il match con il giusto approccio, senza accusare cali di concentrazione. La nostra costanza in tutti i fondamentali ci ha permesso di tenere a distanza le nostre avversarie. Le ragazze sono state brave a far emergere le loro difficoltà in ricezione. Una volta  incanalata la partita nella direzione giusta la squadra ha saputo gestire il gioco in maniera ottimale. Ricordiamoci che questa trasferta non nasceva semplicissima, visto che su questo campo non sarà facile per nessuna squadra portare a casa i tre punti. Godiamoci il successo e poi ripartiamo per continuare il nostro percorso di crescita. Il prossimo sarà un impegno ancor più difficile”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/12 1576432080 Natale delle Meraviglie ad Anzio con il Presepe vivente e l'animazione in centro
15/12 1576431960 Alberi caduti a Nettuno, l’assessore Marco Roda ringrazia la Polizia locale
15/12 1576431840 Restituite dai cittadini le statuine rubate al presepe di Anzio Colonia
15/12 1576430760 Contributi integrativi per i canoni di locazione: i moduli sul sito del Comune
15/12 1576430580 Io Sono l'Altro: il presepe di Lanuvio ispirato ad accoglienza e multirazzialità
15/12 1576429500 500 alberi donati dalla comunità Sikh a Latina: piantati i primi
15/12 1576423560 Tragedia durante la Mezzamaratona di Latina: runner si accascia a terra e muore
15/12 1576422300 Chiuso un tratto di Appia: rimozione di alberi in corso
15/12 1576416840 Agenti di Polizia Locale aggrediti mentre lavorano: il caso a Frascati
15/12 1576416540 Beccato a spacciare di notte a Sermoneta: 23enne arrestato dai Carabinieri
15/12 1576416240 Denunciati due ladri di lavatrice: la trasportavano furtivamente in macchina
15/12 1576412340 Antiche rovine nel giardino di Ninfa: via al progetto di restauro
15/12 1576412100 Due auto parcheggiate in strada distrutte dalle fiamme: indagini in corso
15/12 1576407600 Roma-Latina, l'assessore regionale: i soldi ci sono, ma niente cantieri per ora
15/12 1576401420 Fotofinish: lo spettacolo di Rezza e Mastrella al teatro Vascello di Roma
15/12 1576401000 Un Natale che sa di Rodari: 200 bambini dell Matteotti di Aprilia in concerto
15/12 1576400400 Feste Sicure: aumentano i controlli dei carabinieri nei luoghi più frequentati
15/12 1576400220 Velletri, stretta sullo spaccio: arrestato un artigiano spacciatore
15/12 1576396860 Arrestato insospettabile commesso di Pomezia: a casa aveva 100 grammi di droga
15/12 1576396440 Camion della differenziata si sfrena e si schianta contro un'auto parcheggiata
15/12 1576395720 Incidente tra due auto sulla Pontina: una è fuggita. Un ferito in ospedale
15/12 1576390980 Quando il mare uccide delfini e tartarughe: i casi a Anzio, Latina e Torvaianica
14/12 1576345020 Le sardine riempiono piazza San Giovanni. Presenze record anche per la Questura
14/12 1576340220 Il discendente dei Kennedy a Latina: "La politica dovrebbe unire, non dividere"
14/12 1576337160 Genzano, anziano colto da un malore in piazza Frasconi. Ora in buone condizioni

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli